bla-bla :: [1] [BDSM] Feminist submission

si, sei il creatire. intendo semplicemente dire che non è con memes e simili facetie che offuscherai il senso di alcune tue proposizioni esposte più in alto. le stronzate che posto io si collocano comunque ai margini del discorso generale sulle sedicenti *nuove* istanze del femminismo, tema che tra l'altro è giunto ad un grado decente di consapevolezza in tempi recenti (vedi il delirio tra intersezionali e femministe / lesbiche). posto che rimane in piedi tutta la mia critica al femminismo come essenzialismo (che non è nemmeno originale naturalmente) riconosco che a valle di certi assunti filosofici dubbi le femministe della c.d. seconda ondata portano avanti discorsi connotati da coerenza in un ambiente ancora intellettualmente produttivo, mentre la terza o la favoleggiata quarta ondata è costituita da una massa di soggetti ormai patologicamente allergici a qualunque banalissima affermazione di principio, se non semplicemente logica. una questione su tutte, che ben si ricollega al tema della manipolazione linguistica che connota un po' tutto in questi tempi (specie in ambito economico), la volontà di spostare il senso pacifico di "femminismo" su un piano trasfigurato e iperuranico in cui vuole dire almeno venti cose, quindici delle quali sono vicine all'ossimoro (vedi il titolo di questo thread).
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai