bla-bla :: [1] [BDSM] Feminist submission

il pwnezzatore::1765518
gonzokampf::1765465
- la visione favolistica della Storia come una serie di misfatti perpetrati da biechi predatori nei confronti di vittime inerme;
- l'empatia arbitraria per alcuni gruppi di vittime invece che di altri.

- non capisco da cosa deduci questa mia posizione.
- idem.
Dal momento che mi rimproveriil pwnezzatore::1765447
non sei oggettivamente in grado di articolare un qualsiasi pensiero che empatizzi minimamente con l'identità storica della donna
Deduco che, dopo aver individuato le medesime conflittualità che io stesso ho preso in considerazione, tu fai un passo in più e cerchi la figura con cui empatizzare, che molto spesso fai coincidere con il ruolo della vittima, dell'emarginato, dell'escluso.
È una prospettiva castrante, perché in primis ignora la complessità insita in ogni relazione umana, e in secondo luogo rischia di paralizzare un possibile intervento, dal momento in cui molto spesso la scelta è fra un gruppo di poverini (= i negri migranti morti di fame) e un altro (= le famiglie proletarie del Trullo).
Bada bene, non prendo nemmeno in considerazione la dialettica uomo vs donna, che non riveste da un pezzo rilevanza strettamente politica, ma rimane attuale in una sfera prevalentemente individuale, interiorizzata, a livello di frustrazioni, desideri & rimpianti.
il pwnezzatore::1765518
nulla, abbandoniamoci alla nuova concezione europeista

Svegliatemi per l'apokatastasis



asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai