user :: [1] avdjas

ricordi, estenda e faccia tesoro dell'esempio di Sant'Ambrogio: così come è meglio nascondere le proprie fortune, la propria ricchezza, dalla pubblicità della parola e quindi dallo sguardo invidioso degli altri e di Dio, ancor meglio è non fare rapporto delle proprie ombre, delle macchie. sarà meglio (adesso per me, ma soprattutto per lei) avviare una politica di stoccaggio strategico per quanto riguarda la narrativa dei nostri incontri coi dossi che pavimentano questa vita menzognera. le regalo invece un sonetto enigmistico. mi dica se non le basta: in tal caso ho un ipercollegamento a un volume che potrebbe interessarla.

In fila all'INPS potrebbe capitarti
D'una stretta avvertir che ogne respiro
Strozzi - cader; che il cazzo vada in tiro
Non più aspettar, e neanche puoi rialzarti!

Marmoreo un rictus, simili i tuoi arti
Dunque saran. E ripercorri il giro
D'ogni tua colpa e di ciascun sospiro
Che volle qualche zoccola esalarti.

Dall'andamento tragico a uno
xxxyyyy
Puoi d'oggi in poi pretender di mutare
La coda all'INPS, il metodo è il seguente:

Che ti soccorra presto un attendente
Dovrai impiegar, un accompagnatore
Come facc'io, che vado col colf
zyyyy.
Corrado Augias, sito ottimizzato a 800x600 per Internet Explorer 5.0 o sup. richiede Real Audio Player

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai