deliri :: [MODS' HELL] La trentenne bruttina - Louis si sposa

moddown porcodio
e poi rompete la minchia a me perché voglio chiavarmi i trans
post di merda, squallida prospettiva di bassa provincia settentrionale, i capelli bianchi, lo spritz e la trentenne bruttina ma vaffanculo pure te, imbecille

“Ma non è meglio se pensi solo alla fica, ritardato di merda?”
(Il tubone)

[fork()]

cazzo ho cercato in lungo e in largo questo thread, ho creduto per un attimo che non fosse mai esistito.
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

non oh capito

Inospitale::1730302
e poi rompete la minchia a me perché voglio chiavarmi i trans
e per via che i trans non fanno figli e quindi sono donne incomplete

[fork()]

Non ho capito neanche come si recuperano i messaggi dall'abisso.

Comunque inospitale ha torto: il fenomeno del disagio femminile è prettamente urbano e si riscontra di più nelle grandi città. Anche del sud.
[vrastaldo::post]ammettere il parere di gente realmente competente sulla materia oggetto di disquisizione creerebbe un precedente pericoloso per l'Asphalto.

[fork()]

mi linkate il thread originale pls
giuro che il mio unico scopo nel resto dei miei anni diventera' scoprire dove abiti e piantarti un cacciavite in un occhio ('u Prufissuri)

Chi urla di piu' la vacca e' la sua

Colpa mia che mi ostino ancora a dire cose intelligenti su Internet

[fork()]

come da oggetto non si può, è all'inferno
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

ieri ero mod ma non ci entravo lo stesso. la solita storia che ci sono mod più e meno mod.
giuro che il mio unico scopo nel resto dei miei anni diventera' scoprire dove abiti e piantarti un cacciavite in un occhio ('u Prufissuri)

Chi urla di piu' la vacca e' la sua

Colpa mia che mi ostino ancora a dire cose intelligenti su Internet

il topo di campagna e il topo di cittÓ
[fork()]

devo dire che a me la vita di provincia mi ha sempre spaventato: la corriera il motorino poi l'auto per comprare il pane, sempre la stessa gente da quando nasci a quando muori, il puttanone del paese e le ragazze serie che rimpiangono di non sapersi divertire, i cazzi di tutti e i cazzi tuoi, gli inverni lunghissimi e la playstation, le cattiverie all'oratorio e le cose così.
giuro che il mio unico scopo nel resto dei miei anni diventera' scoprire dove abiti e piantarti un cacciavite in un occhio ('u Prufissuri)

Chi urla di piu' la vacca e' la sua

Colpa mia che mi ostino ancora a dire cose intelligenti su Internet

[fork()]

È per questo che hai scelto di vivere nella metropoli di Padenghe di sotto e uniti?

[fork()]

Yep, metropoli distribuita. Tu invece sei fuggito verso la campagna? Come ti trovi?
giuro che il mio unico scopo nel resto dei miei anni diventera' scoprire dove abiti e piantarti un cacciavite in un occhio ('u Prufissuri)

Chi urla di piu' la vacca e' la sua

Colpa mia che mi ostino ancora a dire cose intelligenti su Internet

[fork()]

Avendo passato i 40 da un pezzo, ed avendo una vita sociale da pensionato INPS, ti dirò che a Lugano vivo benissimo. Ho tutti i vantaggi della cittadina piccola (vai a piedi dappertutto, la gente si conosce come in paese, i servizi pubblici lavorano sul cittadino singolo e non sulla massa, etc) e se proprio voglio l'immersione nella caciara sono in centro a Milano in un'ora esatta di treno.

[fork()]

maxdanno::1730355
la corriera il motorino poi l'auto per comprare il pane, sempre la stessa gente da quando nasci a quando muori, il puttanone del paese e le ragazze serie che rimpiangono di non sapersi divertire, i cazzi di tutti e i cazzi tuoi, gli inverni lunghissimi e la playstation, le cattiverie all'oratorio e le cose così.
uh, è un riassunto perfetto della mia vita a bell'ano (io ero una di quelle che sapeva divertirsi, però)

[fork()]

ma louis non viveva in una metropolis?
btw, le peggiori sono le città tipo la mia: grandi abbastanza da avere tutti i difetti delle metropoli, conservando meravigliosamente anche tutti gli orrori della cittadina di provincia (cioè tutti sanno tutto e non esiste privacy).

[fork()]

io sto cercando forsennatamente di scappare dalla Capitale (ma anche da qualunque città con pop.>200k) verso realtà più piccole ma NUN ARIESCO
Drop the bomb.Exterminate them all.

"Sei un caso disperato, a te se non ci sono forconi ed ebrei i discorsi non piacciono"

"Tempacci.Mi ricordo di quando scopare era sicuro e volare pericoloso"
"Giovinezza, bellezza, forza: i criteri dell'amore fisico sono esattamente gli stessi del nazismo. "
(M. Houellebecq)

[fork()]

va beh, ma roma è la città invivibile per eccellenza

[fork()]


devo dire che a me la vita di provincia mi ha sempre spaventato: la corriera il motorino poi l'auto per comprare il pane, sempre la stessa gente da quando nasci a quando muori, il puttanone del paese e le ragazze serie che rimpiangono di non sapersi divertire, i cazzi di tutti e i cazzi tuoi, gli inverni lunghissimi e la playstation, le cattiverie all'oratorio e le cose così.


[fork()]

http://it.m.wikipedia.org/wiki/Bellano
rebis ma hai abitato sul lago di como?
giuro che il mio unico scopo nel resto dei miei anni diventera' scoprire dove abiti e piantarti un cacciavite in un occhio ('u Prufissuri)

Chi urla di piu' la vacca e' la sua

Colpa mia che mi ostino ancora a dire cose intelligenti su Internet

[fork()]

si sposa davvero ma evidentemente la cosa è stata accolta tiepidamente, infatti il post non ci è più
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

non ne ho idea, forse è la signorina che aveva postato illo tempore
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

psycho::1730603
Non sembrava bruttina.
Si trattava di un confuso panegirico delle proprie scelte di vita che lo avrebbero appunto salvato dalla recrudescenza dei pattern infantili dei suoi simili, rappresentati metaforicamente dalla figura di una coetanea meno che passabile.

Svegliatemi per l'apokatastasis

[fork()]


psycho::1730603

Non sembrava bruttina.
Si trattava di un confuso panegirico


di cui mi pregio avere causato la morte mediatica.

“Ma non è meglio se pensi solo alla fica, ritardato di merda?”
(Il tubone)

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai