bla-bla :: [1] Cose che le donne non dicono mai, ma che vogliono che le sapete

Effetto tarpone micidiale:
- giusto ieri sera ho rivisto una serie che consiglio a Rebis di reperire, a lei che piacciono i telefilms; la puntata che dovrebbe guardare si intitola "Sweet Dee's Dating a Retarded Person".
- questo fine settimana parlavo con una mia conoscente del suo migliore amico: le ha confidato che non è contento della sua ragazza, che lui reputa un po' mentecatta. A sua volta la mia conoscente ha confidato a me di trovare il suo migliore amico poco intelligente, aggiungendo con una lieve accondiscendenza che però "è buono come il pane". Al che mi rendo conto che nemmeno io ho tutta questa stima della mia conoscente, e che si è creata una simpaticissima "situazione matrioska" in cui ognuno è ritenuto stupido da un altro. Una sorta di divertente "ricorsione di svantaggiati mentali". Questo per dire i viaggi che mi faccio mentre fingo di ascoltare la gente che mi parla.
rebis::1752933
io lo vedo come un mio progetto personale, un esperimento sul campo.

Occhio che in genere questa è una frase pericolosissima, prodromo di situazioni imbarazzanti e/o spiacevoli.
"Trattasi di un esperimento sociale e sto guardando la cosa con il giusto distacco". Ma in genere non è un cazzo vero: semplicemente si è già deciso a priori di dar retta ai propri ormoni (cosa imho ok), solo che a volte ciò non è coerente con i propri princìpi morali/esperienze passate/realtà dei fatti (= cosa imho normale); dunque per risolvere la dissonanza cognitiva ci si raccontano stronzate (= cosa non ok).
Purtroppo non ho case-studies di prima mano (in passato mi sono infatuata solo di -va bene- derelitti ciclotìmici, ma che comunque consideravo miei pari). Tuttavia ho avuto modo di assistere a quelli di altri, non entro nel dettaglio per mancanza di tempo. In sostanza succedeva che a un certo punto cominciavano a raccontarsela sul tizio/a e sulla natura della loro relazione: "magari è un po' bloccato e in realtà sotto sotto c'ha tutto un universo interiore meraviglioso ma che levati proprio" mi dicevano. Ecco, da questa frase in poi c'è da fare attenzione, poiché ci si trova pericolosamente vicini alla scarpata del fail e oramai si sta viaggiando troppo veloce per accorgersene. Poi magari per davvero rebis ha tutto sotto controllo ed è capace di gestire queste situazioni, io so un cazzo.

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai