flame bla-bla :: Care sentinelle ora di fare outing

Ieri l'Irlanda è diventato un Paese più civile e questo lo abbiamo letto tutti.

Mi capita spesso di dare per scontato che la gente che 'conosco' la pensi come me su delle cose che io reputo ovvietà.
Ad esempio per me, il fatto che sia giusto consentire ai frocioni di vivere liberi il loro ammore, di sposarsi e si, anche di avere dei figli, è così ovvio che tendo a non discuterne o non parlarne. Le persone che conosco sanno come la penso e quindi, se hanno idee diverse, spesso fanno finta di niente per non dover discutere e questo porta me, di nuovo, a credere che loro la pensino come me.

Quindi mi chiedevo: su asphalto siamo tutti d'accordo sulle unioni gay o le sentinelle in piedi sono presenti anche qua?

[fork()]

Dall'asphalto di oggi ho imparato che raramente nei culi si trova la merda.
autostrada con le scale
avocado saponetta
tricipite basket
(allegrodemiurgo)

[fork()]

il tubone::1759538
Può dire quello che le pare, ha la sinecura delle tette in home.

Appunto. Rebis può dire ciò che vuole e ha sempre ragione. Ci mancherebbe altro.
il tubone::1759541
Dall'asphalto di oggi ho imparato che raramente nei culi si trova la merda.

Il pezzo di intestino preposto ad ospitare il tuo uccello, non è adibito a contenitore di merda. Quindi con un'igiene intima normale, lì dentro non dovresti trovare sorprese.
W la topogigia di clio

[fork()]

Fra::1759542
Il pezzo di intestino preposto ad ospitare il tuo uccello, non è adibito a contenitore di merda
Occhio che però non ci passa nemmeno la marmellata di mirtilli biologica eh.

Svegliatemi per l'apokatastasis

[fork()]

f205v::1759517
rebis, ho come l'impressione che un tuo tentativo di esperienza anale non sia andato a buon fine, e che ti sia fatta l'idea (sbagliata, davvero sbagliata) che ricevere un cazzo in culo durante un rapporto sessuale consensuale e voluto sia cosa dolorosa, merdosa e da disagio fisico.
invece tu personalmente ormai quante volte l'hai preso in quel posto per poter affermare che non fa male, è bello e salutare?
f205v::1759517
Sappi che non lo è.
il pwnezzatore::1759528
il suo retto era discretamente pulito e delle sue feci non ho ricordo,
rodolfo::1759534
il bakuardo contro e sentinelle in piedi, per l'adozione ai gay che sono signori con il buco del culo rotto
ascoltate, nel culo ci passa la merda, su questo spero che siamo tutti d'accordo, nella merda ci sono dei batteri poco simpatici, che essendo piccoli piccoli, non hanno bisogno di molto spazio e di vivere su grandi stronzi, ma gli bastano quelle cosucce che una volta idiosincrasia chiamò 'colore' o anche meno il fatto che la trasmissione di infezioni tramite rapporti anali è maggiore che tramite rapporti vaginali è indubbia, per non parlare dell'aids, secondo voi colpisce più i gay perchè è un virus omofobo o perchè i rapprti anali sono più rischiosi?
rodolfo::1759534
il bakuardo contro e sentinelle in piedi, per l'adozione ai gay che sono signori con il buco del culo rotto
le due cose non sono in contrasto. anche chi fuma si sta facendo del male, però ha tutto il diritto di contiuìnuare a farlo e anche adottare dei figli se vuole
Fra::1759542
Quindi con un'igiene intima normale
clisteri a volontà

Predefinito Prima di fare sesso anale come vi preparate?
questa discussione è per lo più per le ragazze..
non credo che tutte prima di fare del sesso anale vi fate un clistere..ogni volta..
ci sarà pur qualche modo, qualche metodo per far si che on esca "sporco"
a me è capitato e devo dire che è stato imbarazzantissimo e non voglio si ripeti più.. ma non ho intenzione di farmi clisteri ogni qualvolta il mio ragazzo ne ha voglia..
insomma.. voi come fate?


Io faccio una serie di clisteri prima del rapporto anale,lo faccio finchè,sono sicura di essermi"ripulita" per bene,ovvero finchè l'acqua esce pulita,e siccome le prime volte che ho iniziato a fare sesso anale,mi è successo due volte di "sporcarlo" poco ma è successo,e ho provato un forte imbarazzo,ora faccio sempre come lo chiamo io "il rito del clistere" proprio per vivermi serenamente il rapporto,ma scusa tu perchè non vuoi farlo? il clistere,oltre a "pulirti" fa bene anche all'intestino,e inoltre è molto più igienico per entrambi i partner,e non mi sembra poco,quindi non vedo perchè non farlo,e poi a dire la verità è anche piacevole.

Il Rito del Clistere?
Addirittura?? Premesso che igiene e pulizia sono sempre raccomandabili, gradevoli e quant'altro di positivo si possa dire ma scusa quando tu esci di casa pensi .- Oggi magari ci scappa un'*** meglio farsi qualche clisterino- . Si magari alla camomilla.
Abbiate pazienza Il "rito del clistere" può essere, anzi è sicuramente utile per pulirsi bene, forse anche per rilassarsi ed eccitarsi ed è sicuramente piacevole farselo fare piuttosto che farselo da sole, come piacevole è vedere l'acqua zampillare dal buco de *** di una donna arrapata. Da qui, però a farne una pratica irrinunciabile per paura di "sporcarlo" mi pare eccessivo.
Un proverbio antico di ce :- Chi va per certi mari, certi pesci piglia-
Insomma se si va per *** bisogna mettere in conto che ci si possa sporcare un poco. Certo se lei non è andata di corpo da due giorni forse. . . considerando anche lo stimolo ad evacuare che tale praticha induce ma in genere dai perchè farsi tante remore?
Io ricordo di una volta che con una tipa (tra l'altro mai vista e conosciuta pirma) dopo averglielo infilato a dovere di dietro ne usciii un posco sporco (sul preservativo chiaramente) bhe devo dire che la cosa non mi causò nessun disturbo anzi una notevole ulteriore eccitazione e stimolo a continuare.


troppi clisteri non fanno bene, spero che intendete al massimo dei lavaggi superficiali tipo le lavande vaginali se si va di corpo tutti i giorni e bene il culetto non e' tanto sporco,sopratutto se fai ca.cca la mattina e sesso la sera.
Io sporco mio marito solo raramente quando appunto sto un po' costipata,ma poi grazie a lui la faccio che e' una meraviglia!
Io lo consiglierei come terapia contro la stitichezza........
Imbarazzo fra noi mai e' ovvio che se mi entra li ci trova ca,cca mica e' entrato in un giardino fiorito?
Va in bagno e si lava e quando torna lo rivitalizzo con un po' di ginastica orale.... dovesse venirgli in mente di lavarsi male dovra' farlo comunque,ehehe!!!


la conversazione continua...

[fork()]

il tubone::1759541

Dall'asphalto di oggi ho imparato che raramente nei culi si trova la merda.
LOL

[fork()]

rebis::1759544
non voglio si ripeti più
no infatti, sarebbi terribili.
asphtimer

[fork()]

rebis::1759544
colpisce più i gay perchè è un virus omofobo o perchè i rapprti anali sono più rischiosi?

Perché i gays, pur avendo voglia di comprare i bambini, non possono ingravidarsi e perciò non usano il preservativo?
rebis::1759544
la trasmissione di infezioni tramite rapporti anali è maggiore che tramite rapporti vaginali

Anche la vagina è pienotta di batteri e virus e protozoi e lieviti che lévati. Si dice che al noto attore ci sia venuto il cancaro alla gola perché leccava laffiga come un impotente.
Comunque resta il fatto che sesso nel culo è contronatura per qualunque orientamento, la De Mari dal p.d.v. anatomico-funzionale e patogenetico non sbaglia come non sbaglierebbe lanciando una fatwa sul consumo giornaliero di fritture meridionali. Sulla pulsione di morte del recchione, già noto alla tradizione occidentale e inutilmente indagato oltre dalle scienze positive, si dice politicorrettamente che il fattore principale siano la famiglia e la società omofobe e che non esisterebbe una correlazione tra colorata frociaggine e cupio dissolvi in un contesto fortemente gaio-amicale (ovvero profondamente indifferente), per la cui realizzazione l'Abboldrina sta facendo strame di buon senso. Ma questo non è dimostrabile e ci sono forti indizi che anche nel più busone dei mondi possibili... Tra l'altro, ci sono studi problematici sulle condizioni mentali dei figli più o meno naturali delle coppie omosex che presentano una diffusione del disagio paragonabile a quella dei figli, più o meno adottati, delle coppie etere. Tuttaviamente, mi domando se l'effetto psicoricchiò sui bimbi in effetti ci sia ma venga mascherato dall'aumento ecumenico del disagio nelle diverse stratificazioni sociali dovuto alla società di merda che si sta apparecchiando negli ultimi decenni, da cui discende il corollario scottiano che per rendere felice la frocitudine bisogna effettivamente scontentare tutti gli altri.

Detto ciò, l'altra volta sentivo alla Zanzara (vedi tu a che ci siamo ridotti) Rocco Siffredi argomentare dottamente che il culo fa male se gli infili un cazzo che non sia duro come il basalto, poiché la mosciezza parziale produrrebbe attriti elastici in misura maggiore e che il dottor psico è certamente in grado di calcolare e vincere l'agognato nobbel.

[fork()]

Non era Rocco
W la topogigia di clio

[fork()]

vincibile::1759549
Anche la vagina è pienotta di batteri e virus e protozoi e lieviti che lévati.
si, ma nella vagina ci sono i batteri buoni, con cui ci si può produrre anche dell'ottimo jogurt. le cose cattive arrivano da fuori e non sono già incluse
vincibile::1759549
non possono ingravidarsi e perciò non usano il preservativo?
mhmh, non è che il preservativo sia propio sempre amato (secondo me lo usano più i gay) o che sia l'unico metodo contraccettivo

[fork()]

Ma chèvre brebis, non si nasce coi batteri intestinali/vaginali già inclusi: immigrano tutti da fuori e vi permangono quelli adatti all'ambiente. Taluni possono essere asintomatici per la fica ma virulenti per la bocca e/o il pene. Succede anche senza scopare, talvolta (mi sono preso la candida, tempo fa).

[fork()]

secondo me le femmine cui piace proprio farselo mettere in culo non sono molte. le altre lo fanno perché altrimenti hanno paura di passare per bigotte. e infatti oggi se una donna rifiuta di farselo mettere in culo possono nascere delle mormorazioni (e peggio ancora se un uomo rifiuta di metterglielo, come ho fatto io).

[fork()]

in effetti scotto, mi chiedo perché
 seduto sul bordo della vasca da bagno osservo piccoli animaletti, muovono le loro antenne tra capelli morti e peli di cazzo, sembrano provarci gusto. poi il loro vagare alla ricerca di non so che mi ricorda qualcosa di già visto qualcosa di ridicolo e deprimente. è a questo punto che tronco la loro esistenza con un getto d'acqua bollente. trascinati dalla corrente tornano in quello stesso buco da dove erano usciti temerari. sfidando l'ira di dio.

[fork()]

a me non piace molto infilarlo nel culo ma quando mi e' stato chiesto ho capito al volo che sarebbe stato una grave scortesia negarlo.
Do not argue with an idiot. He will drag you down to his level and beat you with experience.

[fork()]

rebis::1759544
invece tu personalmente ormai quante volte l'hai preso in quel posto per poter affermare che non fa male, è bello e salutare?

Nel mio culo sono entrate un certo numero di supposte quando ero pargoletto e non potevo ribellarmi alla pratica, nonché il dito di un medico qualche tempo addietro, per il più classico degli esami per maschi 50enni.
Non mi ricordo di particolari dolori o fastidi, ad essere sincero; così come non mi sovviene di aver provato chissà quale piacere. Diciamo che forse i contesti non erano i più adatti per il piacere, quindi non mi sento di escludere che se mi ci dedicassi potebbe anche piacermi.
An intellectual is a highly educated man who can’t do arithmetic with his shoes on, and is proud of his lack. (Robert A. Heinlein)
La vita è una malattia incurabile, bisogna solo avere pazienza ed aspettare che passi. (f205v)

[fork()]

Fra::1759542
Quindi con un'igiene intima normale operata tramite un idrante UNI 45 con una pressione al bocchello di 3.5 bar


vincibile::1759549
Anche la vagina è pienotta di batteri e virus e protozoi e lieviti che lévati. Si dice che al noto attore ci sia venuto il cancaro alla gola perché leccava laffiga come un impotente.


Ah, ma pensa, ma allora è tipo le sigarette.

Dott. - lei lecca vagine?
Paz. - si
Dott. - quante al giorno?

vincibile::1759549
Ma questo non è dimostrabile


Ti sbagli. Ancorchè socialmente codificati, i rapporti omosessufrogi - ad esempio nell'antica Grecia le relazioni eromenos/erastes più tutta una casistica consimile presente nel mondo ellenistico prima e latino poi - non mi risulta siano stati apportatori di squilibrio mentale nè indice di una volontà tesa all'autodistruzione.
Si intende in quanto rapporti omosessuali e non genericamente rapporti amorosi, i quali per antonomasia creano squilibrio mentale e spessissimo sono indice di una nascosta tendenza all'autodistruzione, in entrambi i sessi.

autostrada con le scale
avocado saponetta
tricipite basket
(allegrodemiurgo)

[fork()]

scotto::1759558
mi piace come scrive la signora, e l'argomento mi ha ricordato l'inizio di questo video più o meno dello stesso periodo: https://www.youtube.com/watch?v=nh9zB1KXObk
asphtimer

[fork()]

il tubone::1759560
ad esempio nell'antica Grecia

A questo argomento, o rorido tubone, ci avevo pensato. Ma sta il fatto, il fatto overo, che i grechi sublimavano le psiconevrosi di varia origine (che pure loro dovevano avere) col mito, i riti panici, le menadi, le falloforie ecc. Noi siamo la contemporaneità atea, materialista, in preda alla frenesia del desiderio empio scatenato dalle possibilità della tecnica, odiosa di ogni codificazione che circoscriva e definisca solo anche debolmente l'àmbito del moralmente accettabile. È impossibile, e nessuno la vuole, la sostituzione dell'oggi con la grechia quale fu; un trampianto mostruoso un suo innesto nella società nostra, in luogo di rami amputati dalla propaganda boldrina. Ma questa preoccupazione per i drammi della frocitudo e della diversità in generale non è che un depistaggio. Questo mondo va alla malora, la cosiddetta conquista civile dei matrimoni gué è come la febbre che cala mentre è in atto la setticemia: sollievo limitato e apparente, col forte sospetto che la febbre, in verità, avrebbe giovato all'immunitario.

[fork()]

vincibile::1759576
rorido tubone


Sono asciutto, grazie.

vincibile::1759576
È impossibile, e nessuno la vuole, la sostituzione dell'oggi con la grechia quale fu


Ma infatti, ma chi cazzo l'ha detto.
Hai sostenuto che non è dimostrabile e invece no.
Tra l'altro, tralasciando anche la grecia classica che pure è la più vicina a noi culturalmente, a tutt'oggi, nelle cosiddette "civiltà primitive" o per meglio dire per i Bagonghi sparsi nel mondo dal Borneo all'Africa dei negri alla Nuova Guinea all'AMMAZZONIA, l'omosessualità è considerata con una gamma di giudizi che vanno dalla morte per impalamento al disgusto, alla tolleranza indifferente fino a giungere a sottigliezze del tipo che è tollerata e financo incoraggiata quella femminile e osteggiata quella maschile, oppure all'incovercio, si celebra quella tra maschi e si bastonano le femmine che si leccano.
In taluni casi accade che la frociaggine sia persino istituzionalzzata.
Tiro in ballo i bagonghi del mondo perchè accade che si possa capire dalle loro istituzioni e costumi, non troppo o punto contaminati dai liquami del villaggio globale, che cosa sarebbe "sociale" e cosa "naturale".

Ne consegue al mio intelletto che

vincibile::1759549
Sulla pulsione di morte del recchione, già noto alla tradizione occidentale e inutilmente indagato oltre dalle scienze positive, si dice politicorrettamente che il fattore principale siano la famiglia e la società omofobe e che non esisterebbe una correlazione tra colorata frociaggine e cupio dissolvi in un contesto fortemente gaio-amicale (ovvero profondamente indifferente), per la cui realizzazione l'Abboldrina sta facendo strame di buon senso. Ma questo non è dimostrabile e ci sono forti indizi che anche nel più busone dei mondi possibili...


Questa è una solenne vaccata dal principio alla fine.
Ho concluso e non vorrei tornarci sopra e anzi non lo farò, perchè mi costa fatica leggere e rispondere le tue robe invece di cercarti personalmente con una mazza chiodata per incitarti con le buone a smetterla di scrivere come un ritardato che ha ingoiato per sbaglio un vocabolario.

vincibile::1759576
Questo mondo va alla malora, la cosiddetta conquista civile dei matrimoni gué è come la febbre che cala mentre è in atto la setticemia: sollievo limitato e apparente, col forte sospetto che la febbre, in verità, avrebbe giovato all'immunitario.


ma vai a cacare.
autostrada con le scale
avocado saponetta
tricipite basket
(allegrodemiurgo)

[fork()]

Altrochè.
autostrada con le scale
avocado saponetta
tricipite basket
(allegrodemiurgo)

[fork()]

adesso arrivo io e vi metto a posto a tutti quanti. prima però guardo rogue one.
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

Vincibòl, è arrivato lo sceriffo, molla stilo e tavoletta e fuggiamo!
autostrada con le scale
avocado saponetta
tricipite basket
(allegrodemiurgo)

[fork()]

fra ti meriti l'affoso per la dura lex stabilita dai cinefili dell'asphalto (0,03% ovvero quella merda di rodolfo)
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

vincibile::1759576
Questo mondo va alla malora, la cosiddetta conquista civile dei matrimoni gué è come la febbre che cala mentre è in atto la setticemia: sollievo limitato e apparente, col forte sospetto che la febbre, in verità, avrebbe giovato all'immunitario.
non capisco davvero perchè la pensi così, probabilmente è solo un po' di mancanza di autostima mischiata ad una mancanza cronica di serotonina.
il tubone::1759578
invece di cercarti personalmente con una mazza chiodata per incitarti con le buone a smetterla di scrivere come un ritardato che ha ingoiato per sbaglio un vocabolario.
ahahah

scotto
[fork()]

comunque rebis sulla cosa anale posso rassicurarti che non ti farei male perché fortunatamente ho il cazzo piccolo.

Saviano e l'affaire Fior di Fragola
[fork()]


"Avevo 12 anni e andavo al mare a Paestum. Sulla spiaggia giocavamo a calcio balilla e chi perdeva, per punizione, veniva costretto a mangiare il Fior di Fragola, "il gelato delle femmine". Il Lemonissimo, di contro, era "il gelato dei maschi", che solo chi vinceva poteva permettersi. Così leccare il ghiacciolo rosa era da "ricchioni". L'omofobia si sedimenta da quando sei bambino: gergo, punizioni, leggende.26 anni dopo, caserma, caldo da morire. Mi offrono un ghiacciolo. "No grazie..." rispondo subito, poi è un attimo e ci ripenso: "Anzi sì, per caso hai il Fior di Fragola?". "Certo!".
Io non avevo idea di questi riti, evidentemente doveva trattarsi di un inside joke all'interno del circoletto di ragazzi speciali capitanato dal giovane Sav1an0.
Due notazioni al volo:
- non si capisce per quale motivo in caserma ti debbano offrire un gelato, e ancora di più perché tu lo debba fotografare utilizzando come sfondo la copertina di un pubblicista particolarmente infame;
- l'unico gelato della milizia è l'austero Cremino.

Svegliatemi per l'apokatastasis

[fork()]

Recchiacce maledette, il rinfrescante estivo dell'uomo vero è il ghiacciolo alla menta con poco zucchero (per sparagno del produttore, non per dieta), fatto direttamente dal barrista con Menta Fabbri e acqua comunale.

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai