bla-bla :: [1]

f205v::1765055In quegli anni, io fanciulletto, mi allenavo 2 volte la settimana nelle varie discipline dell'atletica leggera presso gli autarchici spazi dell'Arena di Milano, ed incontravo CT tutte le volte, dato che aveva eletto a sua residenza l'androne di ingresso alla pista di atletica.
A noi bambini faceva un poco paura la sua voce stentorea, ma al contempo affascinava che ci parlasse con gli stessi toni e le stesse parole che usava con gli adulti rendendo con questo anche noi un poco più adulti.
Io peraltro, nella mia candida innocenza, credevo ciecamente alle sue parole e mi recavo poi al catechismo con un sottofondo di terrore, temendo che le onde uccidessero anche me. Non possi escludere che Freudianamente CT abbia contribuito in modo determinante al mio ateismo.
Quadretto idilliaco a cui però manca il climax decisivo, ossia il momento in cui la nerchia del nerboruto CT si posò nella tua pargoletta mano. Stacco netto: un f205v gravato dal peso degli anni e della esperienza redige la missiva di sbattezzo secondo i protocolli UAAR.

Svegliatemi per l'apokatastasis

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai