bla-bla :: [1] la mia personale risposta alle donne che sentono il bisogno di sostenere su internet la naturalitÓ della loro sentita scelta di non avere figli e di difenderla agli occhi della societÓ



maxdanno::1729934
no ma ti ricordo che alle madri vengono i superpoteri e la conoscienza del Vero (cif. Marina)




come dicevo, quando diventi madre la vita ti cambia. fai le scelte che vuoi, ma non puoi sapere -letteralmente perchè non puoi- come sarebbe stato. avere un figlio (se e quando va tutto bene) è una gioia immensa, roba che difficilmente puoi provare in altre esperienze. E' la natura che ci ha fatti così, è il premietto che ha escogitato per sopperire alla rottura di cazzo antieconomica che è figliare. liberi di leggervi il libro in santa pace e di andare a ballare uscendo alle 11 di sera. Non volete qualcosa e non sapete di cosa state parlando. Ovviamente se l'aveste provato non potreste dire mmh no vabbè non fa per me, per cui fate bene a non farlo. Personalmente, avendo fatto entrambe le esperienze (leggere il libro senza rotture di cazzo e avere un figlio) posso dirti che la ragione "libro" è decisamente frivola, così come "i gatti", ma è un parere personale. Ce ne sono di migliori, tra cui "mi piace troppo il lavoro che ho e non voglio perdere il ritmo per fermarmi completamente e figliare", che è quello che succede.
Maffa vende saponette ottenute dai coglioni triturati dalla saggezzzza di Maffa

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai