recensioni :: [2] 53 film e vaffanculo al 2013

[picard::post]Cioè avreste preferito che il film fosse stato più lungo? Ma allora siete masochisti.


avrei preferito che il film fosse lungo uguale, ma che ci fosse uno sviluppo narrativo del tipo
- lui ha i cazzi suoi, il computer fa il computer efficiente
- il computer inizia ad essere intuitivo e a fare scelte sensate (es: gli suggerisce gruppi musicali che potrebbero piacergli)
- il computer inizia ad essere "amichevole" e veramente interattivo
- verso la fine del film lui si innamora del computer. il computer, essendo un computer e dovendo compiacerlo per contratto, si innamora di lui. alcuni comportamenti risulteranno ambigui, come quelli di qualsiasi donna che si sforza di piacere ad un uomo e di diventare quello che lui desidera.
- il livello di autocoscienza del computer diventa talmente elevato che risulta impossibile continuare a fingere dei sentimenti che non esistono. la sig.ra computeressa si eclissa nel cyberspazio.

magari potevano anche fare la voce che all'inizio era un po' monocorde e che poi lentamente diventa sempre più umana, e che alla fine diventa "transumana".

[psycho::post]"don't stick your dick in crazy", e si puo' essere d'accordo o meno ma occorre tenere la barra dritta.


il presupposto era che lui non si stesse comportando comunque in maniera ragionevole. da uno che vuole scoparsi lo slot per il floppy disk mi aspetto che accetti anche la possibilità di sticcare il dick anche in una crazy, se è la crazy così incredibilmetne topa.
La pazzia è come il paradiso. Quando arrivi al punto in cui non te ne frega più niente di quello che gli altri possono dire.....sei vicino al cielo.
(Mada Kabobo)

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai