bla-bla :: [1] [BDSM] Feminist submission

Il Firefox Android mi ha mangiato un commento che sarebbe risultato prezioso al vostro ammaestramento in tendenze e malvezzi del teatro musicale. Perciò riassumo: si fanno (soprattutto in Germania e specie in quel di Monaco) regie, scene, costumi che stravolgono e ricontestualizzano tutto e più (i tedeschi hanno la fissa per le nudità e i cazzi in bella mostra, credo sia una deriva del luteranesimo). Queste scelte iniziano a stuccare anche chi inizialmente le apprezzava. In Italia i grandi teatri cercano ora di coniugare tecnologie scenografiche sofisticatissime con il rispetto non pedestre ma almeno coerente e intelligente del libretto e i risultati sono in genere buoni e apprezzati.
La Carmen boldriniana non è davvero una polemica tra puristi fillogi e novatori del vecchiume, è un'operazione extra artistica molto più gratuita di una Carmen ambientata in un bordello di Dachau (idea che qualcuno avrà certamente allestito) e tutta la miseria della cosa è cristallizzata nella dichiarazione di quel gaglioffo: "non sta bene che la gente applauda a un femminicidio". Ma il pubblico non è lì per imparare la morale, anche perché la Carmen è già nel suo concepimento la celebrazione dell'indipendenza e della libertà di una zingara che si vanta di farla annusare a tutti e scontentarli immancabilmente, specie quelli che cadono amorosi a cuor sincero, questi li rovina con gran piacere. Poi si fa chiavare dal famoso toreadore, che è una bestia e neanche le ha fatto la corte. Carmen vuole vivere libera perché vuole morire, il finire ammazzata è il suo scopo della vita e lo dice pure, davvero se li va a cercare, li manipola apposta gli sventurati che la levino di mezzo e facendolo si dannino definitivamente. Si sceglie un soldatino di provincia, già promesso a una contadinella, gli fa girare la testa, lo porta a servire coi contrabbandieri e infine torna a Siviglia per mettersi col toreadoro, così che il povero innamorato la trovi senza problemi e la scongiuri di tornare con lui. E lei si vuole far ammazzare. È tutta una sua macchinazione, di Carnen dico, per crepare in quel modo e con quelle conseguenze. Carmen è il diavolo.


asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai