politica deliri :: UNA GESTAZIONE PER GLI ALDRI

rodolfo::1771578
gestazione per altri
rileggo tutto il thread per capire il nesso, poi ti rispondo con calma che dovrebbe essere legalizzata in ogni sua forma purché i genitori non genitori siano omosessuali e caucasici come il corredo genetico del nascituro (in questo caso solo caucasico e non anche omosessuale); dovrebbe però essere data la possibilità agli aventi diritto di estendere questo privilegio ai meno fortunati.

in questa mia visione una coppia etero, una coppia gay di razza mista o un single potrebbero ricorrere alla surrogazione solo usando come proxy una coppia gay di bianchi; il vantaggio di questo approccio è che tutte le eventuali eccezioni non previste dalle norme di legge andrebbero risolte in una singola classe.

[fork()]

non ho capito tutti i passaggi, però mi sembra una possibilità affascinate (sembra un plagio di freakout). parliamone meglio. mi interessa anche il parere del pomeziatore.
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

ottima decussa
[fork()]

rodolfo::1771582

non ho capito tutti i passaggi, però mi sembra una possibilità affascinate (sembra un plagio di freakout). parliamone meglio. mi interessa anche il parere del pomeziatore.
se l'unico interessato, ma aspetta pure l'opinione di domeniko prima di dire la tua.

[fork()]

ah ma la mia è ovvia, mi sembra una cosa totalmente demenziale per ragioni forti e del tutto coestensive con le vigenti concezioni del diritto della persona. in parole semplici un minore è soggetto di diritto per cui: il minore non è mai oggetto di proprietà, al massimo di tutela (revocabilissima). la scelta del ruolo di tutore è tranquillamente declinabile, nessuno è obbligato. il minore, per le ragioni di cui al punto uno, come te, mia nonna o scotto, non può essere "ceduto" a nessun titolo - peraltro in forma privata ed arbitraria - da chicchessia a chicchessia, indipendentemente da qualunque ragione particolaristica fosse pure l'amicizia, gratis, il cazzo floscio, la voglia di vivere. ci sono minori sotto tutela di genitori o minori sotto tutela dei tribunali. tertium non datur.
nota che questa questione ovvia è l'unico problema per cui la discussione non diventa mainstream e rimane oggetto di voli di stracci tra persone che non hanno una vaga idea della legge e continuano a metterla sul piano di diritti inventati. la semplice esposizione di questo concetto in certi dibattiti provoca immediatamente l'esplosione del cervello e la paralisi dialettica, puoi fare la prova.
tu come la vedi?
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

rodolfo::1771582
mi interessa anche il parere del pomeziatore.

devo dire non ho una posizione forte a riguardo. da osservatore esterno senza figli sono aperto più o meno a tutte le possibilità che non siano l'esclusione a priori di parti in funzione di una loro presunta non idoneità, che mi pare impossibile da stabilire senza entrare nel merito dei soggetti in questione (vedesi adozione si ma non a).
va da sè che quello che dici sulla cessione e sulla tutela ha senso, un minore non è un cane. allo stesso tempo non sottovaluterei la ragione particolaristica del cazzo floscio con tanta leggerezza.

[fork()]

rodolfo::1771641
tu come la vedi?
esattamente come un'adozione con l'unica differenza che la procedura si conclude prima della nascita del piccolo bastardo.

[fork()]

questo perchè anche tu hai almeno un 17% di peti nel cranio, pertanto sembra quasi che ti sfugga che l'adozione è il processo che prevede l'affidamento di un minore ad una famiglia adeguata da parte di istituzioni preposte, a unico vantaggio del minore stesso.
naturalmente sto saltando in blocco tutta la questione socio economica per non mettere in difficoltà l'interlocutore.
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

rodolfo::1771641
questa questione ovvia è l'unico problema per cui la discussione non diventa mainstream
mah, ci sono senza dubbio ostacoli più immediati tra questo tema e la ribalta mediatica. Comunque nascondersi dietro la leggia, come direbbe scotto, è sintomo di una posizione deboluccia: se la leggia cambia "per adeguarsi al mutato sentire comune" tu cosa fai, dici che all'improvviso ti sta benissimo?
asphtimer

[fork()]

rodolfo::1771702

l'adozione è il processo che prevede l'affidamento di un minore ad una famiglia adeguata da parte di istituzioni preposte, a unico vantaggio del minore stesso

Chiamiamo la parte astratta del processo volto a stabilire l'adeguatezza di cui sopra "patentino da genitore" così capisci meglio il mio (malato) punto di vista
rodolfo::1771702

naturalmente sto saltando in blocco tutta la questione socio economica per non mettere in difficoltà l'interlocutore.

Chiamiamo la gestatrice in prestito "macchina per gestazione" così capisci meglio il mio (malato) punto di vista

[fork()]

Lord H.::1771705
mah, ci sono senza dubbio ostacoli più immediati tra questo tema e la ribalta mediatica.
e più prosaici, senza dubbio, come l'opportunità politica e altri calcolii.
Lord H.::1771705
Comunque nascondersi dietro la leggia, come direbbe scotto, è sintomo di una posizione deboluccia: se la leggia cambia "per adeguarsi al mutato sentire comune" tu cosa fai, dici che all'improvviso ti sta benissimo?
no, ma è una contestazione sofistica che non c'entra nulla con il caso in questione. primo (ma non è importante) perché non è il sentire comune e in ogni caso il nostro sistema legislativo (ma in realtà un po' tutti dalle nostre parti, diciamo dove c'è una costituzione) si fonda su concetti e processi un po' più strutturati dell'adeguamento. secondo - e sostanziale - perché non mi sto "nascondendo" dietro a nulla. come ho già detto supra ho la ventura di condividere i principi ubiquitari che sono all'origine delle norme vigenti, le quali mi sembrano un'articolazione valida degli stessi e non ho quindi nessuna ragione particolare per esporre in modo "originale". il problema lord h. sorge a fronte di due circostanze da me registrate c/o propugnatori, ovvero:
1) questioni di ordine logico / definitorio indipendenti da valutazioni politiche. per esempio - come potresti constatare - tra gli slogan è stato riesumato "l'utero è mio", che ovviamente non c'entra assolutamente nulla visto che né io né te siamo una ciste ovarica delle nostre madri. o forse si, ma quando nasciamo una serie di fallibilissimi principi ci attribuisce ipso facto diritti che le cisti ovariche, i reni o la borra non hanno. (nota: non è uno scherzo. utero e donazione organi sono al centro di autorevoli presentazioni della teoria).
2) questioni di aporia più tipicamente politiche. infatti le osservazioni di cui al punto uno vengono fatte da persone che rivendicano l'adesione ai famosi principi che ho citato più in alto, senza avvedersi dell'ovvia contraddizione. ciò secondo me avviene in primis per ignoranza inveterata, in secundis perché diritti dell'individuo e compagnia cantante tramontano sotto l'orizzonte della coscienza per questi tizi che hanno preso istanze particolaristiche - vuoi perché suggerite da soggetti discriminati, vuoi per interventismo sentimentalistico - come marker assoluti della civiltà e del progresso. o quakunque altra stronzata, in ogni caso cieca di fronte a questioni più serie che costoro evidentemente considerano sussunte nell'ovvio (cioè non problematiche o da difendere).
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

il pwnezzatore::1771654
loro presunta non idoneità
PS: questo pwnezzatore è un problema che ti porti dietro dai tempi di quella ridicola discussione: l'idoneità è già presa in considerazione oggi e giustamente, ma tale valutazione non può estendersi alla unilateralmente determinata identità di genere degli affidatari, semplicemente perché per me lo stato non può pronunciarsi su quella materia. tu insisti con l'idoneità come valutazione delle capacità sociali o genitoriali di gay o altro, di cui a me invece non frega nulla (nello specifico). sempre partendo dall'assunto che avere figli non è un diritto, period. l'adozione stessa non è un modo per "avere" un cazzo.
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

vorrei aggiungere al delirio che auspico la creazione di una macchina che fabbrica bambini e di un istituto statale, in cui ci farei lavorare scotto, che regola le licenze verso i privati, gli enti pubblici e le corporation.

[fork()]

ok
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

rodolfo::1771724

il pwnezzatore::1771654

loro presunta non idoneità
PS: questo pwnezzatore è un problema che ti porti dietro dai tempi di quella ridicola discussione: l'idoneità è già presa in considerazione oggi e giustamente, ma tale valutazione non può estendersi alla unilateralmente determinata identità di genere degli affidatari, semplicemente perché per me lo stato non può pronunciarsi su quella materia. tu insisti con l'idoneità come valutazione delle capacità sociali o genitoriali di gay o altro, di cui a me invece non frega nulla (nello specifico). sempre partendo dall'assunto che avere figli non è un diritto, period. l'adozione stessa non è un modo per "avere" un cazzo.

non mi è però chiaro dove non sosteniamo la stessa cosa.

[fork()]

tu fino a prova contraria la pensi come rebis, a meno che nel frattempo tu non abbia mangiato molto pesce (cosa che rebis si ostina a non fare)
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

Ciao rebis, non so se leggerai questo messaggio. Vorrei chiederti se hai voglia di fare dei bambini per poi abbandonarli. Fammi sapere.

[fork()]

rodolfo::1771730
tu fino a prova contraria la pensi come rebis

per quanto mi possa apparire improbabile condividere qualsiasi pensiero con rebis, non mi sento di escluderlo, è che non mi ricordo cosa pensava lei. spiega un attimo, dai.

[fork()]

il pwnezzatore::1771736

rodolfo::1771730
tu fino a prova contraria la pensi come rebis

per quanto mi possa apparire improbabile condividere qualsiasi pensiero con rebis, non mi sento di escluderlo, è che non mi ricordo cosa pensava lei. spiega un attimo, dai.
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

rodolfo::1771723
il nostro sistema legislativo (ma in realtà un po' tutti dalle nostre parti, diciamo dove c'è una costituzione) si fonda su concetti e processi un po' più strutturati dell'adeguamento.
wikipedia mi informa che paesi a ben vedere dotati di costituzione (portogallo, inghilterra, grecia, svezia) hanno ritenuto meno che ubiquitari i tuoi principi, liquidarli come "non importanti" mi pare una scortesia (kudos alla grecia che nella sua versione ha specificato che le coppie devono essere residenti in grecia. Impedire i "viaggi della speranza" mi pare un vero segno di civiltà).

Ti credo invece ciecamente quando dici che il problema sono gli interlocutori e le loro specifiche idiosincrasie sulla questione.
asphtimer

[fork()]

il problema veramente problematico & veramente vero è che omosessualismi e africaineries hanno trasformato poviezzatore e rebis rispettivamente nei m4gd1 all4m (non nella substantia, per carità, solo nel senso di convertito monomaniacale) e ori4nal fallazi (nella substantia e nella monomaniacalità) del saphalto. visto che sappiamo benissimo cosa accomuna i due, si potrebbero incanalare (tutti o alcuni de)i contributi provenienti da ip tedeschi in un'apposita sezione-quarantena 'TAFFERUGLI DIETRO ALL'ALDI' ove i vuoti di sternburg voleranno liberi
sito ottimizzato a 800x600 per Internet Explorer 5.0 o sup. richiede Real Audio Player

[fork()]

Lord H.::1771739

rodolfo::1771723

il nostro sistema legislativo (ma in realtà un po' tutti dalle nostre parti, diciamo dove c'è una costituzione) si fonda su concetti e processi un po' più strutturati dell'adeguamento.
wikipedia mi informa che paesi a ben vedere dotati di costituzione (portogallo, inghilterra, grecia, svezia) hanno ritenuto meno che ubiquitari i tuoi principi, liquidarli come "non importanti" mi pare una scortesia (kudos alla grecia che nella sua versione ha specificato che le coppie devono essere residenti in grecia. Impedire i "viaggi della speranza" mi pare un vero segno di civiltà).



Ti credo invece ciecamente quando dici che il problema sono gli interlocutori e le loro specifiche idiosincrasie sulla questione.
ma chi se ne frega, pure ucraina e stati uniti. o sono stupidi, o sono poveri o hanno costituzioni diverse.
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

Ma infatti! Se non condividono sono o poveri o diversi o stupidi - hai chiarito perfettamente quello su cui concordavamo prima a proposito degli interlocutori.

Usa e ucraina non sono "parti nostre" e in usa non è permessa, è solo non-normata.
asphtimer

[fork()]

beh, scusa, effettivamente non sono il capo del mondo, dovevo dirtelo subito.
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

avdjas::1771740

il problema veramente problematico & veramente vero è che omosessualismi e africaineries hanno trasformato poviezzatore e rebis rispettivamente nei m4gd1 all4m (non nella substantia, per carità, solo nel senso di convertito monomaniacale) e ori4nal fallazi (nella substantia e nella monomaniacalità) del saphalto. visto che sappiamo benissimo cosa accomuna i due, si potrebbero incanalare (tutti o alcuni de)i contributi provenienti da ip tedeschi in un'apposita sezione-quarantena 'TAFFERUGLI DIETRO ALL'ALDI' ove i vuoti di sternburg voleranno liberi

Hahah divino cielo. (comunque tutto vero, a parte che la sternburg la evito come la peste)

[fork()]

rodolfo ma tu non ci pensi a un figlioccio tutto tuo? oramai c'hai un'età

[fork()]

certo che si
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

non credevo, in bocca al lupo

[fork()]

per ora sborro forte e chiaro, devo solo trovare una matrice ma mi hanno accusato di essere choosy
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

ti sembro uno choosy io?
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

rodolfo::1771702
che l'adozione è il processo che prevede l'affidamento di un minore ad una famiglia adeguata da parte di istituzioni preposte
io ovviamente la penso comme allegro,
i figli li possono fare cani e porci e non glieli tirano via, non capisco perchè con le adozioni sia tutto così complicato. vi dirò di più, spendere tanti soldi e energie nel sostenere associazioni tipo l'unicef è superficiale, cercano di curare il sintomo invece che la malattia stessa. in questo mondo siamo decisamente in troppi e siamo in troppi non perchè tutti vogliono fare figli ma semplicemente perchè tutti vogliono scopare ma non sanno come evitare la gravidanza/non vogliono o possono abortire/non hanno metodi di contraccezione adatti. quindi secondo me bisognerebbe spendere più energie nel rendere consapevoli le donne (soprattutto quelle del terzo mondo) su come funziona il loro corpo e far capire al mondo intero che l'aborto non è un problema, bensì una soluzione a molti problemi.
allegrodemiurgo::1771732
Vorrei chiederti se hai voglia di fare dei bambini per poi abbandonarli. Fammi sapere
ok, però invece che abbandonarli potremmo venderli e spendere tutto in coca e mignotte (per me la coca, per te le mignotte)

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai