news :: Psicoguerriglia.

Quante volte vi e' capitato di andare al cinema a vedere un film solo perche' e' il sequel di un film che vi e' piaciuto?

I massoni sionisti di Hollywood lo sanno bene, e ci hanno in loro potere. Fanno colossal di 9 ore spezzati in tre parti girate tutte in una volta ma centellinate nel tempo in modo che chi va casualmente a vedere il primo sia quasi certamente irretito nell'obbligo di sapere come va a finire.

Ho visto con questi miei occhi frotte di fans di Star Wars (sottinteso: lo Star Wars vero, di quand'eravamo piccini) che avevano dichiarato (ed erano ancora convinti) che "Star Wars - Episode One" era una cagata pazzesca, andare a vedere "Star Wars - Episode Two - L'attacco dei Cloni", sapendo gia' in anticipo che sarebbe stato nella migliore delle ipotesi appena meno peggio, semplicemente perche' non potevano fare a meno di andarci.

E adesso sto rivedendo, con sgomento e impotenza, la stessa scena: cari amici che erano usciti incazzatissimi dalle sale di "Matrix Reloaded", che nonostante cio' aspettano lo stesso spasmodicamente l'uscita di "Matrix Revolution" per sapere quale delle loro teorie sulla Matrice sia stata quella scelta dai fratelli Wachos, gia' sapendo che ad attenderli saranno 2 ore e mezza di mazzate e poi un finale a sorpresa che spieghera' tutto. Avranno speso 6 o 7 fottuti sudatissimi euris, e una serata in cui avrebbero potuto fare cose molto piu' interessanti, per due soli minuti di film. Due soli, fottutissimi minuti di film.

Non pensate che io mi senta superiore a chi soggiace a queste odiose imposizioni di chi ci tratta come cani di Pavlov. Sono un cane di Pavlov anch'io. Appena ho saputo che un mio collega si era procurato il divx l'ho convinto a organizzare una visione collegiale col suo portatile e videoproiettore extra-lusso. Mi sono sorbito la prevista cagata di film, ma quantomeno gratis. E ora vi libero dalla schiavitu' che ci hanno imposto: Neo e l'Architetto sono la stessa persona(*). Ahr ahr ahr, ora lo sapete, e non andrete piu' al cinema. Siete liberi, liberi.

Si', lo so, adesso mi odiate. Ma mi ringrazierete, un giorno.



(*) Maggiori dettagli qua.

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai