ebbene si, ho mangiato troppo zenzero.
f205v::1767766

IMHO quelli che usano il termine "seghino" per la masturbazione maschile sono moralmente molto vicini alle femmine "pancine"


non dire scemenze il seghino é un grande classico dove il diminutivo non è un nomignolo in stile pediatra quanto piuttosto un espediente volto ad alimentare una visione meschina e goliardica dell'atto. così facendo si sminuisce la misura del proprio pene al fine di alleviare la naturale propensione del maschio alla competizione, un gioco in cui un'espressione di maturità individuale lascia insomma spazio all'ironia collettiva.