scienza bla-bla :: Teh Method for the Immigration, ossia come dovrebbe comportarsi l'Europa in ordine alla questione immigrazione

Non mi dilungherò con qualche premessa, entro subito nel merito di come tutta l'Europa dovrebbe gestire l'immigrazione.
L'immigrato viene da paesi per lo più incasinati, in guerra, morti di fame, tribù, etc., niente a che vedere come l'ordine e la disciplina occidentale. Dunque, per prima cosa, l'immigrato deve diventare disciplinato, ossia docile.
Saranno allestiti dei grandi centri di raccolta, preferibilmente in caserme dismesse ma anche vecchi e grandi ospedali abbandonati vanno bene, meglio sarebbe prigioni in disuso.
Qui gli immigrati dovranno abitare per un anno dove saranno sottoposti alla "fase 1":
1) "del sapere": mattina corso di civiltà del relativo paese ospitante. Lingua, storia, diritto, arte del paese ospitante saranno valutati con voti numerici così come la condotta. L'immigrato deve essere programmato ai saperi del paese che lo prende in carico; l'immigrato può continuare a professare la sua religione ma i rituali dovranno essere trattati dagli operatori con sfiducia e mal tollerati, pur permessi. Evitare qualsiasi forma di repressione, soprattutto le punizioni corporali, assolutamente bandita la violenza.
Sono indispensabili, nel corso dell'anno, prove intermedie, mensili ma anche e spesso a sorpresa, con l'elaborazione di grafici indicanti l'andamento nell'apprendimento che devono essere discussi con l'immigrato soprattutto nel caso di suo calo. L'immigrato, fin dall'inizio, deve sapere che solo superando tali prove potrà essere ammesso alla "fase 2" della quale ignora qualsiasi contenuto. L'obiettivo è sostituire i rozzi saperi di origine con quelli di arrivo.
2) "del potere": pomeriggio lavori socialmente utili: al suono di una sirena si radunano gli immigrati; li si trasporta da qualche parte e, ad esempio, gli verrà fatto curare un giardino pubblico. Necessaria la costante, ma discreta, sorveglianza di qualche tutore. Come ovvio, il giorno seguente il giardino pubblico sarà nella stessa condizione del giorno prima per cui il lavoro sarà reiterato in maniera identica. L'obiettivo, oltre a far sfogare le forze degli immigrati, è quello di trasmettere il servizio per il pubblico, per lo Stato in particolare; fondamentale risulta scandire il lavoro in turni, cambi di mansione e simili rigidamente scandite nel tempo; ugualmente importante è far indossare agli immigrati una sorta di divisa, una pettorina arancione può andar bene. Una paga, modestissima, può esser prevista onde far familiarizzare l'immigrato con il denaro facendogli abbandonare le usanze tradizionali del baratto.
3) "del governo di sé" sera-notte: rientro nel centro visione sorvegliata della televisione, in particolare dei programmi talk show di r3t3 4 con d3l d3bb10 che parla male degli immigrati. Sedute collettive ed individuali con psicologi per l'ascolto. Abluzioni, sonno, ovviamente in camerate, sorveglianza costante ma discreta; campanelle indicano i momenti di mensa, televisione, sonno, sveglia etc.

Dopo un anno dovrà essere stato elaborato un dossier dell'immigrato. Questi sarà convocato di fronte ad una commissione, per lo più di psicologi-mediatori, che ne fornirà un giudizio illustrando le cose positive e quelle negative. Se il giudizio non è sufficiente, la fase 1 deve essere ripetuta per intero (questo deve essere spiegato fin dall'inizio). Se è positivo l'immigrato passa alla "fase 2".

Fase 2 o "dell'amministrazione".
Togliere l'anonimato fornire identità burocratica. All'immigrato è consegnata la carta d'identità, il codice fiscale, la tessera sanitaria. Le generalità dell'immigrato sono inventate: il nome e cognome dovrà essere consono al paese d'arrivo con nomi e cognomi normali ma del tipo "diotisalvi" e simili; il luogo di nascita è ovviamente il luogo del centro e la data di nascita una tra quella di sbarco, di ingresso o uscita dal centro, dell'emissione della carta d'identità (l'anno sarà mantenuto quello d'origine). Per la residenza la questione è complessa: l'essere nomade o apolide è una condizione insopportabile per un qualsiasi ordinamento contemporaneo. Conferire la residenza nel centro è un mero espediente, da approfondire.
"Ma sfuggire realmente a Hegel presuppone che si valuti esattamente quanto costi staccarsi da lui; presuppone che si sappia sino a dove Hegel, insidiosamente forse, si sia accostato a noi; pressuppone che si sappia, in ciò che ci permette di pensare contro Hegel, quel che è ancora hegeliano; e di misurare in cosa il nostro ricorso contro di lui sia ancora, forse, un'astuzia ch'egli ci oppone e al termine della quale ci attende, immobile e altrove."

[fork()]

secondo me dovresti provvedere anche un sistema per gestire il ferale istinto all'accoppiamento, a meno che tu non ti voglia ritrovare le caserme ridipinte in toni giallini.
asphtimer

[fork()]

Intravedo dei vulnus a questo lodevole programma:
a)la carenza di un robusto supporto ideologico che formi e tempri ai sani valori arioeuropei i soggetti in questione
b)il fondato rischio che, visti i controllori, finisca tutto in un gigantesco merdone di espianti di organi, comrpavendita di infanti, spaccio, prostituzione e Carlito'sWay
c)
d)alternativamente al punto b), il fondato rischio di ottenere cittadini più meritevoli degli oriundi attuali
Drop the bomb.Exterminate them all.

"Sei un caso disperato, a te se non ci sono forconi ed ebrei i discorsi non piacciono"

"Tempacci.Mi ricordo di quando scopare era sicuro e volare pericoloso"
"Giovinezza, bellezza, forza: i criteri dell'amore fisico sono esattamente gli stessi del nazismo. "
(M. Houellebecq)

[fork()]

Lord H.::1735473
un sistema per gestire il ferale istinto all'accoppiamento
per favorire l'assimilazione, le negrette più avvenenti saranno date in ispose a native italians particolarmente meritevoli, mentre gli stracomunitari maschi potranno scegliere le proprie partner tra le cultrici di medicine alternative

[fork()]

danci::1735480
per favorire l'assimilazione, le negrette più avvenenti saranno date in ispose a native italians particolarmente meritevoli, mentre gli stracomunitari maschi potranno scegliere le proprie partner tra le cultrici di medicine alternative preventivamente sterilizzate.

An intellectual is a highly educated man who can’t do arithmetic with his shoes on, and is proud of his lack. (Robert A. Heinlein)

[fork()]

psycho::1735482

comunque, GWFH, ho appena provveduto a forwardare questo thread ai tuoi superiori nel Partito, sono sicuro che ti varra' una promozione.

Tvb (non ho fatto molta strada... La tua mail è sempre la stessa?)
"Ma sfuggire realmente a Hegel presuppone che si valuti esattamente quanto costi staccarsi da lui; presuppone che si sappia sino a dove Hegel, insidiosamente forse, si sia accostato a noi; pressuppone che si sappia, in ciò che ci permette di pensare contro Hegel, quel che è ancora hegeliano; e di misurare in cosa il nostro ricorso contro di lui sia ancora, forse, un'astuzia ch'egli ci oppone e al termine della quale ci attende, immobile e altrove."

[fork()]

GWFH::1735489

psycho::1735482



comunque, GWFH, ho appena provveduto a forwardare questo thread ai tuoi superiori nel Partito, sono sicuro che ti varra' una promozione.


Tvb (non ho fatto molta strada... La tua mail è sempre la stessa?)

ringrazio per il tag scienza.
"Ma sfuggire realmente a Hegel presuppone che si valuti esattamente quanto costi staccarsi da lui; presuppone che si sappia sino a dove Hegel, insidiosamente forse, si sia accostato a noi; pressuppone che si sappia, in ciò che ci permette di pensare contro Hegel, quel che è ancora hegeliano; e di misurare in cosa il nostro ricorso contro di lui sia ancora, forse, un'astuzia ch'egli ci oppone e al termine della quale ci attende, immobile e altrove."

[fork()]

GWFH::1735469

gli verrà fatto curare un giardino pubblico.


eh ma così li mandi in conflitto con le co0perative s0ciali che gestiscono perlopiù ex-tossici o drogati comuni

[fork()]

GWFH::1735469


3) "del governo di sé" sera-notte: rientro nel centro visione sorvegliata della televisione, in particolare dei programmi talk show di r3t3 4 con d3l d3bb10 che parla male degli immigrati. Sedute collettive ed individuali con psicologi per l'ascolto. Abluzioni, sonno, ovviamente in camerate, sorveglianza costante ma discreta; campanelle indicano i momenti di mensa, televisione, sonno, sveglia etc.
ahah bella questa parte

supermaz è l'uomo giusto per qualsiasi persona che abbia dei gusti raffinati ed un cuore grande. (muffa)

Asphalto ChillEx
Rispondi con la Susi!

[fork()]

È uno scandalo, una ignominia, questo era il piano destinato ai meridionali riadattato per i negri solo perché a Salvino fa elettoralmente comodo in questi frangenti!!

[fork()]

"Tra gli uomini, invece, è tipica la storia dei problemi di eredità. Sarebbero scappati perché, una volta diventati orfani, un loro parente malvagio e più ricco starebbe provando ad impossessarsi del loro patrimonio. La storia suona così: 'Lo zio mi ha denunciato per cose che non ho mai fatto, ma vista la sua posizione sociale è più potente di me. E per queso ho paura'".

Ma praticamente è il risvolto della medaglia rispetto al racconto del principe nigeriano che abbisogna di un temporaneo (e sicuro) money transfer.

Svegliatemi per l'apokatastasis

[fork()]

gonzokampf::1735591

"Tra gli uomini, invece, è tipica la storia dei problemi di eredità. Sarebbero scappati perché, una volta diventati orfani, un loro parente malvagio e più ricco starebbe provando ad impossessarsi del loro patrimonio. La storia suona così: 'Lo zio mi ha denunciato per cose che non ho mai fatto, ma vista la sua posizione sociale è più potente di me. E per queso ho paura'".



Ma praticamente è il risvolto della medaglia rispetto al racconto del principe nigeriano che abbisogna di un temporaneo (e sicuro) money transfer.

Ma questo vuol dire che si corroborano a vicenda, e sono quindi entrambe vere!

La mediatrice culturale Uchenna sembra nutrire un sincero rancore verso i richiedenti asilo.
Teh Method for the Immigration, ossia come dovrebbe comportarsi l'Europa in ordine alla questione immigrazione
[ignorato - rating 0]: clicca qui per leggerlo

[fork()]

http://www.huffingtonpost.it/2015/08/02/nubifragio-firenze-profughi-per-pulire-citta_n_7920588.html?utm_hp_ref=italy
"Ma sfuggire realmente a Hegel presuppone che si valuti esattamente quanto costi staccarsi da lui; presuppone che si sappia sino a dove Hegel, insidiosamente forse, si sia accostato a noi; pressuppone che si sappia, in ciò che ci permette di pensare contro Hegel, quel che è ancora hegeliano; e di misurare in cosa il nostro ricorso contro di lui sia ancora, forse, un'astuzia ch'egli ci oppone e al termine della quale ci attende, immobile e altrove."

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai