news :: E' regolarmente ripartita la canea delle strumentalizzazioni della sinistra sulla base di brandelli di riflessioni estrapolate da un diverso contesto.

Quando ho letto sul forum della polemica sulle affermazioni di Berlusconi in un'intervista al giornale inglese Spectator, la mia prima reazione e' stata chiedermi cosa avesse realmente detto, integralmente. E' facile, estrapolando, far sembrare molto grave una frase innocente o quantomeno non cosi' tremenda.

Ora finalmente la mia curiosita' e' stata soddisfatta, e ho scoperto che in effetti la sintesi che hanno fatto i giornali italiani non rende giustizia a questa intervista. Leggendola integralmente si scopre e' un delirio puro, un testo da far studiare nelle scuole.

Purtroppo ovviamente nel commentarla dovro' fare anch'io delle estrapolazioni. Il lettore e' invitato a leggere il testo originario per trarre da se' le sue conclusioni.



The Italian reality, to he who is familiar with it, is that Italy is an absolute democracy with one or two anomalies. One is that we have an opposition that is not altogether democratic because it is made up of the same people who were communists and protagonists of the Italian Communist party which was of Stalinist origin.



Iniziamo da questo, che e' il suo cavallo di battaglia. Ormai ci siamo abituati, ma il pensiero che questo pezzo e' destinato a lettori di un paese straniero mi ha improvvisamente fatto ricordare quanto sia, per un lettore non ancora anestetizzato, paradossale che questo argomento sia tirato fuori da chi ha sdoganato un partito di cui si potrebbe dire: is not altogether democratic because it is made up of the same people who were fascists and protagonists of the Italian Social Movement party which was of Mussolinian origin.

Attenzione: il punto non e' se AN e' un partito democratico o no, buono o cattivo, ma semplicemente se e' logicamente consistente una critica basata sulla discendenza degli avversari dal PCI, da parte di chi e' alleato con chi discende dal suo simmetrico esatto.

Ovviamente non e' logicamente consistente.

Ma se la ripete, vuol dire che funziona. E questo mi sconforta parecchio, e mi fa fare amare riflessioni sulla carenza di lezioni di logica nelle scuole italiane...



Communists everywhere



They were not prosecuted because the Left had infiltrated their men in all the nodal points of the state; that is, the schools, the papers, the TV stations, the magistracy, in the central nervous system of the state. Instead of being prosecuted, they used their infiltration not to stand trial, but to put all the other parties, which history had proved right, on trial.



Anche questa e' risaputa, ma ho sottolineato "le scuole" perche' mi sembra un elemento nuovo. Cosa significa infiltrare propri uomini nelle scuole?

Significa che i professori di sinistra (che ci dovranno pur essere, se un terzo dell'elettorato votava PCI non e' possibile che nessuno di essi fosse insegnante; gli insegnanti sono persone normali, e gli elettori del PCI - anche se su questo forse lui non e' d'accordo - pure) sono tutti prezzolati dal partito?

Quale dovrebbe essere la conseguenza logica di un'affermazione come questa? A mio avviso, la conseguenza logica dovrebbe essere l'epurazione. Ma voglio credere che non sia sua intenzione, e questa affermazione sia solo stupida e non intenzionale.



I think there is an element of jealousy in all of these people because I cannot find another explanation. All these journalists - Biagi, Montanelli - were older than me and felt they were the important ones in our relationship, and then the relationship was turned upside-down and I became what they themselves wanted to be.



Questa e' gia' stata riportata, e commentata, da tutti i giornali italiani. Aspettavo di leggerla nel suo contesto, perche' mi rifiutavo di credere che potesse averla detta. Pare invece di si'.

Non credo che esistano molti che credano a questa frase del nostro premier, comunque. Se ci sono, mi facciano sapere. Non conosco personalmente Biagi e Montanelli e non so se davvero avessero una personalita' tale da non sopportare che Berlusconi fosse piu' importante di loro. Mi basisce pero' l'affermazione secondo cui non esiste altra spiegazione per i loro attacchi se non l'invidia. Non prende quindi in considerazione la possibilita' che anche loro, come meta' abbondante dell'elettorato italiano, lo ritenessero una persona da non votare.

Questo, credo, implica qualcosa sulla spiegazione che Berlusconi si da' del fatto che mezza Italia non lo ami.



What happened to the weapons of mass destruction?



I am accustomed to put myself in the place of the other guy, and I reasoned that if I were Saddam, I would say to myself, "We will cause all the WMD to disappear, because then we will block the UN resolution and there will not be an attack from America." So Saddam eliminated the WMD because someone told him, someone very authoritative, that there would not be an attack without a UN resolution. So I think he destroyed them or sent them abroad.



Questo e' molto interessante, e a mio avviso meriterebbe un posto di rilievo in un ideale Museo dell'Arrampicata su Superfici Riflettenti.

Ricapitolando:

1- Saddam Hussein ha armi di distruzione di massa

2- le Nazioni Unite chiedono la loro distruzione

3- qualcuno "molto importante" suggerisce a Saddam Hussein uno squallido trucchetto: distruggere le armi di distruzioni di massa!

Qualcuno mi spieghi dove sia la furbata.

A dire il vero Berlusconi dice "distruggere, o mandarle all'estero". Certo, mandarle all'estero sarebbe piu' grave (me ne sfugge comunque il senso; se sei un dittatore e ti tolgono il potere e non le puoi piu' usare, che te ne fai? Non sarebbe piu' utile tenerle e usarle? Chiaritemi le idee, per favore). Ma pare che le due cose per Berlusconi siano sullo stesso piano.

Quindi, se le ha distrutte e' davvero un cattivone.

Si direbbe, quindi, che lo scopo della guerra non sia stato far rispettare le ingiunzioni di non avere armi proibite, dato che la distruzione delle armi proibite non lo ha salvato dalla guerra.

Si potrebbero fare anche altre considerazioni (tanto per dirne una: ma se le ha distrutte perche' "qualcuno molto importante" gli ha detto che cosi' facendo non ci sarebbe stato un attacco, come hanno fatto USA e Gran Bretagna a essere cosi' convinte che le armi proibite ci fossero? Allora hanno preso una cantonata? Quindi Berlusconi sta mettendo in dubbio la buona fede di Bush e Blair?).

Personalmente, mi sembra che lo sputtanamento sia talmente palese da non meritare ulteriori considerazioni.



I have a great esteem for Tony Blair, and there is a great sincerity in our personal relations. I believe Blair and Bush because I look into their eyes and I believe them. I did not speak directly with Bush or Blair about the imminence of the threat from Iraq.



Quindi, il motivo piu' forte della sua fiducia nelle azioni di Bush e Blair e' di natura a-razionale. Non si tratta della forza delle prove, della ragionevolezza dei loro argomenti, ma del fatto che persone dallo sguardo cosi' sincero non possono avergli mentito.



I had to sell all my system of big stores because the communists didn't want to buy from me and they had a BB - boycott Berlusconi - strategy.



Tutti sanno che le varie campagne di boicottaggio anti-berlusconiano sono state un patetico fallimento.

E come nelle migliori tradizioni di cornuti e mazziati, i loro promotori saranno molto contenti di sapere che da ora e negli anni a venire la versione ufficiale del perche' Berlusconi ha venduto la Standa e' che i comunisti non compravano piu' li'...



Wasn't Andreotti, seven times Italian prime minister, a mafioso?



But no. But no. Ma no. Andreotti is troppo intelligente . He is too clever. Look, Andreotti is not my friend. He is of the Left. They created this fiction to demonstrate that the Democrazia Cristiana which was for 50 years the most important party in our history was not an ethical party but a party close to criminality. But it is not true. Non e' vero. It is una follia ! These judges are mad twice over! First, because they are politically that way, and second, because they are mad anyway. To do that job you need to be mentally disturbed, you need psychic disturbances. If they do that job it is because they are antropologicamente different! That is why I am in the process of reforming everything.



Questa e' l'altra parte famosa dell'intervista, che avrete gia' sentito mille volte.

Come il forum puo' testimoniare, ero convinto che l'affermazione sulla follia dei giudici fosse stata estrapolata da un discorso piu' articolato, o magari fosse una battuta ironica. Scopro adesso che non era estrapolata da nulla se non da uno sfogo emotivo, e che di ironia non c'e' traccia, semmai sembra esserci astio.

Considerazione linguistica: perche' qua a tratti si passa dall'inglese all'italiano? Che senso ha non tradurre in inglese "antropologicamente"­? L'intervista e' stata data in italiano e tradotta in inglese (nel qual caso sarebbe colpa del traduttore che per qualche motivo ha preferito dare questo tocco di colore di lasciare qualche parola intradotta) o direttamente in inglese, a parte questi sfoghi in italiano?

Propendo per la seconda ipotesi, dato che lungo tutta l'intervista sono rimasto colpito dall'inglese veramente di merda.

Che poi, tra l'altro, "but no" non l'ho mai sentito dire.



Conclusioni:

Che dire? Se non votate Berlusconi, quasi certamente siete degli anti-berlusconiani, data la polarizzazione estrema della politica italiana. E se siete anti-berlusconiani, anche se Berlusconi avesse detto cose meno "gravi" non l'avreste votato lo stesso.

E se siete elettori di centrodestra, probabilmente sapevate gia' prima di votare che il leader del Polo e' un cialtrone, ma avete votato cosi' in base ad altre considerazioni che secondo voi compensano la cosa. Per cui, quest'ennesima prova della cialtronaggine dell'uomo piu' rappresentativo d'Italia non avra' nessuna influenza sulle vostre decisioni di voto future.

Quindi andiamo a farci du' spaghi, va', che tanto rossi e neri so' tutti uguali...





[Update]: non avevo ancora dato un'occhiata al forum, e mi sono appena accorto che il buon Fra ha riportato il testo integrale tradotto in italiano. Se non conoscete bene l'inglese, leggete qua.

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai