[fork()]

Trovo assurdo che non si osanni lo mio ruffiano post

sonny Boy :: 22:31 05/09/07 :: 4 risposte [ ] :: [rating 5]

[fork()]

Sonny Boy::1748483
rn
rn Trovo assurdo che non mi si spanni lo mio ruffiano culo

“Ma non è meglio se pensi solo alla fica, ritardato di merda?”
(Il tubone)

[fork()]

comunque sentivo alla radio che uno dei problemi maggiori (di cui non sospettavo nemmeno l'esistenza) è quello di una ex giocatrice di palle giudie, perché essendo stata con il rabbino acher pretendeva di essere pagata in euro per ogni post fatto su di lei su asphalto e adesso l'euro vale di più, e anche perché è diventata extracomunitaria essendo andata in Israele. in tutto ciò mi chiedevo che ne sarà di gente come rabbi acher o altri eroi dell'asphalto che hanno spostato falsamente la residenza altrove per evadere il DQ e il dileggio. il cambiamento avrà qualche effetto sulle loro pratiche giudie e disoneste? mah.

[fork()]

rodolfo::1748464
rn
rn in realtà sta succedendo semplicemente quello che io e in maniera imperfetta il prof. cacciari preconizziamo da tempo

rnHahah aspetta questo vuol dire che tu preconizzi perfettamente?

[fork()]

La cosa divertente è che chi ha votato leave lo ha fatto per lo più per i motivi sbagliati, e ora che si rende conto che quelle motivazioni sono aria fritta e l'80% della fuffa spacciata dai vari Johnson e Farage verrà disattesa non sanno che cazzo pensare. Oltre al fatto che il referendum è stato organizzato di merda con un Cameron, ormai cotto per le varie cazzate che ha combinato in precedenza, che si è rivelato uno dei peggiori politici britannici di sempre. Tony Blair, altro mentecatto, almeno dalle sue cazzate ne uscì semi pulito e tuttora sta facendo soldi a palate (quando nei migliore dei casi avrebbe meritato di sparire dalla scena pubblica, nel peggiore di marcire in galera a la Karadzic).
Purtroppo dall'altra parte, e cioè quel coacervo di merda fumante che è l'UE, abbiamo altri personaggi della stessa pasta (in testa Juncker), e ci si sta rendendo conto che se in Europa si continua a mandare lo scarto della politica nazionale dei vari paesi (già in partenza abbastanza di merda) non è che si possa sperare in chissà quale guida illuminata. Le dichiarazioni rabbiose e piccate, e la totale incapacità di fronteggiare la situazione sono lì a dimostrarlo, e la UE ora si trova di fronte al dilemma di fare di tutto per distruggere il Regno Unito (che però non è la Grecia, è comunque la 6a economia mondiale, il 5° esercito, ha un vantaggio competitivo linguistico non indifferente e legami economico-politici che riguardano più di un miliardo e mezzo di persone, e pur tuttavia fuori da Londra è ai livelli quasi dal Terzo Mondo, esclusa la Scozia), in modo da punirne 1 per educarne 27, oppure iniziare a concedere vantaggi a caso ai vari paesi che rischierebbero di seguire a ruota nell'abbandonare l'unione (ovviamente una riforma sensata dell'Europa allo stato attuale è pure utopia, la struttura politica fa acqua da tutte le parte, e i paesi membri sono governati più o meno dallo stesso livello di imbecilli).
Se la UE volesse mettere in ginocchio il Regno Unito sarebbe la catastrofe, e non escluderei nessuno scenario, anche tra i peggiori. Se ognuno si fa i cazzi suoi il 90% delle disgrazie che si stanno preconizzando non si avvereranno, ma politicamente la UE (che già fa cagare) ne uscirebbe ridimensionata enormemente.
TRASFERIAMO IL VATICANO IN UN PAESE POVERO AFRICANO

[fork()]

Kakkots dice cose sensate ma imho ci ha preso f205. Ora la strategia sarà raccontarci tutti i giorni i guai che si sono tirati addosso gli inglesi e i vari salviniani scopriranno che la sovranità monetaria non basta a ritornare all'impero britannico (o a quello romano o alla confederazione polacco-lituana etc)
Se i poitici in europa avessero un minimo di cervello sarebbe la buona occasione per dire chi è dentro è dentro chi è fuori è fuori)
Io voto per peggioramento nei prossimi 4-5 anni poi miglioramento perché chi tirava il freno a mano si è fatto fuori da solo.
Chiaramente lo scenario è complesso e nessuno conosce il futyro (a parte fassino, cacciari e rodolfo)
giuro che il mio unico scopo nel resto dei miei anni diventera' scoprire dove abiti e piantarti un cacciavite in un occhio ('u Prufissuri)

Chi urla di piu' la vacca e' la sua

Colpa mia che mi ostino ancora a dire cose intelligenti su Internet

[fork()]

fassino lo conoscerà biblicamente a tua nonna fumagalli
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

Ogni evento epocale io passo di qui a vedere se siete morti e purtroppo non accade. Ciao signori sono 2 giorni e 2 notti che seguo h24 BBC SkyNewsUK CNN (Mentana come contorno). Ho mollato la diretta elettorale alle 5:30 e alle 9 ho ricominciato. Mi sto rinconglionendo più del solito. Non so perché ma questi eventi sociali mi appassionano sempre, io che sono sempre più asociale.
E' già venuto fuori il discorso che molti hanno votato leave per dare un segnale all'establishment (in ita: la Kasta dei Potenti delle Scie Kimiche). Dai sondaggi precedenti al voto (se avessi voglia ve li linkerei) la grossa maggioranza degli elettori era straconvinta vincesse il remain. Aggiungete la campagna blanda del remain, premier in testa, convinti di una vittoria. Secondo me si è verificato quell'effetto Schizofrenia (non so se abbia un nome scientifico in psicologia o sociologia, forse sì) per cui quando un esito viene dato per scontato, una fetta di gente indecisa vota per la parte che crede perderà per evitare che l'altra stravinca.
Ci sono già vari pentiti intervistati dalla BBC del tipo "non credevo che il mio voto contasse", "non credevo accadesse davvero", "forza napule" (sono ovunque!).
Ci sono luminari che propongono un vecchio mantra dell'Aspalto che fu: la patente per votare.
Sarò superficiale, ma secondo me il punto nodale di tutta la brexit è che non puoi pretendere una opinione razionale da un popolo che mette la moquette in bagno. Sono sicuro che quelgli inglesi che hanno le piastrelle hanno votato remain.
ASCOLTA A PEPPEGRILLE!!

scotto
[fork()]

mah, secondo me é improbabile che l'ue faccia qualcosa per "punire" l'inghilterra. a parte che non penso ne abbia il potere e che le conseguenze negative ci sono giá. al contrario, penso che si farà di tutto per trovare altri accordi. resta però che l'ue fa bene a chiedere che gli inglesi vadano rapidamente avanti sulla via che hanno scelto. sia per abbreviare il periodo di incertezza, sia perché alla fin fine questo non è un gioco ed è necessario che ognuno si prenda le sue responsabilità.

[fork()]

No Scotto, la perfida Albione va punita. Io inizierei a mandargli barconi di t3rroni convertiti all'islam.
ASCOLTA A PEPPEGRILLE!!

[fork()]

maxdanno::1748491
Kakkots dice cose sensate ma imho ci ha preso f205.
Non so cosa abbia scritto f205 perché l'ho killato anni fa, ad ogni modo da ciò che scrivi non mi pare la pensi diversamente da me. Ovviamente i media populisti si sono subito mossi, tra l'articolo aberrante di Saviano alle notizie per cui l'IS vedrebbe nella Brexit l'occasione giusta per attaccare l'Europa (hahaha, ma perché?), alla descrizione dei vecchi di merda che hanno votato per uscire (stupidi e ignoranti con un piede nella fossa che hanno condannato i loro nipoti generazione erasmus!!!11!!!UNO!!!! MALEDETTI!!!1!), è un susseguirsi di merda sciolta che fa vomitare. Anche in Italia il gotha dei giornalisti mentecatti si sta dando da fare, oltre al già citato Saviano, che da bravo e coraggioso cronista sta scivolando ogni anno sempre di più verso il livello di "starlette cazzara ignorante tuttologa", troviamo i soliti Servergnini, Zucconi, e compagnia cantante.
Vecchi inglesi che hanno votato Brexit
Giovane della generazione Erasmus
Al di là dei giudizi di merito, che ben pochi si sforzano di dare, tutto ciò è ributtante.
TRASFERIAMO IL VATICANO IN UN PAESE POVERO AFRICANO

[fork()]

Nei vari dibattiti inglesi che sto seguendo, tutti i leave sono contenti perché (riassumo): l'UK migliorerà avendo più occasioni, non c'è fretta di trattare e le trattative dureranno molti anni, avrà uno status speciale con la UE, commercerà come prima, ora controllerà i propri confini, i contraccolpi sono poca roba non c'è stato nessuno shock economico, adesso avranno controllo sulle loro leggi e non saranno imposte da stranieri, gli intermediari finanziari non andranno via perché solo la City ha le competenze per fare finanza ad alti livelli, non avranno problemi a trattare con USA o altri perché sono una potenza, non dovranno più finanziare l'UE. Gli argomenti sono praticamente questi. Sono tutti tranquilli e divertiti pare commentino una partita di cricket. A volte ho l'impressione che il referendum sia una farsa e che stiano facendo la più grande trollata della storia.
Una delle cose che non capisco sono Galles e Cornovaglia. Lì non hanno tanti immigrati (che è la questione fondamentale) e hanno campato di finanziamenti UE. Gli hanno promesso che quei fondi in futuro glieli darà il governo centrale.
Se l'UE permetterà agli UK di avere botte piena e moglie ubriaca allora siamo ridicoli.
ASCOLTA A PEPPEGRILLE!!

[fork()]

vabbè ma è un discorso abbastanza ignorante.
è vero che le trattative dureranno anni, ma in quel periodo si applicheranno le vecchie regole e quindi l'inghilterra continuerà a versare i contributi e non "controllerà" i suoi confini in modo diverso.
avrà sicuramente un rapporto privilegiato con l'ue, se non altro per ragioni geografiche, ma difficilmente potrà essere come quello di uno stato membro, a meno che a bruxelles non sono proprio degli handicappati.
forse gli intermediari non andranno via, ma sicuramente non potranno usare lo status di membro della ue e quindi dovranno fare qualcosa al riguardo.
non pagheranno i contributi ma non avranno i finanziamenti.
chiaramente si commercerà, anche su questo non ci piove.
penso che sia impossibile prevedere chi andrà meglio.

[fork()]

Secondo me, la cosa brutta più brutta che può realisticamente succedere è la guerra civile in Irlanda del Nord. Alla fine quand'è che si sono calmati, 20 anni fa?
Se fanno la secessione per unirsi all'Irlanda, che fa la parte anglicana della popolazione, sta tranquilla?
Immaginate poi se tutto questo avviene con un governo UKIP o anche solo di centrodestra ma impegnato a non farsi sucare voti da esso.

[fork()]

psycho::1748507
la cosa più brutta bella che può realisticamente succedere è la guerra civile in Irlanda del Nord

fixed
ASCOLTA A PEPPEGRILLE!!

[fork()]

però anche se è una petizione online la stanno prendendo sul serio!

[fork()]

scusate, ho visto dopo che è sul sito del parlamento

[fork()]

A leggere le reazioni sui social pure molti che hanno votato remain considerano la petizione per il 2° referendum una boiata inammissibile. Il parallelismo più ricorrente è quello di far ripetere una partita finché non finisce come si vuole. Hanno votato per uscire ora escono e di corsa. Direi anche di buttare al cesso la lingua inglese e riscrivere i documenti UE in latino così servono a qualcosa quei dannati 5 anni di mal di pancia al liceo. In alternativa esperanto o interlingua o inventiamone una nuova tanto partorirne una peggio dell'inglese la vedo dura. Regole grammaticali e pronuncia devono essere rigidamente codificate da un Soviet della Lingua (i francesi esperti nel settore organizzeranno tutto). Frustate in piazza al primo giornalista (M3nt4na) che dirà oscenità tipo "postare" o roba simile.
ASCOLTA A PEPPEGRILLE!!

[fork()]

vrastaldo::1748516Direi anche di buttare al cesso la lingua inglese

rnSei in sintonia con Robertone
rn
Lo senti nella gola e anche nel naso!

[fork()]

Il cazzone non sa che la l'Italiano è già lingua ufficiale della UE, ed era lingua ufficiale già della Comunità Europea, a differenza dell'inglese.
TRASFERIAMO IL VATICANO IN UN PAESE POVERO AFRICANO

[fork()]

remare contro l´inglese nel 2016 é una di quelle cose che mi fa improvvisamente sperare che passino in fretta questi 30 anni necessari a far si che tutto il blocco generazionale di mio padre venga divorato dai vermi, portandomi addirittura a credere che la mia generazione faccia meno cagare, cosa molto probabilmente falsissima.

[fork()]

L'inglese è una lingua barbara. Non dico di usare l'italiano ma qualsiasi altra cosa pure il castigliano, il sardo, il dialetto bavarese, quello che vi pare ma qualcosa che non abbia tutte le parole uguali e la pronuncia su basi random a seconda di come recepiscono i sudditi le scuregge di quella vecchia alcolizzata che chiamano "la regina".
ASCOLTA A PEPPEGRILLE!!

Disclaimer anti denunzia
[fork()]

Vorrei precisare che "cazzone" era riferibile all'ignobile vrastaldo, non certo l'On. F0rm1g0ni di cui ho molta stima.
TRASFERIAMO IL VATICANO IN UN PAESE POVERO AFRICANO

scotto
[fork()]

si potrebbe stabilire che un referendum può essere ripetuto solo una volta trascorsi x+y anni, dove x é uguale alla differenza tra i si e i no e y é un numero arbitrario (e potremmo anche metterlo a 0). es. se per l'uscita hanno votato il 51% si potrà riprovare tra due anni, mentre se era il 60% tra venti.
oppure si potrebbe prendere la differenza tra il valore vittorioso e 50, nel qual caso la votazione si potrebbe ripetere dopo 1 anno o 10.
mi sembra un sistema semplice, elegante e anche signorile.

[fork()]

psycho::1748507
la cosa brutta più brutta che può realisticamente succedere è la guerra civile in Irlanda del Nord
ovvio.
vrastaldo::1748516
A leggere le reazioni sui social pure molti che hanno votato remain considerano la petizione per il 2° referendum una boiata inammissibile. Il parallelismo più ricorrente è quello di far ripetere una partita finché non finisce come si vuole.
verissimo ma io ho il forte sospetto che per le complesse meccaniche della psicologia di massa, il referendum rifatto domani darebbe al 60% remain.
e questo per via del semplice bias cognitivo intrinseco ai meccanismi della democrazia diretta e dei fererendum su materie di politica internazionale che fortunatamente da noi non si possono fare
aggiungo che, se proprio si deve, non vedo nulla di male nel fare i referendumes in due tranche: la prima di prova la seconda per davvero. il fatto che i risultati o le proiezioni pre scrutinio siano vietate è secondo me una merda, non vuol dire un cazzo..
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

Io sto seguendo tutti i dibattiti mi sto rincoglionendo tipo Fantozzi. Sto seguendo anche ora sulla BBC. Dato che molti capiscono di averla fatta grossa, fra la varie ipotesi per annullare il referendum ci sarebbe che alle nuove elezioni si presentassero partiti con l'intento di stare nella UE. Se vincesse un partito che ha nel programma la rimanenza nella UE, il referendum sarebbe nullo. Sarebbe la più grande figura di merda di un popolo della storia moderna ma tanto.
Dall'altra parte, i favorevoli sono tutti convinti di aver fregato l'UE, che noi europei siamo quelli che hanno avuto la peggio e citano continuamente e parole della Merkel ("non c'è fretta, non bisogna essere duri") a favore della loro tesi (parole che da noi sono passate sottovoce). Praticamente riusciranno a avere accesso al mercato senza il fardello della libera circolazione delle persone. Gli scozzesi si stanno galvanizzando tutti e trollano di brutto i loro cugini su tutti i versanti. E gli inglesi reagiscono perdendono l'amplomb (se la stanno davvero facendo sotto per questo, dicono che ormai non possono separarsi LOL). Incidentalmente, se gli UK perdono la Scozia è assicurato in Inghilterra un governo conservatore per i prossimi 20 anni dato che i voti laburisti vengono da lì. Dunque doppia inculata per la working class che ha votato contro le politiche liberiste non ricordandosi chi mandano al governo da 40 anni.

Condivido il parere con una fetta di opinionisti francesi che dicono "finalmente ce li siamo tolti dalle palle tanto erano buoni solo a remare contro e asservire gli interessi statunitensi".
ASCOLTA A PEPPEGRILLE!!

scotto
[fork()]

mi pare inverosimile che si torni indietro. l'itaglia deve approfittare di questo momento per prendere il suo giusto posto nel consesso delle nazioni. UIUA IL DVCIE!

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai