politica bla-bla :: Airify my perineum // il thread della crisi immobiliare 4.0

mentre le fini menti politiche italiane pianificano sofisticate regolamentazioni del mercato volte ad evitare la notte delle imposte, seguendo il solco del giá affannoso percorso intrapreso da alcune metropoli europee, ecco che nelle cittá italiane miscelando il tipico quadro familiare senzalavoroecolcontoinrossomaconl´appartamentochenessunomaicompreráereditatodalnonnoconlespesechelevati con airbnb si é ottenuto un vero e proprio elisir del cagare, capace di volatilizzare nel giro di pochi mesi interi mercati immobiliari.
A Bologna nel 2006, quando vi soggiornai giovane e rampante (ubriaco), le case erano fottutamente care ma l'offerta era infinita, era solo questione di capire come e chi te l'avrebbe messa nel culo meglio.
oggi -mi racconta un amico in cerca di casa- non si trova un cazzo nemmeno a voler tirar fuori 600 euro per un monolocale + mazzetta all'agenzia. semplicemente non c'è offerta per affittuari, solo agenti immobiliari che fanno spallucce e ti consigliano di comprare, mentre airbnb ha avuto un boost in un anno del 135%.

qual'è il destino dei centri storici italiani? chi di voi ci campa svergognatamente?

nel frattempo mi sono registrato a guest2guest, interessante modello di scambio casa senza soldi, basato sui GP (guestpoints), da guadagnare ospitando gente a casa propria e sponsorizzando la piattaforma. solo grazie a iscrizione e invitando un paio di amici si guadagnano abbastanza GP da permettere un paio di notti da qualche parte, e l'offerta è in rapida crescita.

/thread

scotto
[fork()]

normalmente avrei pensato la stessa cosa ma stamattina ero fresco di doccia e ancora olezzante di raffinati sciampoes (johnson baby).

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai