bla-bla :: [1] la mia personale risposta alle donne che sentono il bisogno di sostenere su internet la naturalitÓ della loro sentita scelta di non avere figli e di difenderla agli occhi della societÓ

psycho::1729946
ma cristo santo, e si lamenta? la sua proposta invece e' di fare democraticamente a sorte, cosi' quello che ha la moglie coi giorni blindati cosa cazzo fa?

quando ero single andavo in vacanza quando cazzo mi pareva, quindi se mi fosse stato chiesto di sacrificarmi io l'avrei fatto con poca difficolta'. adesso invece, per dire, per le vacanze scolastiche dobbiamo prevedere a partire da 6 mesi prima di implorare qualcuno dei nonni di aiutarci, oppure andare in vacanza anche noi nelle stesse date anche se non vorremmo (perdendo quindi giorni di ferie in date che altrimenti ci sarebbero piu' comode o gradite), oppure spendere cifre assurde per soluzioni di guardia alternative.

porco dio, se il datore di lavoro mi assegnasse le vacanze a sorte io come prima cosa chiederei il rimborso di una babysitter per i giorni di non-ferie in cui mi trovero' nella merda.
il fatto psycho è che non è giusto che la disponibilità di chi non ha figli debba essere sempre considerata un atto dovuto. Tu hai voluto un figlio. La tua scelta libera non può comportare una limitazione della libertà altrui. Sai, no, la storia delle bicicletta. Che è una vita dura, che organizzare le vacanze, i turni e tutto il resto della vita con un figlio sarebbe diventata un'impresa non da poco lo sapevi, come lo sanno tutti. Perchè ora qualcun altro dovrebbe rimetterci?

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai