rido csr :: Oh oh oh ah ah aha

Sempre più incredibbile. Siamo passati di nuovo - ci faremo anche il quarto turno di Rock Targato Italia.
Tutto questo successo ha iniziato a travolgerci quando sono successe due cose: mi sono tagliato il pizzetto lasciando i baffi da Imperatore Ming, e il Maranza ha iniziato a suonare la batteria con noi.

csr news :: Cazzo rotto = gioco rotto

Nel corso degli ultimi cinque anni (compiuti proprio di recente) ho sempre pensato che l'asphalto dovesse essere quanto più "democratico" e "aperto" possibile.
Purtroppo, come sempre succede in questi casi, i coglioni ne abusano. Ne abusano perché possono, perché si sentono furbi, perché non hanno una vita, perché la prevaricazione è sempre un modo simpatico per convincerti di contare qualcosa anche se in realtà non conti un cazzo e per mille altri motivi che non conosco e non mi interessano.
Come avrete forse notato, dell'asphalto non mi fotte più un cazzo da mo'. Quando ho avuto bisogno di supporto, l'ho trovato altrove. Quando ho avuto bisogno di divertimento l'ho trovato altrove. In sostanza, potrei chiuderlo oggi e non ne sentirei la mancanza, salvo giusto per quella manciata di utenti che conosco e/o trovo simpatici, e perché poi mi toccherebbe fare un sito vero per i CSR.
Le due cose messe assieme fanno sì che, normalmente, la faccenda degli innumerevoli fake non mi abbia mai dato troppo fastidio. Peccato che chi ne sta abusando (per esempio i ridicoli kill tanto per abbassare il mana a chi ti sta sul culo) lo stia facendo con troppo entusiasmo, e questo comporti che i killati si rivolgano a me chiedendo di fare qualcosa.
E questo mi tedia, perché significa che vengo coinvolto in cose di cui non mi può fottere di meno, e devo perdere tempo e controllare ip e roba del genere.

Dunque, ho preso alcune decisioni significative.

Primo: fino a nuovo ordine, gli azzurri non potranno più postare da nessuna parte. Spiacevole, ma necessario.

Secondo: tra qualche minuto tutti gli asfaltiti che non hanno scritto un cazzo verranno cancellati, così come tutti quelli che - a mia esclusiva discrezione - riterrò dei fake. Se qualcuno si sentisse trattato ingiustamente, può mandarmi una mail e spiegarmi le sue ragioni e vedrò cosa fare.

Terzo: d'ora in avanti, le iscrizioni saranno limitate. Non limitate tipo che devi dare una mail fatta su hotmail alla cazzo di cane. No, no. Limitate sul serio - tipo che finché non mi verrà in mente qualche sistema davvero efficace (chennesò, uno hash del codice fiscale) non si iscrive più nessuno.

Fine del gioco, teste di cazzo (no, non tutti - solo chi mi ha costretto a queste misure). Andatevene via.
Sono il fottuto dittatore di questo posto. Quello che penso è verità, quello che dico è legge, quello che faccio è giustizia.
Per eventuali perplessità, dubbi, critiche, consigli e quant'altro, puoi andare a fare in culo e crepare su un altro sito.

flame news :: Eh no, cazzo e stracazzo.

Facce di merda impenitenti che non siete altro, inutili parassiti ciucciabyte a tradimento, così non ci siamo. Dopo un fottuto semestre in cui non arrivava un post in prima pagina, espongo il richiamo all'ovile per voialtri pecoroni belanti, e cosa succede? Che nel giro di 24 ore avete mandato in homepage un fottiliardo di post del cazzo, evidentemente tutti presi dalla vostra ritrovata bontà e frociaggine.
Capitemi: io sono felice che vi troviate bene con voi stessi e con il super-dildo-tonante che vi siete ficcati nel culo, e sono felice che la vostra patetica esistenza (non me la sento di chiamarla "vita", ahimé) sia ora più completa grazie al suddetto dildo, ma credo che ci sia stato un fraintendimento. L'unica vostra funzione, giacché non mi uscite abbastanza soldi, è quella di venire ai konzertue dei csr e acclamarci mentre ululiamo e sudiamo e percuotiamo cose.
Il fatto che io sia particolarmente magnanimo e vi permetta anche di imbrattare il mio database con le vostre stronzate, non deve farvi dimenticare nemmeno per un istante qual è lo scopo per cui siete stati messi al mondo, capite?
Dunque, da bravi: giovedì prossimo fate in modo che ci siano dozzine di persone a Lainate, e io farò finta di non aver visto hello kitty eccetera.
Ho già contattato Yussuf, che è tutto fiero del suo nuovo innesto (pensate agli stegosauri - ecco, appunto) e che mi ha promesso che andrà a rintracciare tutti gli assenti ingiustificati. Pensateci. Pensateci bene.
Sono il fottuto dittatore di questo posto. Quello che penso è verità, quello che dico è legge, quello che faccio è giustizia.
Per eventuali perplessità, dubbi, critiche, consigli e quant'altro, puoi andare a fare in culo e crepare su un altro sito.

importante csr :: Lainate 0wnx0r - 31 marzo 2005

Signore e signori, è con estremo imbarazzo che vi annuncio che suoniamo di nuovo - il 31 marzo, presso l'Oliver Pub (Lainate, via Pagliera 48 [mappa]) alle ore 22.00.

Suoneremo un'oretta o giù di lì, con una chicca imperdibile: il sottoscritto sguarato da un'operazione al volto.

media news :: Straordinario: i blogger non sono giornalisti!

http://www.theregister.co.uk/2005/03/12/apple_reveal_sources/

Un giudice americano ha fatto la scoperta del secolo: nonostante la drammatica penuria di attività sessuale e la boria che contraddistingue entrambe le categorie, i blogger e i giornalisti sono due specie ben distinte, e i privilegi di questi ultimi non si applicano ai primi.
Il mondo rimane con il fiato sospeso in attesa della futura, storica sentenza che stabilirà che no, nemmeno le convention sono sufficienti a caratterizzare i blogger come "gente importante".
Sono il fottuto dittatore di questo posto. Quello che penso è verità, quello che dico è legge, quello che faccio è giustizia.
Per eventuali perplessità, dubbi, critiche, consigli e quant'altro, puoi andare a fare in culo e crepare su un altro sito.

politica deliri :: Non ci sono pi i supereroi di una volta

In principio c’era Superman.
E quelli erano bei tempi.
Maschio, bianco, anglosassone e protestante; e ‘fanculo al politically correct.
Superman gli spaccava il culo, al politically correct.
Ma non poteva durare.
I suoi superpoteri, privilegio acquisito per diritto di nascita, non potevano non attirare i furori giacobini di un’opinione pubblica sempre più radical-chic.

importante csr :: Cacciatori di taglie cercasi per futuri konzertue

Signore e signori, dopo una lunga riflessione - parzialmente dovuta a un terrificante quanto sgradevole attacco di sciolta - ho deciso che i CSR hanno assolutamente bisogno di suonare in giro. Non "bisogno" nel senso di "così ci facciamo le ossa", "bisogno" nel senso di "siamo dei merdosi tossici da spettacolo live e non ne facciamo abbastanza".

attwhore csr :: Bresso rulez - 9 Marzo 2005

Ci sono anche un paio di foto mei che non mi spiacciono. Quite amazing, indeed.

Intanto, rammento che mercoledì, se qualcuno non c'ha un cazzo da fare e viene alle 21.00 al solito Indian's Saloon (via clerici, bresso), ci fa piacere e ci dà la carica necessaria per fare il vero rockenroll.

csr csr :: Casale rocks - 5 Marzo 2005

[Il Corriere del Monferrato, sezione Musica e Spettacoli] (copio e incollo) "Bukkake, bukkake!" gridavano le ragazze sotto il palco. E Bukkake (metaforico) stato, con i CSR in grande, grandissimo spolvero che riversavano tutto il loro amore e il loro inesauribile potenziale creativo sul pubblico in sala.

rido bla-bla :: i cartelli stradali disvelati.

il presente post allo scopo di chiarirvi le idee sui cartelli stradali in uso nella Repubblica del Sud. non lasciatevi confondere dal fatto che siano uguali ai vostri, eh. lasciare le quattro frecce accese e sbrigarsi a prendere il cappuccino. per soste prolungate obbligo di esporre un cartello con la scritta "auto in panne".

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai