[1] Va a laurÓ, barbun.
[il papero]
ed i cui titolari fanno spesso il doppio delle ore di lavoro dei dipendenti


anche per recuperare tutte le