tette bla-bla :: la mia personale risposta alle donne che sentono il bisogno di sostenere su internet la naturalitÓ della loro sentita scelta di non avere figli e di difenderla agli occhi della societÓ

ma chi vi caga?
giuro che il mio unico scopo nel resto dei miei anni diventera' scoprire dove abiti e piantarti un cacciavite in un occhio ('u Prufissuri)

Chi urla di piu' la vacca e' la sua

Colpa mia che mi ostino ancora a dire cose intelligenti su Internet

[fork()]

speer::1729980
Io abolirei la possibilità di caricare bambini a bordo di ogni aereo.

esagerato.
I miei nel pur breve volo roma milano, manco si sono accorti che avevamo decollato. Hanno continuato a giocare con i gormiti. Con i bimbi si passa davanti perche' altrimenti rompono, allo stesso modo in cui si fanno le rampe per gli handicappati, i semafori che fanno ''bip bip'' per i ciechi e le zone fumatori per chi fuma. Tutti scassiamo il cazzo, tutti vogliamo che qualcuno si organizzi per soddisfare i nostri bisogni.

[fork()]

È verissimo. Per questo voglio ringraziare l'Asphalto e in particolare

[fork()]

marco::1729985
I miei nel pur breve volo roma milano, si sono rotti


essendo due mocciosi, il problema è meno rilevante, ne convengo. tuttavia il pianto di bambino in aereo deve essere severamente interdetto, a protezione dei timpani (e dei santissimi) degli altri viaggiatori che - non dimentichiamolo- hanno regolarmente pagato un biglietto.

per il resto, non concordo che si debba scaricare sugli altri il fatto che -chiavando e togliendolo troppo tardi- ci si sia accollati un nano deficiente che rompe i coglioni per circa 20 anni (a parte il chiavando, non sto parlando di Berlusc..oni)

lo vedo come una grossa mancanza di rispetto: hai figliato? e steak uzzy? fai la fila, quel nanetto capriccioso è affar tuo. la prossima volta presentati prima in aeroporto. bisogna recuperare e riaffermare determinati sani principi.
Come 'l viso mi scese in lor più basso,
mirabilmente apparve esser travolto
ciascun tra 'l mento e 'l principio del casso,

ché da le reni era tornato 'l volto,
e in dietro venir li convenia,
perché 'l veder dinanzi era lor tolto.

scotto
[fork()]

fino a qualche anno fa nessuno dei miei amici aveva figli, adesso ne hanno quasi tutti: quelli che li volevano e non ci riuscivano, quelli che dicevano di non volerne assolutamente. loro si sentono molto cambiati e a volte lo dicono pure. a me sembrano gli stessi fessi di prima, ma di sicuro la loro vita é completamente condizionata dai figli, né ci si poteva aspettare altro. comunque alla fin fine anch'io ho abbandonato quel minimo di vita sociale che facevo, pur non avendo figli. probabilmente fare vita sociale dopo una certa etá e fare figli sono due manifestazioni di un solo tipo di stupiditá.

[fork()]

vojo sentì che dice chukie
"L'asphalto diverte perché ospita discussioni simili a quelle che potrebbero avere dei semianalfabeti con degli aborigeni sulla letteratura americana del novecento, e il divertimento è assicurato sia dalla lontananza abissale dalla verità che ne esce fuori, sia dal fatto che i semianalfabeti si sentano hemingway in confronto agli aborigeni"
il pomeriggio dell'esistenza

[fork()]

Mod up a max e a seguire danci che è uno dei pochi a restare on topic (= ma chi vi caga).
I STILL BELIEVE!!!1!UNO!!!
Se #Renzi diventa premier vuol dire che ha un coniglio nel cappello. #Istillbelieve!!!11uno!!!

[fork()]

gonzokampf::1729956
Far volare i bambini sotto un'età soglia minima denota una madornale mancanza del più basilare rispetto verso il prossimo.
La soglia minima quale sarebbe scusa? Mio figlio non applaude all'atterraggio, non punta i piedi sul sedile di fronte, non continua a parlare al cellulare ad alta voce in fase di decollo, e non urla "mio dio! mio dio!" ad ogni fottuto vuoto d'aria.
Nella mia personalissima classifica dei mentecatti a cui dovrebbe essere vietato di volare in aereo non sarebbe nemmeno tra le prime 100 posizioni anche se non fosse mio figlio.
I STILL BELIEVE!!!1!UNO!!!
Se #Renzi diventa premier vuol dire che ha un coniglio nel cappello. #Istillbelieve!!!11uno!!!

[fork()]

akkots::1729993
Mio figlio non applaude all'atterraggio, non punta i piedi sul sedile di fronte, non continua a parlare al cellulare ad alta voce in fase di decollo, e non urla "mio dio! mio dio!" ad ogni fottuto vuoto d'aria.


piange?
Come 'l viso mi scese in lor più basso,
mirabilmente apparve esser travolto
ciascun tra 'l mento e 'l principio del casso,

ché da le reni era tornato 'l volto,
e in dietro venir li convenia,
perché 'l veder dinanzi era lor tolto.

[fork()]

Io ho una certa voglia di paternità da qualche anno dettata dalla voglia di condividere ed insegnare ad un giuovine, che allo stato compenso grazie al prode nipote di un mio caro amico. Addirittura ha fatto promettere al padre che quando avrà l'eta giusta (a mio insindacabile giudizio) sarò io a regalargli un fucile a piombini.
So' soddisfazioni (anche se il padre e lo zio mi hanno impedito di regalargli l'action man vestito da carabiniere)
Drop the bomb.Exterminate them all.

"Sei un caso disperato, a te se non ci sono forconi ed ebrei i discorsi non piacciono"

"Tempacci.Mi ricordo di quando scopare era sicuro e volare pericoloso"
"Giovinezza, bellezza, forza: i criteri dell'amore fisico sono esattamente gli stessi del nazismo. "
(M. Houellebecq)

[fork()]

speer::1729994
piange?
Se non gli caghi il cazzo no. Perché dovrebbe?
I STILL BELIEVE!!!1!UNO!!!
Se #Renzi diventa premier vuol dire che ha un coniglio nel cappello. #Istillbelieve!!!11uno!!!

[fork()]

rebis::1729971
il fatto psycho è che non è giusto che la disponibilità di chi non ha figli debba essere sempre considerata un atto dovuto. Tu hai voluto un figlio. La tua scelta libera non può comportare una limitazione della libertà altrui.
io ho difficoltà a fare sempre buon viso a cattivo gioco quando ho la sensazione che il mio interlocutore abbia palle di giornale nel cranio. in una società come la nostra (ma in misura diversa in tutte) i figli sono un bene indispensabile per un infinità di motivi logici che ho imbarazzo a spiegarti e infatti esistono incentivi, contributi, assegni familiari che paghi tu con il tuo lavoro e in altro modo. nessuno ti obbliga a mettere su famiglia, quindi stai tranquilla che nessun piscione ti disturberà il sonno e potrai continuare a camminare nuda per casa con un cetriolo nell'ano fumando il sigaro, ma per quanto io non voglia mettere in dubbio il valore di ciò che tu e quella giornalista che citavo sopra potrete dare al mondo in tal modo, l'interesse dei figli e delle famiglie vene prima. viene prima di te e di me e PURTROPPO è giusto così.
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

akkots::1729998
Se non gli caghi il cazzo no. Perché dovrebbe?


perchè in aereo ho il sospetto che tutti i baNbini, a causa delle pressioni che si creano all'interno della cabina, spesso fastidiose anche per gli adulti, percepiscano un fastidio all'interno dell'orecchio e questo li induca a piangere ininterrottamente e le ostess di frequente danno qualcosa da bere ai piccoli per farli deglutire (perlopiu' uischi, scotces, vini bianchi e rossi, vermouth, alchermes)

non è che quelli che piangono in aereo lo fanno perchè torturati dai genitori o dai vicini di posto eh.... è una cosa che viene da sè, ma forse tu non hai mai viaggiato in aereo
Come 'l viso mi scese in lor più basso,
mirabilmente apparve esser travolto
ciascun tra 'l mento e 'l principio del casso,

ché da le reni era tornato 'l volto,
e in dietro venir li convenia,
perché 'l veder dinanzi era lor tolto.

il mio ha 23 anni.
[fork()]

Sì forse. O forse in generale gli adulti vagano più il cazzo dei bambini. Poi dipende anche di che età stiamo parlando, fino ai 3 anni d'età è molto facile che un bambino pianga per qualsiasi cosa (=attirare l'attenzione / sfogare la frustrazione). Dopo sono responsabili i genitori (che se il bimbo è un caga cazzo nove volte su dieci sono più caga cazzi di lui).
Comunque forse non ho mai viaggiato in aereo eh.
I STILL BELIEVE!!!1!UNO!!!
Se #Renzi diventa premier vuol dire che ha un coniglio nel cappello. #Istillbelieve!!!11uno!!!

[fork()]

akkots::1730006
fino ai 3 anni d'età è molto facile che un bambino pianga per qualsiasi cosa se i genitori lo hanno viziato, tanto è vero che io darei una sberla a certi genitori che -nonostante il banbino rompa le palle- lo lasciano fare


prova a viaggiare in aereo e ti renderai conto di quanti banbini rompicoglioni esistono al mondo e di quanti genitori decerebrati li accompagnino
Come 'l viso mi scese in lor più basso,
mirabilmente apparve esser travolto
ciascun tra 'l mento e 'l principio del casso,

ché da le reni era tornato 'l volto,
e in dietro venir li convenia,
perché 'l veder dinanzi era lor tolto.

[fork()]

akkots::1729993
a soglia minima quale sarebbe scusa? Mio figlio non applaude all'atterraggio, non punta i piedi sul sedile di fronte, non continua a parlare al cellulare ad alta voce in fase di decollo, e non urla "mio dio! mio dio!" ad ogni fottuto vuoto d'aria.
mi ricorda quelli che hanno un cane. ognuno di quelli con un cane ti dirà che il loro è bravissimo. non abbaia mai, non morde mai, non puzza, non sbava. è il cane perfetto più perfetto che c'è e non capiscono come mai non possano portarlo al ristorante o nessuno voglia affittargli un appartamento

[fork()]

Speer prendo un aereo 8 / 10 volte all'anno, e mi basta per ritenere che i bambini caghino il cazzo meno degli adulti. Ma se non ti basta la mia modesta esperienza prova a chiedere a qualcuno che sugli aerei ci lavora, vediamo chè ti risponde su chi rompe più il cazzo (fino a scene imbarazzanti). Poi magari tu che sei un frequent flyer di alitalia ti sei sempre ritrovato a volare con gremlins scatenati che ti pisciavano e vomitavano in testa per tutto il viaggio, ma forse li c'entri tu.
Rebis ti ricorda quello perché come al solito non capisci un cazzo e la tua metafora non sta in piedi. Le azioni che a me danno fastidio sugli aerei, se le leggi piano e le visualizzi nella tua mente (ce la puoi fare) non sono azioni tipiche dei bambini. Tu mi puoi dire che no, la gente che applaude, la gente che si toglie le scarpe e ti poggia i piedi vicino, che si alza ogni tre per due, che urla, che tratta male il personale di bordo, che molla bestemmioni se l'aereo ha un ritardo di 15 minuti, se finisce in un vuoto d'aria, se atterra a Pisa anziché a Genova per il vento forte, che blocca la fila perché vuole fare entrare una valigia da 200 litri nello spazio per verificare se il bagaglio a mano lo puoi portare in cabina, o perché deve togliere una serie di cose durante i controlli, cose che ovviamente ha messo nella valigia da 200 litri per prime, non ti caga il cazzo, e invece non riesci a sopportare quelle torme di mocciosi che notoriamente occupano i 3/4 dei voli di linea e che piangono e vomitano tutto il viaggio.
Per il resto non voglio deragliare il Topic di max la cui sostanza non è quanto sia figo o meno avere figli, ne a maggior ragione quanto siano fighi i propri figli.
I STILL BELIEVE!!!1!UNO!!!
Se #Renzi diventa premier vuol dire che ha un coniglio nel cappello. #Istillbelieve!!!11uno!!!

[fork()]

Questo thread sta avendo un evoluzione lollosa che non mi aspettavo. Il mio coup de gorge era rivolto a quelle utentesse facebook che linkano profondi articoli sociologici da poltrona della sciampista perché oddio oddio la gente le ferma per strada chiedendole di avere figli.

A mio parere, abbiamo già chiarito su queste pagine che una ha il diritto di imbresaulirsi il clitoride come meglio crede, io credo che con una media di 1,2 figli per donna, le donne fossero sottoposte a una pressione peggiore per dire durante il ventennio (medaglia per il decimo figlio), dell'imperatore augusto o in generale in qualsiasi società contadina.

La migliore è quella qui sotto:

Rodolfo >> la burnell a capothread è una piscialetto di 22 anni

cioè una che è a sua volta poco più di un feto si fa paladina di quelle donne che voi ci combatterete ma noi ci compreremo lo stesso le scarpe nuove, e basta con questi uomini pantofolari portateci un po' in giro tranne quando ci sono le repliche di sex and the city che è la serata delle ciabattine pelose.

Poi mi pare normale che ci sia l'eterna battaglia tra il bene e il male, i ciclisti e i pedoni, quelli che devono fare sfogare i figli e quelli che rivendicano il loro sacro diritto alla pennica dopo pranzo. Siamo in un mondo a risorse scarse e ciascuno vorrebbe che fosse privilegiata la propria categoria.

A questo fine propongo che agli zoppi siano riservate le ultime file in coda, tanto sono lenti, l'eutanasia per i vecchi che hanno la colpa di essere invecchiati e comunque gli sia interdetto di andare a fare le code alla posta prima delle 11 di mattina, tranne quelli che parlano solo incomprensibili dialetti meridionali a cui deve essere interdetto l'accesso senza se e senza ma. L'impossibilità di ritirare la pensione e i conseguenti stenti porteranno alla soluzione definitiva del problema.

Per il resto, rebis, clio, se quelle che hanno figli vi vessano, frequentate altra gente che il mondo è tanto vasto, fino che arrivate a 50 anni nella vostra casa piena di gatti potrete finalmente riscoprire le gioie del paracadutismo, il triathlon e gli altri sport estremi riservati a donne senza impegni, con una certa disponibilità economica e con l'osteoporosi incipiente.

Tranquille che noialtri abbiamo già il nostro da fare a evitare che il pargolo si mangi il gatto dei vicini e verificare che finisca la sua ispezione degli spigoli bassi con la tempia per cacare il cazzo a chi ha più tempo e voglia di vivere di noi.
giuro che il mio unico scopo nel resto dei miei anni diventera' scoprire dove abiti e piantarti un cacciavite in un occhio ('u Prufissuri)

Chi urla di piu' la vacca e' la sua

Colpa mia che mi ostino ancora a dire cose intelligenti su Internet

[fork()]

maxdanno::1730012
Tranquille che noialtri abbiamo già il nostro da fare a evitare che il pargolo si mangi il gatto dei vicini e verificare che finisca la sua ispezione degli spigoli bassi con la tempia per cacare il cazzo a chi ha più tempo e voglia di vivere di noi.
eh, magari

[fork()]

prova a cercare di separare i resti di vibrisse nella cacchina poi ne parliamo.
giuro che il mio unico scopo nel resto dei miei anni diventera' scoprire dove abiti e piantarti un cacciavite in un occhio ('u Prufissuri)

Chi urla di piu' la vacca e' la sua

Colpa mia che mi ostino ancora a dire cose intelligenti su Internet

[fork()]

maxdanno::1730014
prova a cercare di separare i resti di vibrisse nella cacchina poi ne parliamo.
ecco, un'altra particolarità dei genitori è che non vedono l'ora di raccontarti della cacca dei loro figli, del colore, della consistenza, della puzza, di quanto la fanno, di dove la fanno. Una mia amica è addirittura arrivata a mandarmi una foto su whatsapp del pannolino strabordante della sua principessa e proprio a ora di pranzo. Che divertente.

[fork()]

rebis::1730015
ecco, un'altra particolarità dei genitori è che non vedono l'ora di raccontarti della cacca dei loro figli, del colore, della consistenza, della puzza, di quanto la fanno, di dove la fanno.


Scusa, ma questo non li rende de facto ottimi Asphaltiti?

[fork()]

Appoggio la mozione di Eufrasio, falla subito asphaltare!

Rebis, ti dico un segreto: quando ti ho detto "vieni qui che ti mostro come si fanno i bambini" non era per fartene fare davvero uno.
giuro che il mio unico scopo nel resto dei miei anni diventera' scoprire dove abiti e piantarti un cacciavite in un occhio ('u Prufissuri)

Chi urla di piu' la vacca e' la sua

Colpa mia che mi ostino ancora a dire cose intelligenti su Internet

[fork()]

speer::1729980
Io abolirei la possibilità di caricare bambini a bordo di ogni ristorante-pizzeria


non ho mai avuto la "voglia" di fare figli. nessun ripensamento nostalgia o altro.
Tra i discorsi con amici, conoscenti e sconosciuti nessuno ci ha mai rotto la minchia sulle nostre scelte (a me e la mia compagna).
questi discorsi mi lasciano un pochito perplesso.
[Squallido master::post]Q., non quotarmi massimote, sennò che lo killo a fare?

[blackmaria::post]se avessi una cintura di allah informatica mi farei saltare in questo 3d

[fork()]

Ma appunto, è tutta una cagata mediatica per far scrivete articoli di merda a bloggers fallite. Tipo l'ideologia "gender".
I STILL BELIEVE!!!1!UNO!!!
Se #Renzi diventa premier vuol dire che ha un coniglio nel cappello. #Istillbelieve!!!11uno!!!

[fork()]

bisogna anche dire che è verissimo che gli uomini sono meno pressati mentre le donne - che sono notoriamente carogne infami - probabilmente sono un attimo più antipatiche tra loro su questo tema
se devo dire la mia, conosco ovviamente donne che non hanno (ancora) figli. alcune per motivi "boh" e sono le migliori. altre hanno deciso scientemente di non averne e anche se ho amato molto una di loro non posso, davvero non posso nascondere che ha disturbi psichici importanti
oggi non sarei più interessato in nessun caso ad una che lo esclude a priori (credo)
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

gonzokampf::1729965
al tutt'oggi ignoro come ci sia riuscita,
era incinta.

[fork()]

ma non di te
giuro che il mio unico scopo nel resto dei miei anni diventera' scoprire dove abiti e piantarti un cacciavite in un occhio ('u Prufissuri)

Chi urla di piu' la vacca e' la sua

Colpa mia che mi ostino ancora a dire cose intelligenti su Internet
la mia personale risposta alle donne che sentono il bisogno di sostenere su internet la naturalitÓ della loro sentita scelta di non avere figli e di difenderla agli occhi della societÓ
[ignorato - rating 0]: clicca qui per leggerlo

[fork()]

tutto quello che volete, ma ancora non mi spiego perché i "child free" debbano essere i vegani della riproduzione che ci tengono a spiegarti come il loro stile di vita sia sano e giusto e rispettabile. Mentre a te sostanzialmente sbatte il cazzo di quello che fa gente con più tempo soldi e cura di se' di quanta tu ne hai.

Massimo se a oggi nin ti sei mai fatto menate va tranquo e continua così
giuro che il mio unico scopo nel resto dei miei anni diventera' scoprire dove abiti e piantarti un cacciavite in un occhio ('u Prufissuri)

Chi urla di piu' la vacca e' la sua

Colpa mia che mi ostino ancora a dire cose intelligenti su Internet

[fork()]

Far volare i bambini sotto un'età soglia minima denota una madornale mancanza del più basilare rispetto verso il prossimo.


quindi stai dicendo che chi e' emigrato negli USA e ha li' fatto un figlio non potra' mai mostrarlo ai nonni paralitici se non attraverso skype?

il fatto psycho è che non è giusto che la disponibilità di chi non ha figli debba essere sempre considerata un atto dovuto. Tu hai voluto un figlio. La tua scelta libera non può comportare una limitazione della libertà altrui. Sai, no, la storia delle bicicletta. Che è una vita dura, che organizzare le vacanze, i turni e tutto il resto della vita con un figlio sarebbe diventata un'impresa non da poco lo sapevi, come lo sanno tutti. Perchè ora qualcun altro dovrebbe rimetterci?


e per questo bel discorso tu giustifichi un discorso di sconvolgente egoismo come quello che "anche leggere un libro la sera e' importante"?
quando ci sono N persone che lavorano insieme, tutti devono fare compromessi, questo e' ovvio. mi sembra anche ovvio che la semplice decenza umana normalmente spinge chi ha meno constraints a fare piu' compromessi di chi ne ha di piu': se per te e' importantissimo rilassarti a leggere un libro stasera, e a me non pesa per niente fare un'ora extra al lavoro se questo ti concede di leggere il tuo libro, lo faro' senza problemi; se pero' un'ora in piu' al lavoro significa che, per esempio, mia moglie deve uscire dal suo lavoro un'ora prima e passare quell'ora nel traffico per prendere la bimba al nido perche' lavora dal lato opposto della citta', oppure pagare una babysitter (e prima, perdere tempo a trovare una babysitter disponibile), allora la persona del libro normalmente ha la decenza di dire "dai, ok, chiediamo a un terzo collega se ce la fa, se no il libro lo finisco un'altra volta".
se il tuo motivo non e' il libro ma, per dire, e' una cena romantica col fidanzato, o hai il mal di testa, o c'e' la premier del film di star trek e tu sei una trekker scatenata e soffriresti a non andarci, persone ragionevoli (anche con figli) ti possono dire "vai tranquilla, stavolta faccio io". pero' e' plausibile che i casi in cui un single ha motivi irrinunciabili siano meno frequenti che qualcuno con figli piccoli, no?
o uno con la mamma malata a carico, per dire.
in quel caso cosa gli dici, che e' una sua scelta di occuparsene visto che potrebbe lasciarla in una casa di riposo, o chiedere a uno dei fratelli di prendersene carico, o farla crepare da sola?
(notare che entrambe le condizioni, avere bambini molto piccoli e avere un infermo a casa, sono tipicamente temporanee. la prima condizione ha il vantaggio che la sua durata e' nota a priori.)

il che mi ricorda che l'altra parte che mi aveva fatto lollare e incazzare era l'indignazione perche' i single pagano piu' tasse di chi ha figli. non e' l'avere figli il discrimine, e' l'avere persone a carico. se ho un fratello handicappato a mio carico, pago un po' meno di tasse, e si puo' dire che anche questa e' una scelta di vita e che non si vede perche' tu debba pagare di piu' visto che non ce l'hai e se ce l'avessi lo lasceresti solo.

Non basta che già al check in si permetta il "passare avanti" ad allegre famigliuole con borse e passeggini al seguito (chissà poi perchè si deve scaricare su altri le conseguenze ed i frutti dei peccati altrui).


un motivo e' perche' i genitori con figli piccoli devono portare anche le borse dei loro figli piccoli e questo e' pesante. quindi si', la comodita' loro. ma e' anche degli altri perche' se i bambini soffrono per la fila rompono i coglioni a tutti, non solo ai genitori.
e di nuovo, stiamo parlando di dare un grosso aiuto a poche persone, al costo di un piccolissimo disagio agli altri, quindi basica decenza vuole che anche se la compagnia non offre questa cortesia (infatti, ad esempio, ryanair non la offre: non e' una legge, e' una policy di determinate aziende) siano gli passeggeri stessi a dire "prego, passate avanti". ovviamente ci sono anche persone di merda (quale sembri essere tu) ma nella mia esperienza di solito la gente e' decente.

ah tra l'altro ho scoperto di recente che molte compagnie tendono a mettere le famiglie con bambini piccoli sul fondo dell'aereo. questo, di nuovo, probabilmente e' parzialmente motivato dalla cortesia verso le famiglie (= il bagno e' piu' vicino), ma forse anche dal volere minimizzare il disagio causato dai bambini piangenti a te. che pero' ti lamenti lo stesso, anche se cosi' hai piu' probabilita' di essere piu' vicino all'uscita.

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai