politica bla-bla :: Airify my perineum // il thread della crisi immobiliare 4.0

mentre le fini menti politiche italiane pianificano sofisticate regolamentazioni del mercato volte ad evitare la notte delle imposte, seguendo il solco del giá affannoso percorso intrapreso da alcune metropoli europee, ecco che nelle cittá italiane miscelando il tipico quadro familiare senzalavoroecolcontoinrossomaconl´appartamentochenessunomaicompreráereditatodalnonnoconlespesechelevati con airbnb si é ottenuto un vero e proprio elisir del cagare, capace di volatilizzare nel giro di pochi mesi interi mercati immobiliari.
A Bologna nel 2006, quando vi soggiornai giovane e rampante (ubriaco), le case erano fottutamente care ma l'offerta era infinita, era solo questione di capire come e chi te l'avrebbe messa nel culo meglio.
oggi -mi racconta un amico in cerca di casa- non si trova un cazzo nemmeno a voler tirar fuori 600 euro per un monolocale + mazzetta all'agenzia. semplicemente non c'è offerta per affittuari, solo agenti immobiliari che fanno spallucce e ti consigliano di comprare, mentre airbnb ha avuto un boost in un anno del 135%.

qual'è il destino dei centri storici italiani? chi di voi ci campa svergognatamente?

nel frattempo mi sono registrato a guest2guest, interessante modello di scambio casa senza soldi, basato sui GP (guestpoints), da guadagnare ospitando gente a casa propria e sponsorizzando la piattaforma. solo grazie a iscrizione e invitando un paio di amici si guadagnano abbastanza GP da permettere un paio di notti da qualche parte, e l'offerta è in rapida crescita.

/thread

scotto
[fork()]

normalmente avrei pensato la stessa cosa ma stamattina ero fresco di doccia e ancora olezzante di raffinati sciampoes (johnson baby).

[fork()]

avdjas::1761647

uptodato & stoudiousissimo pomeziatore,



qualche mese fa, colpito dal suo acume in fatto di municipalità e pelazzi, il collega Meerab3lla Micelio ha deciso d'accattarsi anche lui la piccola biblioteca verso books. da allora, ogni cazzo di volta che andiamo a mangiare una frittata d'erbe amare o un profiterole vigorsol e brancamenta, continua a parlarmi di ridefinizione interessata/sécurisante degli spazii, emergere di nuove pratiche di resistenza etc. so per certo che a onta di tutto 'sto aggiornamento culturale M33rabell4 non è riuscito a chiavare granché, solo l'occasionale sega col goldone (ma senza venire).



ora le chiedo, lei che deve pure sucarsi le immancabili, prudenti obiezioni di foroldo, ne sta avendo qualche bene? intorta femmine, riceve proposte di collaborazione da giornali di preti o radicali, si fa flessibile appendice del corpo docente di qualche ateneo? inoltre, il mio colf negro Eliodoro Altissimo pensava di fittare un box auto a Pesaro: lei è interessato? non faccia il banfone altrimenti le rompo gli orecchi a schiaffi (sono due metri d'albagia e fustagno).



cordiali saluti,



Corraugaso Audio

ahaha ciao vincibile!


Archivi segreti dell'Asphalto:
http://asphaltobynoi.altervista.org
http://fstrbstrtstr.altervista.org/a2_stuff/digest.html
http://www.dawful.com/asphalto/asphaltovoti.xls

[fork()]

Sono stato a Firenze iersera e questa mattina.
La città si è a me presentata bellissima questa mattina fra le 07.30 e le 09.30 - sole, pochissima gente in giro (solo fiorentini), scorci improvvisi fra i palazzi che ti guidano l'occhio diretto sulla cupola del brunellesci, Orsanmichele in gran fasto, con 2 pale lignee a tempera a dir poco sfolgoranti.
Poi mi son fermato mezz'ora al bar Gilli a prendere la colazione, sono uscito alle 10.00 e sembrava che ci fosse passato l'uragano katrina: turisti da tutte le parti, per andare a lungarno c'era da sgomitare fra la gente; entrare in duomo richiedeva circa 2 ore di coda in piedi; torme di extranegri e zingari a molestare tutti; orridi pezzi di pizza alla plastica, gelato alla plastica e cappuccini alla plastica venivano mesciuti ad emfisemici cinesi banfoni che trangollavano il tutto quasi fossero morenti per la fame.
Me ne sono andato pervaso da un vago senso di schifo.
An intellectual is a highly educated man who can’t do arithmetic with his shoes on, and is proud of his lack. (Robert A. Heinlein)
La vita è una malattia incurabile, bisogna solo avere pazienza ed aspettare che passi. (f205v)

[fork()]

Bravo il turista che odia gli altri turisti! Un criminale piange per la società che si fa più delinquenziale.

Possibili soluzioni al problema:
1. Ogni città può essere prenotata da max 200 turisti al giorno, che verranno divisi per gruppi e famiglie, ciascuno dei quali dovrà seguire un percorso definito per orario e luogo, in maniera da evitare l'incontro con gli altri gruppi di turisti.
2. Bombardare Firenze con virus mortali fulminanti. Il virus espleta la sua funzione solo sull'individuo con cui viene a contatto e non può essere trasmesso ad altri. La virulenza del materiale infettivo irrorato su Firenze ha una durata di giorni 5, dopodiché si deteriora e sarà necessaria nuova irrorazione (ogni lunedì, sì da consentire una tregua tra sabato e domenica). I fiorentini, ma non è strettamente necessario, verranno vaccinati con un'unica dose permanente. Ai turisti viene somministrato (a pagamento) un vaccino temporaneo della durata di quattro giorni rinnovabili per un max di tre rinnovi per mese lunare. Vaccini di durata più lunga possono venire inoculati a coloro che sono in grado di dimostrare di dover permanere in Fiorenza per ragioni diverse da turismo, accattonaggio ecc. Iniziative culturali, d'intrattenimento e ricettive ispirate al Decamerone richiederanno l'approvazione dell'Assessorato Competente, al fine di garantire una lettura filologica del capolavoro boccacciano (no cose americane).

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai