[1] il latino apre la mente - ma non quanto apre il culo!
[brullo nulla::post][psycho::post]
esatto, e ti ringrazio per avere implicitamente suggerito come mai ho straragionissima: perche' se il tempo destinato a fare imparare N poesie a memoria viene usato per limitarsi a leggere, senza memorizzare, N*10 (o anche molte di piu') poesie, di molte di esse rimarra' memoria almeno del titolo, o almeno di cosa parlano, e sara' quindi facile, per tutta la vita, ritrovarle quando le si vuole rileggere o citare.
se invece te ne fanno imparare a memoria N e non resta tempo per nessun'altra, sarai consapevole dell'esistenza solo di quelle N.


vabbè, dai, non esagerare.
questo è arrampicarsi su specchi ribollenti di vaselina.


uh, perche'?
e' esattamente quello che penso, e anzi la motivazione primaria di tutto il mio virulento odio verso la pratica di far imparare cose a memoria a scuola.
non e' solo una faccenda di "io preferisco questo a quello". per me e' una faccenda di "io ritengo che chi fa questo sta facendo qualcosa di estremamente grave e dalle conseguenze sociali serie".