bla-bla :: [1] #MeToo, la campagna contro le molestie sessuali diventa virale

ma in effetti debbo confessare che anche a me sfugge la morale della storia. quando capitombolò le si mostrò la natura? qual è la faccenda sessuale?
a quell'età il sesso ancora non ha preso una forma, si rifugia quindi nel quotidiano.

mi è venuto in mente pensando alla parabola sulla mia potenziale colpevolezza. non ho mai veramente accettato di essere colpevole di quell'evento, in quanto io non immaginavo lei sarebbe rovinata a terra, e lei stava davvero provando a fare quella capriola autonomamente, semplicemente non riusciva a spingere il suo peso oltre la sbarra.
ma in un certo senso aiutandola con la spinta non ho rispettato il suo timore, costringendola a un gesto che da spontaneo diventò inevitabile.
non l'ho fatta cadere, ma l'ho forzata a esporsi al pericolo da cui era stata affascinata, procurandole fondamentalmente tanto di punti e una bella giornata al pronto soccorso.

è un aneddoto che forse non c'entra un cazzo, ma l'ho spontaneamente collegato con la stessa ambiguità in cui sguazzano diverse storie di molestia.*

ricordo di averla incontrata anche anni dopo, lavorava come cameriera in un noto bar della mia città, ho pensato che fosse ancora una bella figa e che mi stava ancora fondamentalmente sul cazzo come al tempo (sebbene non ne abbia le prove, sono sicuro che le accuse nei miei confronti mosse da sua madre le siano state infatti suggerite da lei, atto francamente meschino, anche a quell'età).

*ho infatti mangiato un hofmann triplo

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai