porno bla-bla :: Porn and other drugs

No, niente droghe, che è roba per minorati imbelli e deboli.
rnMa porno sì. Ne consumo a iosa, specialmente da quando non chiavo più e non vado né a puttane o a trans (salvo appunto l'ultima eccezione).
rnHo vari porno per le varie occasioni segacee.
rnEcco la mia lista:
rn#1 scopata classica, possibilmente alla missionaria, con vista da dietro, in modo che si vedano i piedini di lei e il buco del culo che si apre ritmicamente, molto gradita i liquidi figacei che le escono durante la pompatura
rn
rn#2 scopata classica con lui vecchio e lei giovane (tipo old farts, young tarts), particolarmente gradita quando si vede che non le piace e lo fa solo per i soldi, provando chiaro ribrezzo per il gorilla che (spesso invano) cerca di chiavarla.
rn
rn#3 lesbico, a due o a tre, possibilmente quando in due leccano buco del culo e figa contemporaneamente
rn
rn#4 trans, in ogni variazione, sia quando lo prende che quando lo da (in allegato il mio sogno erotico)
rn
rn#5 pissing, soprattutto quando lei lo beve davvero e non quando si fa solo pisciare sulle tette
rn
rn#6 creampie eating: ovvero una che si fa sborrare in culo o nella figa e un'altra zoccola mangia tutto
rn
rn#7 animal, specialmente il knotting doloroso, famoso quello di una vecchia che è rimasta incastrata col cane che l'inculava e gli hanno gettato un secchio d'acqua fredda
rn
rn#8 ogni tanto guardo i “bisexual”, ovvero lui che fa un pompino davanti a lei, ma non è cosa
rn

“Ma non è meglio se pensi solo alla fica, ritardato di merda?”
(Il tubone)

[fork()]

Inospitale::1747545
ogni tanto guardo i “bisexual”, ovvero lui che fa un pompino davanti a lei, ma non è cosa


fiuuuùùù
No safety or surprise, the end (Jim Morrison)

[fork()]

un po' mi deludi con un primo posto missionario, speravo meglio. fortunatamente con le altre entries ti salvi e ti riconosco.
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

Voglio fare partecipi voi segaioli di un ottimo nuovo sito che tra l'altro ha una cospicua collezione di “animal”:
rn
rnwww.pervertslut.com
rn
rn

“Ma non è meglio se pensi solo alla fica, ritardato di merda?”
(Il tubone)

[fork()]

Pur non avendo gusti estremi come il buon Inospitale, mi premuro di annotare su un pratico .txt i link alle risorse necessarie al mio fabbisogno segaceo, onde evitare i vagabondaggi della speranza per ritrovare il filmato della brunetta amateur che vi fece esplodere un rampone di godimento in un freddo pomeriggio del dicembre 2009.
Ho organizzato i collegamenti per nome delle pornostar, in modo da crearmi delle filmografie parziali di tale o tal'altra attrice; e mi diverto a correggere i link rotti o che fanno riferimento a video cancellati, per avere un archivio il più possibile aggiornato e funzionale.

E voi amici, vi ritenete degli impetuosi che si fanno bastare la query al volo su google ("tette grosse", "grossi seni", "rodolfo asphalto") o dei compulsivi che godono più della ricerca del Porno Perfetto che del porno in sè?
Il reale mi d l'asma

[fork()]

non so cosa rispondere
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

C'è a parer mio una terza opzione rispetto a quelle ventilate dal compagno Ciorano, ossia la cartella IMU 2010 dove si preservano indelebilmente impressi sul proprio hd i Sacri Videos (non più di una dozzina) che più hanno colpito i recettori erogeny e, perché no? anche orgononici.

Svegliatemi per l'apokatastasis

[fork()]

io parto sempre cercando qualcosa di nuovo e poi dopo un paio di minuti mi accorgo che sto tornando a filmati che ho già visto, o comunque al tipo di scene che guardo sempre. la cosa più curiosa è che passati 30 secondi da quando mi sono segato non mi ricordo più cosa ho visto. non mi ricordo neanche i nomi delle bucchinare, tranne un paio, tipo una (di cui al momento non mi viene in mente il nome) che ha fatto pochi filmati e tutti pressochè uguali, sempre con lo stesso uomo (che forse sarà il marito) e sempre con la stessa sequenza di posizioni (nella già scarsa varietà del genere).

[fork()]

ah si quella una volta la avevo ma poi boh tipo una volta me la sono dimenticata. poi che succede? succede che un giorno la ritrovi e dici ah, che bello. però...
però qualcosa è cambiato. controlli meglio e ci metti un po' a focalizzare il problema: quei videos fanno (ormai) cacare.
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

gonzokampf::1748331
rnIMU 2010

rnPazzo!
rnL'imu si è pagata dal 2012, tanto vale metterli nella cartella "Pornacci"
Lo senti nella gola e anche nel naso!

[fork()]

emil cioran::1748328
bastare la query al volo su google

Più o meno così.

[fork()]

Ciao apofatico

sonny Boy :: 22:31 05/09/07 :: 4 risposte [ ] :: [rating 5]

[fork()]

Che bel nic

sonny Boy :: 22:31 05/09/07 :: 4 risposte [ ] :: [rating 5]

[fork()]

Ciao Schaw!
rnMa quindi anche a te piacciono i vecchi cani negri transessuali che ti pisciano in culo?
rnOnestamente mi parevi di gusti più moderati (il maranza).
rn

An intellectual is a highly educated man who can’t do arithmetic with his shoes on, and is proud of his lack. (Robert A. Heinlein)

[fork()]

se schwa ritorna sull'asphalto mi brucio una palla coll'accendino
negli ultimi mesi già troppe profezie sono state disattese in questo posto, dannazione
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

Io sono più sull'ordinario, no vecchi no vecchie (donne over 30). Solo nei fumetti posso sopportare le donne col baccello (perché lì sono davvero donne con una feature in più e non aberranti travoni col cazzo!!1!) e solo se fanno cose zozze a altre donne. No Homo. Poi la solita fissa per le lesbiche e le tizie in solitaria, ma non quelle che si sgrillettano con strumenti.
Se dovessi guardare tutto il porno che ho scaricato non farei altro per i prossimi 30 anni e potrei rinunciare alla ricerca della vagina vera. Il che è anche il mio obbiettivo. L'archiviazione è ormai un caos e dovrei dare ordine alle sottocategorie (le macrocategorie ci sono sempre [video, foto, foto_hard, comics, 3D_comics]. Avevo iniziato ma il problema è che quando apro la roba per catalogarla poi mi viene voglia.
Era più di un anno che non mi aggiornavo sul magico mondo del prono e nelle scorse mi sono accorto che le signorine migliorano qualitativamente ogni anno che passa. Mi pare che le tipiche troione USA volgari, truccate male con le poppe finte e un po' botrille (cioè il sogno erotico di supermaz) sono in declino e questo mi dà fiducia sul futuro dell'umanità.
ASCOLTA A PEPPEGRILLE!!

[fork()]

1) è inguardabile
2) ha moira orfei (morta) sulle mutande
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

schwa::1748497
rn(a tal proposito, mi potresti dire se con la senilita' si diventa piu' perversi -almeno nell'immaginario- o meno rispetto alla gioventu'

rnmeno, figlia mia, molto meno!
rnla vecchiaja spegne ogni desiderio, ogni afflatto, ogni pulsione. E questo è bene.
rnPer dirti, ormai manco mi masturbo più. Mi limito ad immaginare di segarmi (quale perversione!), ed alla via così!

An intellectual is a highly educated man who can’t do arithmetic with his shoes on, and is proud of his lack. (Robert A. Heinlein)

[fork()]

ha un rapporto diametro cappella-tronco che sembra fatto apposta per spanare retti

[fork()]

Per questo infatti è considerata l'Everest dei trans. Molti infatti riescono appena a prenderlo in bocca. Quasi nessuno nel culo. Qui il racconto di un eroe:
rn
rn
Mariana è uno dei miei obiettivi primari. Lei e Laura Ferraz per me sono il top e dato che Laura in questo periodo non è a Milano mi concentro sull’argentina che sballa. Per prima cosa canno clamorosamente la via, riesco a rimediare perdendo una buona mezz’ora sulla mia risicata tabella di marcia, questa cosa mi innervosisce i maniera inaspettata. Al settimo piano di questa palazzina anni 70 c’è l’alcova di questa signorina finora solo ammirata attraverso monitor a 19 pollici. La tenuta di lavoro è costruita da una stivalata alla coscia con tacco 10 da paura, reggicalze a rete, tanghino nero e reggipoppe in tema. Il tutto fascia un corpo degno di una top model. Magra, femminile, in forma spettacolo. Usufruisco del bagno, due chiacchere di rito e lettone conquistato. Un bacino per saggiare, poi le assaporo la lingua morbida, un piercing la adorna e mi liquefa il sangue. Non avevo mai limonato con una pierciata. Provo le tette, ma devo dire che sono un po’ troppo dure, a lei le sarebbero state bene anche due accenni di seno a mo’ di adolescente. E’ molto tranquilla, dolce, naturale. Iniziamo a menarci con lentezza gli uccelli. Mi sento crescere in mano questa meraviglia della natura. Un cazzo strepitoso, non finisce mai E’ stretto alla base, poi si allarga per poi rifilarsi in cima. Una cappella rosa chiaro troneggia sull’asta con l’unico intento di farsi assaporare come ciliegia di carne matura, cosa che faccio lentamente per assaporarne il gusto. Leccarlo mi da una soddisfazione indecente, ogni tanto sollevo il capoccione, giusto per riprendere fiato e lei con calma mi guarda con quegli occhi dal taglio latino, un velluto nocciola di libidine. Lei capisce che mi piace spompinarla e si lascia adorare, è sicuramente abituata alla reazione che suscita in vecchi maiali miei simili. E’ sicuramente il pisello più grande che abbia mai maneggiato. La pelle dell’argentina è profumata, i movimenti sono felini, armoniosi, è davvero una top. Girati. E’ il momento. Chiedo la grazia di un filo di crema. Concessa. E’ gommata, inizia a puntarlo. Ho il culo abbastanza elastico dopo le due ripassate delle ultime 30 ore, dovrei farcela. Una vera professionista, introduce la cappella e a turno mi allarga dolcemente prima una chiappa poi l’altra. Prepara la strada al totem. Il culo inizia a cedere e a farmi male, ho i lacrimosi, ma tengo botta. Mentre penso di essermelo finalmente accollato tutto, mi accorgo che ne manca una buona metà, per un attimo vorrei essere altrove, magari davanti a una playstation. E’ solo un attimo, perché l’ultima trance di minchia mi viene rifilata con sadico impeto. Sono letteralmente sfondato. Non faccio a tempo a pensare a quanto mi fa male tutto quella roba lì dentro che inizio a godere. Me lo sento nell’intestino, ma godo. Lei aumenta il ritmo e mi inizia a chiavare come se fosse l’ultima cosa da fare prima dell’apocalisse. Sono infiocinato come un tonno, non ho scampo devo subire e godere. Decide di girarmi e fottermi dal davanti, io penso sia impossibile, invece ormai possiedo una caverna al posto del buco del culo, lo ricevo tutto senza il minimo sforzo. Fisso quegli occhi meravigliosi mentre vengo fottuto. Lei è strepitosa, sa benissimo cosa mi piace e lo fa, al ritmo gusto, da martello. Me lo smenazzo, ci metto poco a sbordare. Sentirsi sfilare quello sfilatino in queste condizioni è quasi imbarazzante. Non finisce mai. Lei sorride perché le nostre sensazioni ormai le conosce a memoria. Dopo essermi lavato alla bell e meglio, passo una decina di minuti con la bella mariana. Le do le dritte per il nuovo nido, parlo di futuro, progetti eccetera. Sono stupito dalla sua intelligenza e maturità. Io a 24 anni ero un povero pirla che cazzeggiava con amici ancora più pirla, lei tutt’altro. Davvero una gran persona oltre che una gran gnocca pisellona. Da lei ci torno sicuro, anche se mi devo affrettare, pare che entro la fine dell’anno possa appendere la giarrettiera al chiodo. Perché andarci: mariana è bella, professionale, pulita gentile, intelligente. Posside un misile terra-culo che manco al cinema. Perché non andarci: altamente sconsigliata ai passivi alle prime armi. Potrebbe traumatizzarvi sia in negativo che in positivo. Potreste partire col farvi qualunque maschione per ritrovare quell’ebbrezza o potrebbe favi tanto male che non farete mai più i birichini. Mariana è da maneggiare con cura, roba da professionisti. Colore da associare all’incontro: bordò con pagliuzze dorate. lupakkio a 05:09 6 commenti: MSC18 settembre 2008 09:55 WOW questo racconto mi attira eppure sono etero !!! Rispondi pongone27 settembre 2008 01:17 mi piacerebbe sapere il numero di telefono e l'indirizzo milanese di mariana,e' bellissima Rispondi mustang9 ottobre 2008 15:27 Complimenti per la rece, che dimostra che l'arrapamento provato a guardare nei vari video che girano in rete su di lei, non era frutto solamente della mia fantasia. Abito purtroppo lontano per poterle farle visita a breve, e pertanto per ora mi devo accontentare della fauna trans locale. Posso solo dire che se mi troverò prossimamente, nei paraggi di questa deliziosa preda, non farò a meno di lasciarmela sfuggire perchè e già da troppo tempo che popola le mie più calde fantasie sessuali ed anche erotiche direi. Rispondi polp5 novembre 2008 15:24 sei un grande LUPAKKIO999...anchio vorrei qualche informazione in più..vorrei incontrarla e sono di milano..puoi aiutarmi?ti ringrazio... Rispondi MARIANA19 aprile 2011 16:46 nuova pagina di mariana cordoba 2011 con nuovi video mai visti primi http://tsmarianacordoba.com/ Rispondi PassioneTrans16 luglio 2012 13:45 Altre info su PassioneTrans.net Rispondi Carica altro...

“Ma non è meglio se pensi solo alla fica, ritardato di merda?”
(Il tubone)

e accogliere i missili terra-culo
[fork()]

Inospitale, ti ringrazio di cuore a nome di quell'asphalto che, pur etero, sa tuttavia amare.

Svegliatemi per l'apokatastasis

[fork()]

ho i lacrimosi dal ridere
asphtimer

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai