flame bla-bla :: Se vero che tutte le donne vengono molestate, quanti sono i molestatori?

A quanto pare, secondo le statistiche, il 100% delle donne viene molestato sessualmente almeno una volta nella vita. Dato a cui non mi riesce difficile credere.
Ma se il 100% delle donne viene molestato, quanti uomini sono stati molestatori almeno una volta nella vita?
Se si pensa che in fondo non tutti gli uomini sono bestie e tenendosi un po' bassi, io stimerei che i molestatori sono più o meno il 70% della popolazione maschile.
Appurato ciò passiamo a considerare il piccolo mondo in cui ci troviamo: sebbene le apparenze possano far pensare ad altro, credo che su asphalto ci sia una concentrazione di persone civili mediamente più alta del normale, ciononostante ci sono statisticamente molestatori anche tra di voi.
Io direi almeno un 40%.

Quanti di loro, senza azzurrare, hanno il coraggio di ammettere di non essere sempre riusciti a trattenere gli istinti?

[fork()]

rebis::1769880
detto questo vi spiego due cose del bordello di Monaco dove lavoro. Qua gli stranieri sono circa il 27% dei clienti, mentre ben il 43% dei clienti o è egli stesso immigrato o lo è almeno uno dei suoi parenti stretti, genitori o nonni. Lo si vede dalla metratura del cazzo. Eppure il mio lavoro nel bordello a Monaco sembra andare bene e non ci sono, apparentemente, grossi problemi di inculazione. come è possibile questo? Bè, per prima cosa la maggior parte di quegli immigrati sono hanno un pene medio (italiani, francesi, indiani, brasiliani, cinesi) che insomma, mi danno belle paghe e non chiedono i soldi per sborrarmi in culo. Poi, anche se arrivano gli immigrati di terza scelta col cazzo lungo che mi sbracherebbe i buchi, i residenti non si sentono privati di niente, i trasporti pubici funzionano, la sanità funziona, le strade e i marciapiedi dove batto vengono pulite e sistemate con regolarità e i neri me spompino nei cessi o per la strada e quindi tutto è nell'ordine naturale delle cose.

Inoltre il bordello di monaco dove lavoro ha un 'consiglio degli inculanti migranti', in pratica i clienti non tedeschi hanno la possibilità di incularmi a gratis. per far parte di questo consiglio, a casa di tutti gli immigrati arriva a casa una lettera in cui è spiegato cos'è questo consiglio e in quale buco deve andare a inculare. La città poi mi offre 160.000€ all'anno per organizzare gang bang, orge o altre cose che possano aiutare l'inculazione. Una delle prossime conferenze sarà sull'inculazione a secco, perchè si, gli immigrati si portano dietro anche la cultura e le tradizioni della loro patria: inculare a secco, appunto



Insomma, un bel modo di fare inculazione, però è un modo di fare scopare dai 'gran signori' che non vedo possibile o praticabile in altre realtà.

“Ma non è meglio se pensi solo alla fica, ritardato di merda?”
(Il tubone)

[fork()]

rebis::1769902
No, hai interpretato male.

L'integrazione é possibile solo dove c'è ricchezza e benessere per tutti . In Italia stanno tutti più o meno male e lo stato non aiuta nessuno.

insomma confermi.
se sei per il soccorso in mare ti segnalo che poi ti tocca passare dal tritacarne: da dove viene x e da dove y? può z richiedere asilo politico? etc. etc. insomma, ti ritrovi di nuovo col problema dell'integrazione.

[fork()]

il pwnezzatore::1769908
problema dell'integrazione
Caserta, falsi nullaosta a immigrati in cambio di tangenti e mozzarelle
Indagato un dipendente della prefettura, avrebbe preso tangenti da 100 e 200 euro, ma anche mozzarelle.

(bis) Prefettura, a Caserta permessi di soggiorno anche per i morti e per i 6 mariti della stessa donna.

[fork()]

Lord H.::1769905
nel tentativo di riportare l'ordine (e la disciplina) posto in questo thread la mia brillante intuizione delle 17:30 e mi metto pure io a parlare dei negri nel thread delle donne sborrate a tradimento
autostrada con le scale
avocado saponetta
tricipite basket
(allegrodemiurgo)

[fork()]

Inospitale::1769906
Inoltre il bordello di monaco dove lavoro ha un 'consiglio degli inculanti migranti', in pratica i clienti non tedeschi hanno la possibilità di incularmi a gratis. per far parte di questo consiglio, a casa di tutti gli immigrati arriva a casa una lettera in cui è spiegato cos'è questo consiglio e in quale buco deve andare a inculare. La città poi mi offre 160.000€ all'anno per organizzare gang bang, orge o altre cose che possano aiutare l'inculazione. Una delle prossime conferenze sarà sull'inculazione a secco, perchè si, gli immigrati si portano dietro anche la cultura e le tradizioni della loro patria: inculare a secco, appunto

HAHAHAHAHAHA
Involontariamente, ma questa si potrebbe dimostrara la miglior via (cosa dico via?! VIALE) per fare vera integrazione.
An intellectual is a highly educated man who can’t do arithmetic with his shoes on, and is proud of his lack. (Robert A. Heinlein)
La vita è una malattia incurabile, bisogna solo avere pazienza ed aspettare che passi. (f205v)

[fork()]

il pwnezzatore::1769908

rebis::1769902

No, hai interpretato male.


L'integrazione é possibile solo dove c'è ricchezza e benessere per tutti . In Italia stanno tutti più o meno male e lo stato non aiuta nessuno.


insomma confermi.

se sei per il soccorso in mare ti segnalo che poi ti tocca passare dal tritacarne: da dove viene x e da dove y? può z richiedere asilo politico? etc. etc. insomma, ti ritrovi di nuovo col problema dell'integrazione.

dai pwny, dai che ci sei quasi! Ora viene vincibile a darti una spintarella da dietro e il gioco è fatto!

[fork()]

rebis::1769913
dai pwny, dai che ci sei quasi, ti sta per venire duro! Non preoccuparti! Ora viene vincibile a darmi una bottarella dietro e il gioco è fatto!

“Ma non è meglio se pensi solo alla fica, ritardato di merda?”
(Il tubone)

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai