importante bla-bla :: americani che mangiano anche la merda

in televisione fanno un programma dove un orrendo italoamericano coi capelli sbiancati gira per locali alla ricerca del cibo veramente bello, veramente buono.
dovunque vada, la struttura del cibo che lo estasia é sempre più o meno la stessa: grossi pezzi di manzo marinati per ore o giorni con sale, zucchero, aceto, pomodori, cipolle, paprica, pepe di vari tipi, olio, coriandolo e qualche altra spezia.
la carne viene poi cotta per ore con olio o burro, o tutti e due, e altre spezie, altro pomodoro, salsa ueirchester o come cazzo si chiama, cipolla, aglio, paprica, peperoncino, sale, zucchero grezzo.
il pastone ottenuto viene infilato in focacce di farina di grano o di mais spalmate di burro, con sale e zucchero, cotte sulla piastra o fritte.
su questa merda viene colata altra salsa, ottenuta sempre con pomodori, ketchup, sale, zucchero, aceto etc, e poi ci mettono ancora cetrioli o altre verdure sott'olio o sott'aceto o verze e cavoli marinati e poi fritti o caramellati.
a volte aggiungono ancora uova fritte, patate condite e fritte, oppure roba dolce tipo banane o gamberi (fritti), oppure formaggi, o panna acida.
il risultato è una mostruosità cotta e ricotta, fritta e rifritta, quasi sempre agrodolce. contiene praticamente sempre zucchero in grandi quantità, che viene usato per caramellare un po' tutto, e una quantità e varietà spropositata di spezie fortissime, perché evidentemente i prodotti di base non sanno di nulla.
e dire che la carne, il burro, il pesce, hanno tutti un aspetto bellissimo, perfetto, come nei cartelloni pubblicitari. ma loro implacabilmente ci mettono rosmarino, aglio arrostito, cumino, vaniglia, vino, sale kasher, parmigiano, cipolla in polvere, peperoncini di tutti i tipi, noce moscata, cannella... e poi quando sono inventivi mettono un hamburger dentro una ciambella glassata, o una purea col mango, la carne di porco e i gamberi, cotta con due chili di burro per cinque ore e infilata dentro una calzone dolce.

quello che spaventa non è solo la pura quantità di roba che si mangiano questi schifosi di merda, ma il miscuglio folle di sapori che sarebbe per chiunque un vero cazzotto in bocca e che loro invece amano e trangugiano con espressione estatica, anche se non sanno poi dire di che cazzo sa quel che si mangiano perché sa effettivamente di tutto, é dolce e salato, cremoso e croccante, acido e amaro, tutto insieme.

[fork()]

psycho::1766470

e' vero che capitalizzano sul concetto che fritta e' buona pure la merda.
che poi ripeto: è vero. i giapp0nesi friggono o arrostiscono gli sterni di pollo, la pelle ecc. ma questo costume era universale un tempo. ora, io non voglio assolutamente oscurare la gloria del fritto misto alla piemontese ma oggettivamente: oggi hanno tolto buona parte della monnezza (nemmeno tutta, comunque) ma forse non avete chiaramente idea di cosa volesse dire "misto" nel 1915.
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

scotto::1766420
al contempo, tutti questi cibi cominciano a somigliarsi, convergono verso un bolo rigurgitato di grassi zuccherati e salati, un colossale tortino di viscere dell'universo con topping al cioccolatte.
vincibile::1766394
Il panino gourmet, equilibrato e slofuddo, invenzione contemporanea, non è altro che uno stratagemma del borghese gentiluomo per umiliare il popolano sul suo stesso terreno: estinta l'imitanda aristocrazia non resta che confrontarsi col volgo, non marcando la distanza ma sottraendogli ciò che è suo proprio per mezzo della sofisticazione nobilitante.
Bene.
Non mi ricordo chi ha affermato che la cucina di adesso ha subito lo stesso cambiamento del mercato dell'arte a inizio '900, allorquando i quadri dell'accademia, dell'art pompier, dei tardoromantici à la Aivasoschi avevano raggiunto costi elefantiaci. Iniziarono così a subentrare le avanguardie, che distaccandosi dalla mimesi realista consentivano una realizzazione di prodotti in tempi più brevi (mesi anziché anni), esattamente come la preparazione di un panino risulta più breve ed economica di un piatto di haute cousine (minuti anziché ore).
A differenza dell'arte popolare, i quadri delle avanguardie raggiunsero presto un elevato valore posizionale soprattutto fra i borghesi acculturari: esattamente come adesso, il ceto medio ha preso a disprezzare il camogli dell'autogrill, il kebeb bisunto di Alì Babà, l'umile tozzo di pane infarcito di porchetta e polinsaturi proletari, per addentare famelica la svizzera con le cipolle caramellate, servita con dressing di cagarella sciolta alla modica cifra di trenta euri al pz.
Si continua a guardare con sospetto l'alt(r)a cucina, in mancanza degli strumenti culturali e dei mezzi economici per comprenderla appieno, e ci si rivolge invece con fiducia al panino di oggi, che da un lato risulta facile & soddisfacente esattamente come il più umile antesignano dei nostri padri, ma dall'altro reca in sé un pimento insostituibile, ossia la garanzia della nostra preziosa unicità e dei nostri vezzi incrollabili.

Svegliatemi per l'apokatastasis

[fork()]

gonzokampf::1766557
erano
non lasciarci sulle spine
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

da dove minchia l'hai tirato fuori quell'"erano"?

[fork()]

vedi bene che ci sono due versioni precedenti, metti in moto il blobbone color frappé al caffè e le sinapsi dovrebbero aiutarti.
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

gonzokampf::1766557
haute cousine


qui adopera il francese, ma ad ogni cenone continua a rimproverarle quel metro e settantacinque apostrofandola 'valchiria di barletta'.
sito ottimizzato a 800x600 per Internet Explorer 5.0 o sup. richiede Real Audio Player

[fork()]

a me sembra un dialetto borgognone con quella affascinante inversione vocalica
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

scotto
[fork()]

haute cousine futt pe'prim

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai