cut-n-paste links :: Link a siti interessanti. Dove per "interessanti" si intende "non blogs".

e infatti il blog che linko adesso non e' propriamente un blog.
l'autore si e' ripromesso di scrivere 30 aneddoti personali sulle donne, e di chiudere (a proposito, manca poco). e per scriverli ha impiegato un casino di tempo, come dimostra la spaziatura tra posts consecutivi.

veramente appassionante.

http://dottordeledonne.splinder.com/

e' tutto molto semplice.

[fork()]

[Akkots]
nerds fans di star trek


improbabile. io detesto tutto ciò che riguarda star trek.
essere geni è come non capire un cazzo, solo con un po' più carisma [supermaz]

[fork()]

[psycho]
questo, non so perche', mi ha fatto pensare a silvie:


ahahaha mavvaffanculo va!!
[Akkots]
Sì, ma te, come Ruby, sei una pazza furiosa.


beh, anche io ho passato l'adolescenza a giocare a DND. infatti ho iniziato a scopare quasi a 18 anni.

[Akkots]
A parte che scommetto che su un thread dove si parlava di nerds fans di star trek avreste detto che voi vi innamoravate di chi vi parlava in Klingon e Vesuviano...


star trek no, però la mia prima storica limonata al cinema l'ho fatta quando è uscito guerre stellari al cinema per la seconda volta.

[fork()]

[Ruby Tuesday]
io ho incontrato e mi sono innamorata perdutamente di mio marito epr la sua abilità come dungeon master, quindi questa è una stronzata.e con noi giocava la ragazza più bella dell'università, ergo anche quella che ci giocano solo i nerd è una stronzata. ecco.


se partecipano delle donne, allora non si gioca a D&D, ma a D&DfD (Dungeons and dragons for dummies).

nessun giocatore degno di questo nome accetterebbe una ragazza nella Compagnia, men che meno se carina.
rovinerebbe il gusto del gioco.

probabilmente i tuoi compagni di gioco si riunivano poi in segreto a notte fonda per giocare la "vera" partita.

non escludo che le avventure giocate insieme a voi fossero preparate con l'esclusivo fine di sedurvi.
forse dovresti riflettere un po' sul fatto che il tuo personaggio non è mai scivolato per sbaglio in una montagna di letame di Petauro ma ha sempre trovato montagne di gioielli e di graziosi diademi.
Koan dice: "c'hai delle belle mani, volevo dirtelo da un po'"

[fork()]

[Maranza]
probabilmente i tuoi compagni di gioco si riunivano poi in segreto a notte fonda per giocare la "vera" partita.

non escludo che le avventure giocate insieme a voi fossero preparate con l'esclusivo fine di sedurvi.


e no! in effetti non puoi sapere che non essendoci italiani in quel gruppo (c'erano greci, svedesi, inglesi) questo tipo di eprversione mentale non c'era,. nei paesi civilizzati el donne venivano considerate "persone". Passavamo nottate intere a giocare per varie notti di fila, a volte campagne lunghe a volte più brevi. Non credo che avrebbero potuto il tmpo di giocare in altri momenti.

[Maranza]
forse dovresti riflettere un po' sul fatto che il tuo personaggio non è mai scivolato per sbaglio in una montagna di letame di Petauro ma ha sempre trovato montagne di gioielli e di graziosi diademi.


Anzi, venivo penalizzata (all'interno del gioco) anche se agivo diversamente da come il mio allineamento avrebeb permesso, e mi ricordo il più grande disastro che poi portò alla morte lenta e dolorosa del mio personaggio che era buono, quando avendo scoperto una spada magica che più figa non si può (credo fosse una spada, nonostante io fossi un cleric) scelsi di cmabiare allineamento per poterla usare e non seppi gestire bene il mio nuovo personaggio anarchico evil.
E se posso dirla tutta forse proprio il fatto di respirare fuori dall'italia un'aria che non dividesse tra "vagine" e "quelli che ci devono entrare a tutti i costi" mi fece trovare amici veri e marito.

Ecco.

A questo punto sarei curiosa di sapere se qui in italia a D&D si fanno davvero quel genere di discriminazione a favore di cui parla il maranzolo, anche se so che è leggermente off topic. Ma non troppo.
grazie Vivio!!! evviva i back ribs! Susan: se lo dite voi d'ora in poi lo dico anch'io che i palloncini non salgono in cielo ma cadono nell'universo

"amoruso, amoruso, sempre così poco urbano...".

[fork()]

[Ruby Tuesday]
A questo punto sarei curiosa di sapere se qui in italia a D&D si fanno davvero quel genere di discriminazione a favore di cui parla il maranzolo


no. ma la soluzione sta nel fatto che ero un roito per cui nessuno mi si cagava men che meno il master. ho inziato a trovare uomini dopo che hgo smesso di giocare a d&d ma sono caduta nel tunnel di "the call of cthulu".
[Ruby Tuesday]
venivo penalizzata (all'interno del gioco) anche se agivo diversamente da come il mio allineamento avrebeb permesso


io mi ricordo solo che il mio personaggio (sempre guerriero e sempre stronzissimo) è stato tagliato a metà da uno spadone che mi cadde in testa.
comunque io ad advanced gioco ancora. solo che il master è emigrato in germania quindi attualmente siamo senza.
essere geni è come non capire un cazzo, solo con un po' più carisma [supermaz]

[fork()]

[Ruby Tuesday]
nei paesi civilizzati el donne venivano considerate "persone".


uh. interessante, ma a che pro?

e' tutto molto semplice.

[fork()]

[silvie]
infatti ho iniziato a scopare quasi a 18 anni.

ma poi ti sei fatta a pari?

[Rodolfo]
Dai allora diciamo la verità. D&D è sempre stato una merda incredibile. Io già a 13 anni deridevo i tizi quando tiravano fuori quelle patetiche scartoffie e fogli fotocopiati e li riempivo di staffilate con il mio nunchaku di gomma.
Ahahah dai questa è un po' Feat. Squalliduz, a parte la cosa dei nunchaku. (plurele nunchakus? nunchaki?)
guardate, Ŕ come se bruciasse oleo dalle sue ossa!get rich or die tryin'

[fork()]

[psycho]
L'uomo, benché grezzo e superficiale, non è una bestia: anche lui ha i suoi gusti e le sue preferenze


anche le bestie hanno gusti e preferenze.
facciamo cagare ma lo facciamo bene.

[fork()]

[MaxDanno]
/le sia saltato addosso poi non si sia più fatto vivo.


hahaahah e' stato l'argomento di un recente thread sulla mia mailing list (iniziato da una donna che riportava una sua discussione con un'altra donna).

e' tutto molto semplice.

[fork()]

[TracotanZ]
plurele
Pluréle?
[TracotanZ]
nunchakus? nunchaki?
Forse ne avevamo già parlato. Secondo la regola dei prestiti stranieri, niente plurale. Nella fattispecie il dialetto di Okinawa (Uchināguchi) che è una forma particolarmente primitiva di giapponese, non prevede il plurale.
Guarda, Ŕ come se bruciasse oleo dalle sue ossa!

[fork()]

[Rodolfo]
Nella fattispecie il dialetto di Okinawa (Uchināguchi) che è una forma particolarmente primitiva di giapponese, non prevede il plurale.


sono cosi' poveri che hanno al massimo una sola cosa di tutto.

e' tutto molto semplice.

[fork()]

Niente Karaté a sto giro.
Guarda, Ŕ come se bruciasse oleo dalle sue ossa!

[fork()]

evviva, ho superato una dura prova!

e' tutto molto semplice.

[fork()]

Comunque guarda che il numero è un gran lusso, siamo in pochi ad averlo.
Guarda, Ŕ come se bruciasse oleo dalle sue ossa!

[fork()]

[psycho]
sono cosi' poveri che hanno al massimo una sola cosa di tutto.
da cui la mano vuota- mano cinese bla bla e gli esquimesi hanno 12 lemmi per indicare le qualità di neve
Harlequin's signbefore we design our fakes we need to concentrate on more than meets the eye

[fork()]

[Rodolfo]
Comunque guarda che il numero è un gran lusso, siamo in pochi ad averlo.


ah, ora mi bullo.

e' tutto molto semplice.

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai