bla-bla :: [1] Del corpo stuprato dell'arma

scotto::1764958
chiaro che le cose cambieranno
ma perché poi? cioè, che le cose cambiano: d'accordo. ma non ho capito la direzione.
scotto::1764958
on puoi ignorare che il tuo modo di vestire comunica qualcosa
beh, no, certo. che poi è quello che ho detto alla decussa e mi pare sia stato detto altre volte su queste pagine. per onestà va detto che il corpo femminile è una responsabilità e financo un peso e questo, a mio vedere, è uno dei motori più negletti (e in parte occultati) all'origine delle rivendicazioni di genere dal secolo scorso. il corpo femminile, con la sua seduttività o la sua debolezza vera o presunta, deve essre superato, ignorato, tolto dal gioco, ecc. proprio perché, secondo me, parla continuamente di differenza. oppure deve essere liberato, ma proprio per dissacrarne il valore. sebbene spesso venga chiamato in causa il "patriarcato" è vero che il corpo è al centro di conflitti e - aggiungo io - patologie psichiatriche importanti. però anche da una posizione più neutrale, per esempio quella che riconosce che il discorso sul corpo (e il body shaming) sono problemi molto più femminili che maschili, bisogna ammettere che quel corpo è un grandissimo troiaio (detto, da parte mia, con amore).
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai