bla-bla :: [1] la mia personale risposta alle donne che sentono il bisogno di sostenere su internet la naturalitÓ della loro sentita scelta di non avere figli e di difenderla agli occhi della societÓ

fermo restando che ognuno fa il cazzo che gli pare ci mancherebbe, le tizie che si battono coraggiosamente contro una società che non se le incula di pezza per rivendicare il diritto di non spargolare convinte di scandalizzare i benpensanti sono piuttosto patetiche. specie se il tutto è condito con fremiti tipo oppercarità intensa social life affascinanti sconosciuti incontrati ai vernissage last minute verso destinazioni esotiche, ci manca solo che la piccola carrie bradshaw del pigneto si abbassi a maneggiare bavaglini. per cui appoggio la mozione maxdanno.

le lagne su la gente mi guarda male quando dico che non ho figli sono al novanta per cento frutto di quell'elementare meccanismo che gli tzicologi chiamano proiezione. tranquille che il mondo campa anche senza i frutti dei vostri lombi, non sentitevi sotto pressione.

per lo più, se uno non ha figli dopo una certa età è perché: a. non ha trovato qualcuno con cui gli andava di farli (o questo qualcuno aveva altre priorità), b. non ci aveva i soldi per gli omogeneizzati. in entrambi si tratta di sfighe, non di scelte, anche se poi uno si sforza di razionalizzarle in chiave consolatoria. e poi un sacco di non figliati sono sempre lì a congratularsi a vicenda per la loro non figliatura (ma per carità, ma chi ce lo fa fare, ma vuoi mettere le rotture di scatole e le rinunce), mentre è raro che i genitori stiano lì a dire sì vabbè, rinuncerò a qualche vacanza avventurosa ma vuoi mettere il sorriso di un bimbo. figliano e basta, non stanno lì a spiegarti il perché e il percome, il che mi fa pensare che forse sono un po' più in pace con se stessi.

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai