[1] per quelli che si lamentano che linkiamo sempre roba in inglese...
[maxdanno::post]ma dimostra proprio che se le parole sono povere, i concetti sono poveri.
no, credo che il problema sia che nello scrivere un qualcosa del genere il cervello si dispone in modalita' "sto parlando ad un coglione" e ti vengono fuori concetti banalissimi di conseguenza. Un po' quando ti viene da urlare al telefono quando sei tu che senti lontano.

In realta' mi sembra che l'inglese sia gia' una delle lingue con il vocabolario piu' ridotto e sono assolutamente certo che l'inglese scientifico che riempe le riviste per dire e' sicuramente composto da meno di 850 vocaboli (eppure i concetti sono tutt'altro che poveri).