media deliri :: The rise and fall of Ratziggy Stardust and the Spiders from Vatican City

Fu a partire dal 2007 che la situazione iniziò a precipitare.
Per anni, decenni, secoli la Chiesa Cattolica era stata un punto di riferimento per la società, per la politica e per le azioni della gente comune: nessuno osava contestarne l'autorità e men che meno le parole, salvo qualche eccentrico radicale o comunista, spesso guardato male dai suoi stessi compagni.

D'improvviso però, a partire dalla Primavera di quell'anno, lo scollamento tra la realtà civile e i diktat ecclesiastici fu troppo netto per essere ignorato. Una quantità sempre maggiore di persone, attori, comici, politici, professori, Besozzi in primis, non ebbero più paura di parlare contro le assurdità cattoliche, spesso contrarie al buon senso o alla natura umana.
La Chiesa reagì duramente: dapprima accusando i suoi avversari di malafede, eresia, terrorismo, infine scomunicandoli. La società e lo stesso mondo cattolico, al suo interno, si spaccarono in due: gli integralisti si compattarono intorno alla posizione della Chiesa, difendendola da ogni attacco e dichiarandosi pronti all'azione, mentre i laicisti, anche cattolici, rifiutarono l'atteggiamento oltranzista della Chiesa e si schierarono, di fatto, con l'Antivaticanismo.

Per mesi si susseguirono scontri nelle piazze, di fronte al Parlamento e addirittura dentro le chiese. La situazione era già incandescente, quando i Carabinieri scoprirono con un tempismo perfetto ciò che in seguito è stato ribattezzato il Morbo Ateo.
Si trattava di una polvere estremamente volatile, portatrice di un retrovirus ad attivazione ritardata. Chiunque ne fosse stato colpito non avrebbe presentato nessun sintomo per circa sei mesi, per poi morire atrocemente nel giro di pochi giorni, con la pelle bruciata e le carni consumate.

Sei quintali di Morbo Ateo in polvere vennero ritrovate nel Gennaio 2008, nascoste tra i quadri in un magazzino sotterraneo sotto le Gallerie Vaticane. Gli alti prelati negarono, ma presto emersero preti da tutta Italia che, pentiti, confessarono l'atroce piano. L'ordine era quello di attendere il Mercoledì delle Ceneri ("ricordati che sei polvere, e polvere ritornerai") e poi, cospargendo le campane di polvere e suonandole, di disseminare il morbo in tutta la Nazione. Pochi grammi per parrocchia sarebbero stati sufficienti a infettare ogni Italiano.
Il progetto era diabolico: nei mesi successivi, durante l'incubazione del morbo, ogni prete avrebbe visitato i suoi parrocchiani per le benedizioni quaresimali. Nell'aspersorio dell'acqua santa sarebbe stato sciolto l'antidoto al Morbo Ateo; chi avesse aperto la porta, dimostrando di essere un vero Credente, avrebbe ricevuto una benedizione salvifica non solo per lo spirito, ma anche per le carni, e sarebbe stato risparmiato dal Male.

Da principio, quando il piano segreto fu divulgato all'interno del sistema ecclesiastico, non pochi preti furono contrari, ma poi il Segretario di Stato Vaticano minacciò di mettere sotto controllo il racket dei chierichetti: a quel punto tutti i parroci chinarono la testa e mantennero il segreto. Il piano fu scoperto per puro caso. I Carabinieri seguivano le conversazioni telefoniche di alcuni preti sospettati di pedofilia, nelle quali notarono la ricorrenza di termini come "polvere" e "bustine". Sospettando ben altro, intervennero facendo luce sull'incredibile complotto.

L'autonomia del Vaticano, i Patti Lateranensi e una secolare deferenza nei confronti delle gerarchie ecclesiastiche fecero sì che gli Alti Prelati responsabili del tentato genocidio rimanessero sostanzialmente impuniti. Tuttavia, intuendo per la prima volta nella storia della Repubblica il pericolo che la Chiesa rappresentava, il Parlamento fu compatto nell'annullare ogni accordo con il Vaticano e nel promulgare nuove leggi che restringevano le libertà della Chiesa, dei suoi vicari e delle sue emanazioni, enti, ospedali, università, scuole, che fino ad allora avevano goduto di uno status eccezionale e di possibilità che ormai erano troppo pericolose.

La Chiesa protestò duramente. Chiamati a raccolta i suoi alfieri della fede, che malgrado tutto erano ancora alcuni milioni, fomentò proteste e scontri di piazza. Vennero incendiate numerose sedi di partiti, e fu tentato un attacco dinamitardo al Senato. Lo Stato rispose tirando fuori da un qualche sottoscala seicentoquaranta fascicoli di altrettanti preti pedofili, che erano stati insabbiati per decenni in nome di una complicità che ora era morta per sempre. Gli arresti, con grande dispiego di forze e intenso fuoco mediatico, furono un ulteriore duro colpo per l'immagine e soprattutto il potere della Chiesa.

La situazione era giunta al culmine della tensione. Tutto precipitò quando il Vaticano minacciò di farsi saltare in aria nel bel mezzo di una capitale Europea.

bla-bla :: Proteggete Santa Madre Chiesa
[fork()]

ahah, spettacolare, Q. Anche finale gustoso.
C'è tutto un mondo la fuori che farebbe sembrare un genio anche ilduca

[fork()]

grandioso + e sia home.

" "ciao, io vado a vivere in un appartamento un po' grande e volevo un animale da compagnia: cosa mi consigli?""ti consiglio....l'unicorno!""ma l'unicorno non esiste""non avevi specificato che doveva essere un animale esistente" " (maranza)

ho deciso che vincono le piramidi LOL

bla-bla :: Proteggete Santa Madre Chiesa
[fork()]

me lo leggo dopo, lucaborg.
fico ma un po' difettato, come la roba degli outlet

[fork()]

la realtà, temo, è ancora peggiore.
nessuna buona azione è mai rimasta impunita

[fork()]

[psycho::post]
me lo leggo dopo, lucaborg.
vero, onore al mio mentore

[fork()]

ah ah ottimo.

Fra, MSN, 10.05, 8/17/2006 :\"Berlusconi è un santo in confronto a Preziosi\"

[fork()]

grande Q. però hai omesso che già da anni mettono il bromuro nelle ostie

09 F9 11 02 9D 74 E3 5B D8 41 56 C5 63 56 88 C0

[fork()]

Bravo Q.
Non ho punti mod, ma ti modduppo virtualmente.

Have you any idea how much tyrants fear the people they oppress?All of them realise that, one day, amongst their many victims, there is sure to be one who rises against them and strikes back!
Questo post Ŕ stato eliminato dall'EntitÓ Suprema o dai suoi scagnozzi.

[fork()]

non c'e' menzione dell'onerevole besozzi = kill.

[fork()]

edito subito

[fork()]

grande Q.
[Portatore sano di ignoranza]

[fork()]

besozzi e' un liberale, ma attenzione che le sue motivazioni non sono cosi' cristalline...

Fra, MSN, 10.05, 8/17/2006 :\"Berlusconi è un santo in confronto a Preziosi\"

[fork()]

massì, era solo per compiacere il TUO pubblico

[fork()]

[Q.::post]massì, era solo per compiacere il TUO pubblico

lo so che stai tessendo una trama alternativa per accaparrartelo tutto, ma io faro il possibile per impedirtelo , mostrandoti la faccia sorridente e gentile.

Fra, MSN, 10.05, 8/17/2006 :\"Berlusconi è un santo in confronto a Preziosi\"

[fork()]

[Q.::post]

il racket dei chierichetti


geniaLOL!

[fork()]

un gradevole Quaqqero

cesare_codio: "no davvero tranquillizzi"
cesare_codio: "cioè nel senso tranquillizzi però non tipo Ave Ninchi per dire"

[fork()]

bella lì, ma incredibilmente non riesco a leggerla come una storia completamente assurda
supermaz: ci sono delle persone sull'asphalto che quando entrano in modalità berserk farebbero sembrare intelligente un qualsiasi organismo procariota che popoli una pozza d'acqua al sole (in questo tred brullonulla) ciò nonostante non posso essere sicuro di poterli chiamare "imbecilli".
è una cosa che succede solo sull'asphalto, secondo me è una cosa interessante da approfondire.
escape_from_la_palma: ma approfondisciti una mazza chiodata nell'ano, imbèlle!

[fork()]

[Morella::post]bella lì,

ma q, si chiama lino?
il coraggio e' nel fare qualcosa di cui si ha paura.

[fork()]

no, si chiama Lo.
fico ma un po' difettato, come la roba degli outlet

[fork()]

[Sonny Boy::post]ma q, si chiama lino?

psy avresti anche potuto rispondere "No, si chiama Qui" dandoci grandi soddisfazioni.

cesare_codio: "no davvero tranquillizzi"
cesare_codio: "cioè nel senso tranquillizzi però non tipo Ave Ninchi per dire"

[fork()]

ma ququi non fa ridere.
fico ma un po' difettato, come la roba degli outlet

[fork()]

bravo, adesso la lapidazione non ce la leva nessuno. Avevamo un solo post per persuadere l'assemblea a non privarci della vita con tanta violenza!

cesare_codio: "no davvero tranquillizzi"
cesare_codio: "cioè nel senso tranquillizzi però non tipo Ave Ninchi per dire"

[fork()]

*PROOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOT*
chi cita pacciani nella sign è uno sfigo dimmerda

[fork()]

[falena::post]bravo, adesso la lapidazione non ce la leva nessuno. Avevamo un solo post per persuadere l'assemblea a non privarci della vita con tanta violenza!


THI IS AsPHsLtO!
C'è tutto un mondo la fuori che farebbe sembrare un genio anche ilduca

[fork()]

[Entropyst::post]
THI IS AsPHsLtO!
smettila di bere

[fork()]

trifase vai a dormire. è sabato e sono le due e mezza. O esci o vai a dormire.


"I keep my dick hangin' out of my pants
So I can point out what I want. "
"non sono sarcastico. sono disperato"

[falena::post] tanto che a un certo punto, prima che io iniziassi a piangere per quel supplizio, io gli ho detto cosa fare e lui ha eseguito col suo dito.

[fork()]

no ma infatti mi stavo preparando per farmi un magico viaggio nel mondo dei libri, amici!

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai