tech bla-bla :: Atomkraft? Nein Danke!

Allora, ho deciso di proseguire nella mia personalissima versione della protezione dell'ambiente e sono passato all'auto elettrica. Ma siccome che sono uno sborone invece di prendermi certe merde tipo la Nissan Leaf o la Hyunday Ioniq mi sono buttato direttamente sulla Tesla Model S. La scelta è stata dettata dal fatto che cercavo l'auto elettrica con il range più ampio possibile, ed oggi il modello 100D è quello che offre la maggior distanza percorribile con una carica: di fabbrica dichiarano 600Km; ma la realtà è che se ne fanno 500 andando al risparmio e 420-430…

meet bla-bla :: Addio Zio Tom - parte II

scotto::1768793 probabilmente suscitando l'ira dei locali, che non ti distinguono molto da un negro
A tal proposito, ritengo pertinente un aneddoto che mi ha raccontato un mio conoscente. Da un po' di tempo costui ha scelto di vivere nel quartiere negro di una grande città europea, un po' per gustare appieno l'esperienza cosmopolita senza falsi filtri, un po' per fronteggiare i prezzi proibitivi degli alloggi nelle altre zone.

porno recensioni :: Spingitori di donne

E' chiaro che sei caduto in un errore epistemico fondamentale. Hai verbalizzato l'eros, cioè hai esplicato ciò che invece avresti dovuto fare. Se le hai detto che ti sarebbe piaciuto leccarle i piedi mentre ti segava già lì al bar, avresti dovuto inginocchiarti ai suoi piedi e cominciare a succhiarle le dita dei piedi.

tedio bla-bla :: scotto

comunque oggi mentre esaminavo una bancarelle di libri vecchi ho sentito l'imprenditore librario alle mie spalle che mormorava e bestemmiava mozzicando le parole perché io passavo parecchio tempo a rovistare. mi sono guardato attorno per vedere se per caso c'era gente che voleva rovistare nella sporca e squallida bancarella e trovava insopportabile la mia presenza, ma ero completamente solo, non c'era nessuno nel raggio di cinquanta metri.

media bla-bla :: il sogno della ragione genera una buona parola

vincibile::1768422
Però, vedi il sinistro caso, il sogno mio è in due parti, la prima ha proprio a che fare con le cose di Russia (sebbene del nostro giovine secolo), la seconda con quelle cosmiche (benché l'incontro mistico avvenga in camera mia).




quando il saggio indica la luna lo stolto si infila delle scolopendre nel cazzo

rotten bla-bla :: una buona parola

l'altro giorno sono andato a un funerale. sul pianerottolo della casa i vicini parlavano a voce non bassa del defunto e del figlio, che è un mio amico. inevitabilmente ho sentito, ed erano più o meno le cose che sento a tutti i funerali. i vicini di casa facevano più o meno la parte dei salvatori della patria.

attwhore bla-bla :: Sandali

mi ricordo di te. venivi in ufficio già a metà aprile seminuda, maledetta baldracca. eri magra ma i tuoi capeli lisci, occhi chiari, lunghissime gambe, piedini stupendi e belle tettone (sempre sospettai che ti fossi fatta operare) rendevano assai difficile lavorare con te in stanza. tra l'altro venivi spesso con gonne, shorts o pantaloncici che rendevano ancora più lunghe le tue gambe, se possibile, e ancora più duro il mio cazzo quanto ti guardavo, se possibile.

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai