bla-bla :: andarsi a sperdere nella voscaglia

ieri ho visto 'sto film, civiltà perdute, che racconta di un esploratore di inizio novecento che si convince dell'esistenza di un'antica città in culo all'amazzonia e cerca varie volte di trovarla. complice la mezz'ora di pubblicità canonica, da quando entro ai titoli di coda passano più di tre ore. il film è abbastanza una cagata anche perchè quasi tutti i personaggi portano dei baffi sottili che li rendono ridicoli. l'unica scena un po' meglia è quando si imbattono nel teatro nella foresta e c'è pure inopinatamente franco nero. il film secondo me fallisce innanzitutto perchè i vari personaggi cambiano atteggiamento con una rapidità incredibile e in generale il passare del tempo è reso male, fatti che coprono anni e anni vengono compressi in un secondo e fatti minimi prendono i quarti d'ora e poi ci sono delle volgarità come i membri della rgs che fanno i coretti etc.

l'intenzione del regista, a quanto leggo, era di rappresentare l'ossessione di questo esploratore per la perduta città di "z", e secondo me non ci riesce, ma ho scelto questo film (non solo perchè l'alternativa in sostanza era wonder woman) perchè rimpiango moltissimo il tempo in cui c'erano ancora mati grossi inesplorati e uno poteva andarsi a sperdere e se gli dicevano "eh ma ci sta l'imu da pagare" poteva rispondere "sì però devo andare un momento a sperdermi nella vuscaglia", oppure se gli dicevano "eh ma tieni i figli da crescere" oppure "che ne pensi del dibattito sui diritti dei ricchioni?" lui poteva rispondere "sarà, ma io mi devo prima sperdere nella vuscaglia", e c'era anche la gente che gli scoccava le mani.

[sto male] c' salvezza?
[fork()]

Nella controra meridiana e funesta alla sanità della pelle secondo l'universale opinione dei clinici, ho preso il sole sentendo una mezz'ora della radio della Ss.ma Vergine, nella ricorrenza della sua assunzione eccetera. Argomento tra i più screditati, detto e ridetto anche qui. Ma prima non l'avevo ascoltata per più di 5 secondi (becco sempre la novena) e mi sono bastate le succose leggende sul suo conto - sono sostanzialmente vere.
C'era questa conduttrice Roberta che accoglie (ma perché?) le richieste di preghiera del pubblico. Un timbro giovane assai ma la signora avrà una cinquantina d'anni almeno: una spettatrice si congratula e dice di seguirla dal lontano 1986; il piglio è allegro e apparentemente autentico, e io sto tra maraviglia e fastidio. La Robertina fa pure le battutine (non me l'aspettavo): a un telespettatore che chiede confuso - per tre volte - se è in linea, la Roby gli dice che se non ha esagerato nei peccati di gola certamente lo è. Si picca dolcemente, la Roberta, spesso e volentieri. Tra le tante suppliche per salute malferma, operazioni imminenti, disagio psichico e oscene apostasie familiari, a un certo punto una signora ha chiesto aiuto alla Madonna per il fratello sotto sfratto. La Robbie ha da ridire e puntualizza che è un problema materiale e sta per dire che non ha importanza ma si ferma in tempo e dice che queste cose terrene si risolvono sempre, poco dopo capisce la gaffe e corregge un po' il tiro. La signora dice sì sì, ma questi dello sfratto sono tizi particolari. Ho provato un po' pena per lei (non per il fratello), ed è una cosa straordinaria perché ne ho solo per il miserabile io, tantissima pena. Uno dei pochi uomini ha chiesto di mettere sotto il manto della Maria proprio sé stesso. Roberta ride di tanto sfacciato egoismo. Questa cosa del manto di Maria è una frase che i telefonanti dicono ogni volta, non con l'aria solenne d'una formola ieratica, non s'ingannano e sembrano consapevoli delle convenzioni radiotelevisive, anche più del pubblico di cose tipo I fatti vostri. E infatti la voce del chiamante si fa autentica e commossa subito dopo: protezione mariana per l'inizio della radioterapia, per le gambe che non si muovono più, per il papà morto. Molte di queste donne pregano e soffrono, e vorrebbero dire che sono pure un po' stanche. Roberta trova che si può fare della sofferenza una preghiera. Con questo implicava che si può fare della preghiera una sofferenza, suppongo. Sono ammirato dalla callidissima femmina.
Tra una richiesta e l'altra Roby parla di qualche argomento d'interesse attuale, d'una chiesa dell'Assunzione antichissima, colaggiù in Israello, di cui rimangono le vestigia e che la leggenda crociata vuole edificata nel luogo preciso ove la Madonna appena morta spiccò il suo volo verso il Regno. Chiama una signora e fa presente che la Vergine salì in cielo in anima immacolata e corpo incorrotto, come può aver lasciato resti? Roberta piccata rifiuta l'accusa d'eresia, trionfante e pedante rilegge verbatim quel che aveva detto poco prima: i resti sono della chiesa templare, non della Madre di Dio, si andasse pure a leggere sull'apposita pagina Facebook della radio dove aveva pubblicato la cosa pochi istanti prima. Dunque la corruzione tecnopositivista opera più efficiente della Provvidenza: siamo ai rintuzzi da debunkers, con sitografia autorevole a corredo. Roberta forse non improvvisa i suoi discorsi, ne legge di predisposti e spesso interrompe la frase in momenti innaturali, con lunghe pause, come se perdesse il rigo invece che il filo. Più avanti, un'altra donna, che evidentemente mi scruta nel pensiero, lamenta che la conduttrice prega con troppi sorrisi. Anche senza video streaming s'indovina subito che Roberta parla e prega e forse soffre con un sorriso esuberante. La donna invece si dice profusa di devozione da altri conduttori, che la commuovono sino alle lacrime e quelli evidentemente piangono per davvero. Roberta è furiosa e scortese, una telefonata per un intervento così inutile, dice, lei è così, prega e naturalmente sorride, lo ribadisce più volte e si confonde "io prego quando sorrido, aehm, sorrido quando prego". Che tipo è questa Roberta? Non si capisce se interpreta il cliché della gioia della fede o se la sua è un'autenticità parziale e irrisolta, sottilmente nevrotica. Claudia Koll al confronto la vedo proprio una Ildegarda di Bingen.
Infine, la nostra c'invita all'ascolto delle visoni di Maria Valtorta, mistica che ha descritto con lo stile e il realismo dettagliato e soverchio, tipico della fanfiction adolescenziale, certi passi evangelici e tradizionali. Roberta liquida brevemente lo scetticismo che alcuni fedeli e un pezzo del clero oppongono a questi scritti e invita comunque ad ammirarne la bellezza, che francamente non c'è: si descrive l'assolato 15 agosto a Gerusalemme, tra profumi e petali di fiori e frescure all'ombra del cedro maestoso (o cose simili, ero distratto), parla San Giovanni che è testimonio della morte e dell'ascesa dell'Assunta, qualche effetto speciale da sci-fi astronautica, poi l'Evangelista parla a Dio con la compostezza di un logorato attore di filodrammatica. Stacchetto musicale con giri di chitarra uso Pink Floyd.

Qui dovrei finalmente trarre un apologo morale ma alla piscina dell'albergo qui accanto il maledetto animatore ha deciso che è la siesta è finita ed è ora di far partire la zumba acquatica e perciò devo fuggire il più lontano possibile e volentieri m'aggrapperei a una caviglia della Madonna Volante.

[fork()]

mi hai ricordato che oggi è la festa più sacra per gli Avventizi dell'Ultimo Giorno.
Do not argue with an idiot. He will drag you down to his level and beat you with experience.

[fork()]

mi hai messo curiosità per questa
callidissima femmina
ma s'è ben presto smorzata (me l'aspettavo d'aspetto piú mariano)
occhio non vede, cuore non duole
(edit: sì, callidissima era inteso con due elle)
L'ultimo dei boia da cani

[fork()]

Lord H.::1763923

ciao scotto, ti segnalo un libro che riunisce insieme due tue grandi passioni:
Lo senti nella gola e anche nel naso!

scotto
[fork()]

lovecraft ha scritto cose molto appropriate sui negri. si era anche fermamente opposto alla creazione di spiagge miste.

[fork()]

scotto::1763925
lovecraft ha scritto cose molto appropriate sui negri
anche sugli italiani se è per quello ("Therefore, I’m against any candidate who talks of letting down the bars to stunted brachycephalic South-Italians" - vedi con quanta precisione distingue), e coerentemente non mancano opere che mettano insieme anche queste due cose, ad esempio road to L. e lovecraft nel polesine.
asphtimer

[fork()]

Il signor Lorefact (che, ribadiamo, scrive malissimo), ha però in faccia i segni di pseudoacromegalia, parziale e tardiva, presumibilmente causata dal perdurante effetto della somatotropina in ossa non del tutto calcificate per via di una secrezione subottimale di testosterone durante la pubertà. Tra l'altro si sospetta che non intostasse e forse era pure ricchiò.

scotto
[fork()]

Lovecraft non amava gli immigrati perché (giustamente) sentiva che inquinavano la cultura che amava. tuttavia ammirava (ad es.) la cultura latina. molto meno quella negra, per altro inesistente. inoltre lovecraft era notoriamente ghiotto di spaghetti, anche perché si trattava di un cibo povero, che pure lui poteva permettersi.

[fork()]

vincibile::1763927

Il signor Lorefact (che, ribadiamo, scrive malissimo), ha però in faccia i segni di pseudoacromegalia, parziale e tardiva, presumibilmente causata dal perdurante effetto della somatotropina in ossa non del tutto calcificate per via di una secrezione subottimale di testosterone durante la pubertà. Tra l'altro si sospetta che non intostasse e forse era pure ricchiò.
non tutti sanno che aveva perfezionato il protitipo della cura di bella ante legem sperimentandola su se stesso
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

comunque nella mia crescente paranoia ho deciso di disattivare la cronologia del browser e roba simile e devo dire che anche se c'è la rottura di dover riscrivere sempre gli indirizzi e le password mi sento più tranquillo e inoltre uso anche meno internet, visto che appunto mi rompo le palle di riscrivere gli indirizzi e le password, e anche questo è un bene.

[fork()]

diocane scotto, per vedere il porno peso devi usare tor

“Ma non è meglio se pensi solo alla fica, ritardato di merda?”
(Il tubone)

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai