user :: schwa

ultimo post: [1] Montagu
post totali: 1561.
email [spam-resistant, sostituire i caratteri appropriati]: lightsouttonight AT gmail DOT com
descrizione: sticchio di santa

Io ero, quell’inverno, in preda ad astratti furori. Non dirò quali, non di questo mi son messo a raccontare. Ma bisogna dica ch’erano astratti, non eroici, non vivi; furori, in qualche modo, per il genere umano perduto. Da molto tempo questo, ed ero col capo chino. Vedevo manifesti di giornali squillanti e chinavo il capo; vedevo amici, per un’ora, due ore, e stavo con loro senza dire una parola, chinavo il capo; e avevo una ragazza o moglie che mi aspettava ma neanche con lei dicevo una parola, anche con lei chinavo il capo. Pioveva intanto e passavano i giorni, i mesi, e io avevo le scarpe rotte, l’acqua che mi entrava nelle scarpe, e non vi era più altro che questo: pioggia, massacri sui manifesti dei giornali, e acqua nelle mie scarpe rotte, muti amici, la vita in me come un sordo sogno, e non speranza, quiete. Questo era il terribile: la quiete nella non speranza. Credere il genere umano perduto e non aver frebbe di fare qualcosa in contrario, voglia di perdermi, ad esempio, con lui. Ero agitato da astratti furori, non nel sangue, ed ero quieto, non avevo voglia di nulla. Non mi importava che la mia ragazza mi aspettasse; raggiungerla o no, o sfogliare un dizionario era per me lo stesso; e uscire a vedere gli amici, gli altri, o restare in casa era per me lo stesso. Ero quieto; ero come se non avessi mai avuto un giorno di vita, né mai saputo cosa significa esser felici, come se non avessi nulla da dire, da affermare, negare, nulla di mio da mettere in gioco, e nulla da ascoltare, da dare e nessuna disposizione a ricevere, e come se mai in tutti i miei anni di esistenza avessi mangiato pane, bevuto vino, o bevuto caffé, mai stato a letto con una ragazza, mai avuto dei figli, mai preso a pugni qualcuno, o non credessi tutto questo possibile, come se mai avessi avuto un’infanzia in Sicilia tra i fichidindia e lo zolfo, nelle montagne; ma mi agitavo entro di me per astratti furori, e pensavo il genere umano perduto, chinavo il capo, e pioveva, non dicevo una parola agli amici, e l’acqua mi entrava nelle scarpe.
firma:

[fork()]

[rodolfo::post]schwa comunque a te ti si è rotta l'email e forse non solo
Mi scuso profondamente e ho provveduto, ne ho approfittato per chiederti una cosa. Inoltre, siccome mi fido molto del tuo giudizio critico, potresti avvisarmi (qui, o anche privatamente) quando le altre sezioni di asphalto saranno tornate leggibili? Il kill purtroppo non sembra bastare più.
[Ammiratore secreto::post]
ciao secretissimo e anonimissimo, dopo una serie di ricerche sono in realtà convinta che il vero amore si radichi negli scottex intrisi di semenza e croccanti di qualche giorno, soprattutto quando iniziano a plasmarsi come pregiate sculture: a quel punto dai loro un nome, proprio non hai cuore di buttarli e ti ritrovi a riciclarli come soprammobili cinesi o fermalibri.
macchina del tempo tu perdi i pezzi e non lo saiI was in the shower sometimes and I hear the sound of the water going down the drain and I think it's somebody hurting you in the other room and it scares me.

[fork()]

[schwa::post]
[Ammiratore secreto::post]
ciao secretissimo e anonimissimo, dopo una serie di ricerche sono in realtà convinta che il vero amore si radichi negli scotto.


l'ho sempre pensato anch'io cara suà e penso che sia un segno del destino
ciao pigghi

[fork()]


You crack me up, little buddy!

[fork()]

[paguropagano::post]
[...]the secret to speaking any language in just 10 days[...]

= possessione demoniaca?

Una preghiera per te affinch Rodolfo ti protegga
[fork()]

Sia lodato il tuo regno, venga la tua volontà, così come il pane quotidiano. Dacci oggi i nostri peccati originali, proteggi a noi i nostri debiti, come noi li preghiamo ai nostri debitori. Non indurci dal male, ma tentaci dalla liberazione. Amen.
Masty e Giggi
I Love Mastella & Giggi D'Alexxio.

context-free grammar
[fork()]

*GRAMMAR*






PS: You must RITR0NA to asphalto. (I'm sorry, did I say I'm sorry? Did I say I miss you?)

[fork()]

è passato abbastanza tempo e oggi posso dirlo: se schwa ha abbandonato l'asphalto è ancora una volta merito mio, che quantifico in 6 punti
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

staremo a vedere
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

hahah
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

hahah non male
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

d'incanto mi sovvien la poetica di gianni drudi
 seduto sul bordo della vasca da bagno osservo piccoli animaletti, muovono le loro antenne tra capelli morti e peli di cazzo, sembrano provarci gusto. poi il loro vagare alla ricerca di non so che mi ricorda qualcosa di già visto qualcosa di ridicolo e deprimente. è a questo punto che tronco la loro esistenza con un getto d'acqua bollente. trascinati dalla corrente tornano in quello stesso buco da dove erano usciti temerari. sfidando l'ira di dio.

[fork()]

peggio per te io sono riuscito nel memory erasing
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai