user :: [1] avdjas

[scotto::post]


carissimo,
che ho da dire, che ho da fare se non ringraziarla per la notevolissima immagine? spero solo di darle un'adeguata risposta collegandola a quest'altra,

se non la conosce già, e raccontandole della canzone in oggetto. all coons look alike to me, che potremmo tradurre come d'una fatta mi par ogne negro, non rappresenta solo uno degli astri più fulgidi, per modernità tecnica e gradevolezza melodica, del ragtime - soprattutto si differenzia da ogni altra canzone americana dell'epoca che prende per il naso i negri (un filone tematico invero cornucopioso di tresori, cammei, giuojelli & maraviglie) in quanto ernest hogan, l'autore, era egli stesso un negro.
la saluto con una proposta che è al contempo anche una richiesta: le sarebbe possibile intensificare la produzione di maltusiani a tema rodolfo? uno dei suoi ultimi messaggi, in cui dice che non ama consumare la minestra al ristorante, mi ha provocato conati di vomito ed un brusco calo di pressione, costringendomi a cercare il salvavita beghelli per due ore. se l'impresa le riuscisse arida, se le mancassero input e stimoli di sorta, le assicuro un costante contrappunto e un'indefessa manforteria da parte mia.

grazie e cordiali saluti,
Corrado
Corrado Augias, sito ottimizzato a 800x600 per Internet Explorer 5.0 o sup. richiede Real Audio Player

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai