rido bla-bla :: [crepuscolo degli dei] Il Grande Thread del Chi Se Ne Fotte

QUESTO È L'UNICO VERO THREAD MULTIPURPOSE CHE MANCAVA.

Inizio io:

Charlotte Farhan, giovane francese, non cambia la foto profilo di Facebook con la bandiera: "Ecco perché l'ho fatto".

"Non cambierò la mia foto profilo con la bandiera francese anche se sono francese e se vengo da Parigi. La ragione è semplice: farlo solo per Parigi sarebbe sbagliato. Se facessi questo per ogni attacco terroristico che c'è nel mondo, dovrei cambiare la mia foto profilo molte volte al giorno. Il mio cuore è con il mondo, senza confini, senza gerarchie, mi stringo ad ogni vita umana che è stata attaccata dalle credenze estremiste", ha scritto la Farhan invitando le persone a non fare distinzioni tra tragedie più e meno gravi: "Non siate parte della mentalità 'noi e loro' che i mercanti della guerra vogliono imporvi!".


DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

il pwnezzatore::1775212
bere piscio seminudi non esclude una meticolosa razionalizzazione dell'atto
senz'altro.
il pwnezzatore::1775212
sono sicuro che lo facessero con grande precisione e a fronte di un puntuale rito preventivamente discusso nei minimi dettagli.
non più dei celti o dei greci, che avevano lingue molto, molto simili (ti sto suggerendo che forse è una cazzata). poi che esistano correlazioni tra lingua e alcuni costumi è probabile, ma è un problema a monte di categorie. nessuna lingua predispone un'indole in quel modo.
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

il pwnezzatore::1775212
non volevo gugolare ma l'ho fatto. a quanto pare è un residuo di una convenzione degli anni 80, successivamente poi tradotta in altre lingue e forse oggi non più in uso, non ne ho idea
Ma guarda che quello è un banale formulario, ne esistono credo in tutte le lingue dei paesi civilizzati. Lo stesso sito ne riporta la versione spagnola, francese, inglese.
La Convenzione di Vienna è una delle fonti che tutt'ora disciplina i contratti internazionali di vendita di beni mobili, e di certo non prevede l'obbligo di usare il tedesco (o qualsiasi altra lingua). La versione base originariamente ratificata era in inglese (da cui l'acronimo CISG, Convention on Contracts for the International Sale of Goods), successivamente tradotta negli idiomi dei paesi aderenti.
Insomma, hai detto una cazzata dai.

Svegliatemi per l'apokatastasis

[fork()]

verissimo, e in più linko roba senza andare a guardare meglio. l'unica cosa che mi salva è l'ammortizzatore "o almeno così mi era stato detto".

[fork()]

Avresti dovuto millantare la conoscenza di pratiche legali in uso tra i coltivatori di coca del sudamerica, saresti sembrato più badass e probabilmente c'erano meno fonti online con cui autocontraddirti.
asphtimer

[fork()]

i miei clienti di francoforte fanno contratti in inglese comunque

[fork()]

Lord H.::1775226

Avresti dovuto millantare la conoscenza di pratiche legali in uso tra i coltivatori di coca del sudamerica, saresti sembrato più badass e probabilmente c'erano meno fonti online con cui autocontraddirti.

eh ma che vuoi, mica mi sono sprecato a pensare

[fork()]

maxdanno::1775136
Il fumetto è simile ma più adulto e visionario e devi riferirlo a un epoca in cui c'era poco di simile.


Più che altro va riferito ad un epoca precisa dell'historia britannica (Tatcher).
Il film è una patetica, infantile storiella ispirata liberamente al fumetto. C'è solo una piccola parte che è veramente aderente ed è quella che, a mio avviso, funziona meglio.

maxdanno::1775144
In realtà apprezzo moore solo per motivi storici


Che significa?
autostrada con le scale
avocado saponetta
tricipite basket
(allegrodemiurgo)

Il tubonskij ha sempre mostrato una lieve refrattarietà al codex asphaltianum cosa che d'altra parte lo ha preservato dai classici sintomi degenerativi che l'asphaltita di lungo corso manifesta, rimanendo per ciò un po' newbie. questa anamnesi non esclude tuttavia affezioni degenerative di altra natura, che anzi in alcuni casi sembrano probabili. (Rodolfo)

[fork()]

per esempio è stato il più bravo interprete della celebre spia britannica nata dalla penna di fleming
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

Non hai scritto "ironico" nel field title.
autostrada con le scale
avocado saponetta
tricipite basket
(allegrodemiurgo)

Il tubonskij ha sempre mostrato una lieve refrattarietà al codex asphaltianum cosa che d'altra parte lo ha preservato dai classici sintomi degenerativi che l'asphaltita di lungo corso manifesta, rimanendo per ciò un po' newbie. questa anamnesi non esclude tuttavia affezioni degenerative di altra natura, che anzi in alcuni casi sembrano probabili. (Rodolfo)

[fork()]

il pwnezzatore::1775191
la cosa che ti fará uscire davvero scemo, sempre che tu intenda arrivarci, sono le preposizoioni caso che ogni verbo regge. per impararle a dovere penso ci vogliano tipo 15/20 anni.

eh..

rodolfo::1775196
l'irregolarità non supera mai una certa soglia, inoltre spesso è la traccia vestigiale di una più antica regolarità, quindi segue uno schema pure lei.

più che altro il tedesco ti permette di capire parecchie stranezze dell'inglese. Tipo i cambi vocalici tra singolari e plurali monosillabi che in tedesco sono la norma (man - men, goose - geese, foot - feet etc), e fino a un certo punto nei verbi (sing - sang - sung vs. singe - sang - gesungen)

il pwnezzatore::1775200
la usano per dei complessi contratti internazionali anche tra aziende che non hanno un cazzo a che fare con la germania

vedo che l'hanno già smentito, ma consentimi un sivabbé

il tubone::1775282
maxdanno::1775144

In realtà apprezzo moore solo per motivi storici




Che significa?


che

il tubone::1775282
va riferito ad un epoca precisa dell'historia britannica (Tatcher).


non è invecchiato benissimo insomma
giuro che il mio unico scopo nel resto dei miei anni diventera' scoprire dove abiti e piantarti un cacciavite in un occhio ('u Prufissuri)

Chi urla di piu' la vacca e' la sua

Colpa mia che mi ostino ancora a dire cose intelligenti su Internet

[fork()]

rodolfo::1775207

il pwnezzatore::1775200

ma infatti rispecchia abbastanza il pregiudizio sulla cultura tedesca, é una lingua logica e chiarissima (fin troppo)
io non ti voglio contraddire, ma è la stessa lingua che parlavano quando bevevano seminudi piscio di cavallo nella foresta di teutoburgo. c'è qualcosa che non funziona in questo schema.
Però aspetta, questo discorso della lingua costruita a tavolino come struttura logico-razionale l'ho sentita vagheggiare spesso. Occorrerebbe una smentita una volta per tutte.
maxdanno::1775331
più che altro il tedesco ti permette di capire parecchie stranezze dell'inglese.
L'ho riscontrato anch'io. Più che altro avendo studiato (un po' di) tedesco in maniera strutturata sono in grado di sovrapporre alcune nozioni anche all'inglese, che ho invece imparato da disordinato autodidatta.

Svegliatemi per l'apokatastasis

[fork()]

maxdanno::1775331
non è invecchiato benissimo insomma


Moore è, senza dubbio alcuno, il più grande autore di storie a fumetti di tutti i tempi.
Puoi anche ritenere che V for Vendetta non sia invecchiato bene e ne potremmo anche discutere, ma di fatto l'uomo ha eretto pietre miliari su ogni serie o materia su cui abbia ritenuto di poter mettere le mani e, leggendo gli ultlimi suoi lavori, ritengo che stia invecchiando piuttosto bene (vedi "Providence").
Semmai si è liberato, ma già da tempo, di alcune utopie che lui stesso ha definito adolescenziali e che sono relativamente presenti in V, che in fondo è un fumetto che ha più di trent'anni.
autostrada con le scale
avocado saponetta
tricipite basket
(allegrodemiurgo)

Il tubonskij ha sempre mostrato una lieve refrattarietà al codex asphaltianum cosa che d'altra parte lo ha preservato dai classici sintomi degenerativi che l'asphaltita di lungo corso manifesta, rimanendo per ciò un po' newbie. questa anamnesi non esclude tuttavia affezioni degenerative di altra natura, che anzi in alcuni casi sembrano probabili. (Rodolfo)

[fork()]

gonzokampf::1775332
altro avendo studiato (un po' di) tedesco in maniera strutturata sono in grado di sovrapporre alcune nozioni anche all'inglese, che ho invece imparato da disordinato autodidatta.

mah io più che uno schema ci vedo una lontana eco, vedi p.e. il bizzarro ordine degli aggettivi che però non fa scopa con quello tedesco, il genitivo sassone, che a parte la buffa grafia alla fine è una vestigia di declinazione, etc. Però p.e. per una volta mi son messo a fare una lista di verbi forti / deeboli tedeschi e corrispondenti verbi inglesi con cambio vocalico o desinenza -ed al passato, e ti dico che non fanno così scopa.
Ricordiamoci anche che il moderno tedesco nasce dal tedesco delle alture, l'inglese dal tedesco delle bassure (o bassezze?)

gonzokampf::1775332
Però aspetta, questo discorso della lingua costruita a tavolino come struttura logico-razionale l'ho sentita vagheggiare spesso. Occorrerebbe una smentita una volta per tutte.

non è vero.

ok puoi avere 3-4 verbi per indicare il concetto di "dovere" o di "salire" ma poi devi fare perifrasi per dire che sei felice o che vale la pena di spendere per qualcosa.

mi ricorda il pegiudizio sul greco o sul latino, che avendo avuto successo sono diventate lingue "belle" di per sè mentre all'origine nascono come lingue di pescatori e pastori inalfabeti.
giuro che il mio unico scopo nel resto dei miei anni diventera' scoprire dove abiti e piantarti un cacciavite in un occhio ('u Prufissuri)

Chi urla di piu' la vacca e' la sua

Colpa mia che mi ostino ancora a dire cose intelligenti su Internet

[fork()]

gonzokampf::1775332
questo discorso della lingua costruita a tavolino come struttura logico-razionale l'ho sentita vagheggiare spesso
in buona sostanza ha ragione maxdanno. inoltre non esiste una smentita puntuale cioé del tutto inerente al sistema as it is; è un po' come il creazionismo: ci sono solide prove di un modello diverso in cui la creazione non conta un cazzo; ovvero, se vuoi, la domanda è mal posta e ha una risposta complessa. mi dilungo facendo tre osservazioni:

1) le lingue hanno *tutte* una struttura per lo più logico-razionale (con glitch) ma, usando una invalsa analogia (più o meno letterale a seconda degli indirizzi) puoi paragonarle ad un organismo. in esso riconosciamo strutture e funzioni, in alcuni casi piuttosto evidenti, ma la descrizione di tutte le relazioni possibili e di tutti i fenomeni emergenti è per lo meno in corso d'opera, posto che si possa aspirare a una vera completezza. questo effetto iceberg è probabilmente uno dei motivi per cui le lingue sono sempre in evoluzione, insieme ad altri noti, per esempio quelli di natura squisitamente storica.

2) quanto detto sopra non significa comunque che la lingua non sia in rapporti significativi con la cultura ma probabilmente questi rapporti non sono mai decisivi nel senso che non sembrano in grado di determinare il fato della comunità dei parlanti in ordine a chessò, cultura materiale, adattamento ecc. che con ogni evidenza dipendono da fattori economici ed ecologici transeunti. per capirsi: se un popolo di nomadi scopre un misterioso giacimento di cacarella fiammeggiante sotto il deserto e questa si rivela vitale per l'economia mondiale, quel popolo potrà aspirare ad un'egemonia importante altrimenti impossibile, magari imponendo i suoi standard linguistici ad altri. scusa l'esempio palesemente surreale, ma si sono verificate cose simili continuamente. per esempio i nomadi eurasiatici hanno parlato lingue completamente diverse nel tempo, forse nemmeno parenti alla lontana e forse le più antiche varietà di i.e. erano parlate da gente del genere. in quel caso c'era una stessa cultura, ma lingue diverse.

3) va detto che le lingue sono in grado di assorbire importanti interventi coscienti, anche se non esattamente pianificabili. per esempio il lessico giapponese oggi è per metà (circa) costituito da espressioni morfologicamente "cinesi" (sorvolo sul senso di questo aggettivo) stabilmente integrate nella lingua moderna. ma la lingua, o meglio la comunità dei parlanti, non assorbe nulla di più di quanto serva e del resto tali termini hanno sostituito altri termini desueti o divenuti inadatti. inadatti? quindi il giapponese nativo faceva cagare! no, non è così. più semplicemente negli ultimi secoli (e sommamente negli ultimi 100) il cinese ha offerto un sistema più pratico, già pronto, già padroneggiato, per esprimersi in ordine a fatti nuovi (e non "fatti cinesi", bada bene. anzi fatti spesso occidentali). mentre i giapponesi ideavano o adattavano questi neologismi, la cina non andava di certo a mille. è un po' come noi che per qualche ragione abbiamo chiamato termostato (grecismo, composto di elementi indeclinati) un affare che nel frattempo i greci non sapevano manco cosa fosse, visto che pascolavano capre.

concludendo, il tedesco non ha un carattere più logico di altre lingue. ci colpisce magari per la sua capacità di creare composti, eloquenti quanto prolissi (familienähnlichkeit?) ma questa non è una qualità rara; anzi, una marea di lingue in mancanza di sistemi migliori costruisce le parole così. tuttalpiù in europa i tedeschi hanno avuto un ruolo importante e alcuni termini tecnico-filosofici di nuovo conio sono diventati parole chiave. non parliamo poi della grammatica, il vero zoccolo duro e durevole delle identità linguistiche. quella grammatica non ha nulla di particolare, è una grammatica indeuropea abbastanza tipica, più o meno paragonabile a quella di altre lingue non associate a culture tecnologiche o capiscione (slavo, lituano, armeno). l'abbaglio che associa una lingua ad una particolare espressione della cultura, comunque, ha una lunga storia. gli aspetti controintuitivi della linguistica storica sfuggivano ai primi studiosi della materia, ma le loro mancanze appaiono oggi comprensibili; infatti, benché non esista un rapporto necessario tra lingua e livello culturale, è pur vero che qualunque innovazione si manifesti (per esempio l'uso dei carri da guerra) questa tenderà ad essere sviluppata e conservata da un preciso gruppo etnico / politico per un certo lasso di tempo, magari a danno di altri. ora: esiste un ragionevole overlap tra gruppi etnici e comunità di parlanti e il vantaggio derivato da tali innovazioni di solito si traduce in egemonia politica e culturale. questo meccanismo è all'origine di tutti i classici errori c.d. di prospettiva negli studi linguistici tra XVIII-XIX secolo. deve essere chiaro però che le lingue hanno una storia molto più lunga di queste parabole e - almeno per quel che *qui* importa - autonoma.
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

maxdanno::1775334
devi fare perifrasi per dire che sei felice o che vale la pena di spendere per qualcosa.

ci sono dei trick segreti che imparerai col tempo, come froh sein, la differenza tra sich auf / sich über etwas freuen, Wert sein, o sich lohnen (tipo: VW zu kaufen lohnt es sich).
per imparare queste forme colloquiali comunque linguee.de mi ha aiutato parecchio, l'unico problema è che finisci per parlare come i parlamentari europei.

[fork()]

anch'io uso linguee (per altre lingue), e in effetti dico "sono felice" come lo direbbe un euroburocrate.
Do not argue with an idiot. He will drag you down to his level and beat you with experience.

[fork()]

Ammetto che la pignatta facesse lollare di più, cmq

Un noto asphaltita ha già commentato la notizia:
Scotto 04 maggio 2018 | 16:39

La stupidità delle persone si esprime anche nel modo in cui si crede di essere alla "moda" antifassista.
Lo senti nella gola e anche nel naso!

[fork()]

CR 13::1775060
rodolfo::1775054

che poveraccia ormai
eh, non mi viene di pensare ad un periodo storico nel quale non lo sia stata. Con tutto che vivere nell'ombra di Ben1to offre diversi benefitses ma può anche essere una grossa palla al cazzo.

Update!
There's no morality in being good looking
(L'ultimo dei boia da cani)

[fork()]

hahah ho trovato tutto sommato simpatico il commento di tal gal3a220 mus0l3si.
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai