user :: a uno erotico - col colf z(o)tico

Caro dott. Aghiaz, ogni tanto vedo su giutub alcuni spezzoni dei suoi piacevoli programmi. Le confesso che molte volte il suo peraltro amabile portamento, così sobrio e aristocratico a un tempo, mi suscita, come dire, un vago senso di sconcerto, mi perdoni, come la prisca impressione dello scettico innanzi all'epifania della dea o quella del cosmonauta al primo sguardo con gli occhi numerosi del marziano. Questo perché, mi perdoni ancora se può, lei al postutto è notoriamente un comunista e a noi anime semplici fa sempre impressione questa dissonanza senz'altro apparente (se non sciocca) che lei saprà risolvere con l'eleganza di sempre.
Le stringo la mano e la ringrazio.

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai