news :: Bianco e cremoso Natale.

Anche se sono l'ultimo arrivato in questo splendido ufficio che è l'asphalto, ho adottato nei confronti dei miei colleghi la medesima politica che uso nella vita, ovvero un odio smisurato verso i leccaculo e i fancazzisti. Per questo, e nonstante le mie note tendenze anticlericali, ho comunque accettato per rispetto di partecipare alla messa aziendale che si terrà nei sotterranei dell'asphalto la notte di natale. Per meglio prepararmi all'evento, mi è stato fornito un documento fotografico che ritrae un mio collega del quale però io non ho quasi mai avuto il piacere di fare conoscenza mentre partecipa allegramente alla funzione con un suo amico che sarebbe stato assunto da lì a poco.

Il Gran Tribunale dei Dodici Assenti, si riconoscono pgcd e grits




Come potete vedere, l'ambiente era molto confortevole, e la presenza del Gran Tribunale dei Dodici Assenti rendeva la festosa cerimonia ancora più solenne. Solennità che era peraltro percepibile anche nel festoso sorriso dei due neofiti nella foto che segue, dove uno con l'altro si congraturano per l'onore di condividere il momento.



Wurdalak e psycho. Non sono un po' teneri e un po' gheis?




Ad iniziarli, una meravigliosa creatura femminile che è stata addirittura scelta da Yussuf in persona come "L'amante che mi ha fatto godere di più in questo anno solare", alla quale abbiamo dovuto purtroppo coprire il volto perchè non ancora oltre i 18 anni previsti dalla legge; privilegi simili possono essere consentiti solo ai soci dell'asphalto, ricordatevelo.



Il primo che fa battute sceme sulla silvie riceve a casa la visita di Yussuf che gli spiega la differenza.




Per fortuna pgcd, il nostro beneamato capo, ha deciso di non abbandonarli nemmeno in un frangente così privato, ed ecco che per evitare di mettere al mondo altri infelici, dall'oscurità emergono le sacre mani recanti un simpatico omaggio per i nostri aspiranti asphaltiti.



Non fatevi ingannare dalle dimensioni, li hanno arrotolati almeno tre volte ciascuno.




Infine, come in ogni rito protocattolico che si rispetti, il momento più commovente, nel quale fortunatamente le lacrime si mescolano all'acqua santa permettendo anche alle rudi scorze di certi omaccioni di commuoversi per la gioia: il battesimo.



Notate la finezza delle piastrelle, anche se in primo piano non ci sono le tette del bruko.




Ho appena mostrato tutto questo a LordH, che mi era sembrato entusiasta alla prospettiva di un ventiquattro dicembre finalmente alternativo e non conformista come al solito, quando poi ho scoperto questo, e mi sa che dovrò affrontare una prova così dura da solo. Dice Irvine Welsh in un suo libro* che non c'è modo di distinguere in un rapporto anale se lo sfintere che ci viene presentato e che stiamo deflorando è quello di un ragazzo, di una ragazza, o di una pecora rasata; temo proprio che al prossimo pranzo di Natale con i miei genitori la conversazione prenderà una piega inaspettata quando mi chiederanno come è andata la messa di Mezzanotte.



*Ecstasy, maledetti, che lo so che altrimenti non ci avreste dormito su una notte.

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai