recensioni :: FURY di David Ayer (2014)

se n'è mai parlato qui? io lo vidi l'anno scorso ma mi è capitato di rivederlo ieri. state molto attenti perché è un film che si vende per bello, pur se nel genere tough guy non proprio cervellone.
invece non è un bel film, è proprio una mezza merda. occhio.

è tutto una premessa, con ritratti umani sbozzati nel primo terzo, nel palese sforzo di emulare altri campioni del genere (ovviamente tra gli altri pvt. ryan) ma il lavoro è lasciato a metà per palese incapacità. prima che tu capisca bene inizia una storia scarna e poco interessante che vede sostanzialmente i nostri protagonisti avanzare fino ad un vicolo cieco in cui si consumerà un po' tutta la catarsi. patetico il fatto che il film tenta di inserirsi nel genere realistico inizialmente, per poi presentare scene sempre più insensate o eccessive (e prive di qualunque logica militare). il protagonista è al centro di un ingresso nell'età adulta che nel famigerato inizio si anticipa difficile e profonda, ma state tranquilli: nel 15 minuti a seguire alcuni insegnamenti assolutamente del cazzo e della merda (propinati però come oro colato) faranno del nostro un altro segnaposto senza personalità.
anche considerando gli sforzi tecnici per me non può superare il 5.
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)


asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai