recensioni :: la la land - chazelle (2016)

fermi tutti, la la land merita alla grande.
manco lo considero un musical (nonostante danze e canti), anzi.
le tipiche scene di "genere", il titolo del cazzo, persino la trama infantile: il tutto non fa che coadiuvare e sostenere perfettamente l'impalcatura del film fino al finale.

pulito, asciutto, finalmente un regista che racconta con le immagini diocane.

pure gosling m'è piaciuto (ma solo perché gli hanno cucito addosso il personaggio perfetto), probabilmente c'era la troca nel caffé che ho preso prima della visione per evitare lo schianto dopo 20 minuti.
stone ottima (sia come sogno erotico che come attrice)
 seduto sul bordo della vasca da bagno osservo piccoli animaletti, muovono le loro antenne tra capelli morti e peli di cazzo, sembrano provarci gusto. poi il loro vagare alla ricerca di non so che mi ricorda qualcosa di già visto qualcosa di ridicolo e deprimente. è a questo punto che tronco la loro esistenza con un getto d'acqua bollente. trascinati dalla corrente tornano in quello stesso buco da dove erano usciti temerari. sfidando l'ira di dio.

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai