[fork()]

quindi che facciamo? Postiamo o no?

[fork()]

lilli, rischi la home già solo per l'idea, pensa quando posterai la tua foto con la maglietta bagnata!
"Cedete lo passo!"
"Cedete lo passo tu!"

[fork()]

Gia'.
Lilith, fai di questo thread il thread dell'anno.
[disagio] hard rock cafè amazing t-shirt asphalto contest
[ignorato - rating -1]: clicca qui per leggerlo

[fork()]

Quanta volgarita'.

[fork()]

essere sporcaccioni sarebbe l'ultimo dei difetti
popup
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
L'orzata in frigo è imperdonabile. (Squallido Master)
Scegliamo di mangiare una polenta abbrustolita, e la chiediamo senza alcun abbinamento. (Il Maestro)
[Fred::post]l'asphalto tutto = quella merda di rodolfo, che raccoglie i consensi dello 0.03% di asphalto (ovvero la sua utenza e basta

Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)
[disagio] hard rock cafè amazing t-shirt asphalto contest
[ignorato - rating -1]: clicca qui per leggerlo

[fork()]

[lilith::post]così puoi partecipare anche tu
non possiedo una maglietta dell'hrc, proprio perché per me era vecchia trent'anni fa.

[fork()]

wile, perche' dici cosi'? Io ci sono stato molte volte negli anni 90 e ancora mi sembravano abbastanza rock. Adesso no, dovrebbero chiamarli pop cafe'.

[fork()]

Non ricordo bene le dinamiche della questione, fatto sta che quando ero un adolescente nella mia famiglia si era deciso che io ero un giovane ribelle e mi piaceva il ruacchenròl. Quindi chiunque, genitori-nonni-zii-cugini, pensavano sempre di farmi cosa gradita regalandomi magliette dell'hrc di qualsiasi posto visitassero. Ecco perchè, pur non essendo mai entrato in vita mia in quel locale, possedevo una straordinaria collezione di magliette e felpe. Ad oggi ne conservo ancora provenienti da Berlino, Vancouver (presa da mio zio al raduno dei papaboys), Lisbona e Londra.




Che dolore tutto questo per Gesù

[fork()]

[Turca Ricolma::post]Ecco perchè, pur non essendo mai entrato in vita mia in quel locale
hahah
popup
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
L'orzata in frigo è imperdonabile. (Squallido Master)
Scegliamo di mangiare una polenta abbrustolita, e la chiediamo senza alcun abbinamento. (Il Maestro)
[Fred::post]l'asphalto tutto = quella merda di rodolfo, che raccoglie i consensi dello 0.03% di asphalto (ovvero la sua utenza e basta

Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

[Turca Ricolma::post]pur non essendo mai entrato in vita mia in quel locale

indossare la maglietta dell'HRC in cui e' stato un tuo parente e' veramente da sfigato.

[fork()]

era peggio quando mi chiedevano "ma sei stato a LIsbona?" ed io rispondevo no, c'è stata la mia mamma.




Che dolore tutto questo per Gesù

[fork()]

[Marco::post]indossare la maglietta dell'HRC in cui e' stato un tuo parente e' veramente da sfigato.
Mentre invece se la si è ricevuta dalle mani umidicce del commesso al minimum wage sai che roba.

Svegliatemi per l'apokatastasis

[fork()]

io fino ad un età che stimo essere i 18 anni, apprezzando il rock and roll (bugia, invece apprezzavo il metal) apprezzavo anche l'hard rock cafè, infatti ne possedevo ben due (marrakech e istanbul), rigorosamente acquistate sul banchetto dei musulmani.
poi a 18 anni sono andato a barcellona coi miei amici a farmi rapinare e ai miei amici ho detto: oh, andiamo all'hard rock cafe!
non vorrei dire una cazzata, ma secondo un ricordo dell'ultimo minuto il nostro amico più alternativo si era rifiutato di entrare, non so se per protesta sociale o per risparmiare sulla birra in favore delle anfetamine.
a barcellona comprai l'unica maglietta originale dell'hrc, blu, con una chitarra elettrica disegnata sopra, che mi faceva un po' cagare ma sai, tanto per cambiare dalla solita. poi guardai le chitarre appese, bevetti la mia birretta e uscii, ma già da allora tutta quella plasticheria mi lasciò un po' così e poche settimane dopo presi la decisione di smetterla con quella costosissima collezione di magliette.
dimenticandomi di comunicare la grave decisione ai miei portò all'acquisto di un paio di altre magliette a sharm el sheik e alla celebre frase "oh, ma abbiamo scoperto che c'è anche un bar che si chiama hard rock cafe, la maglietta l'abbiamo presa su un bancheto lì fuori".
all'hard rock cafe ci tornai poi l'anno scorso a Colonia, perché una mia amica in preda ai fumi degli spinelli decise di entrare e di guardare tutte le magliette.

per coincidenza al momento indosso quella di marrakech.

[fork()]

io mi pensavo che di hard rock cafè ce n'era uno solo e tutto ciò mi avvilisce
--
disputerò sulle vostre tombe

[fork()]

mi devo correggere: il 28 dicembre del 1988 ho trascorso un'oretta nel'hrc di amsterdam, dove ho rischiato pure di essere rimorchiato da una donzella locale.

comunque non ho comprato la maglietta, preferendone una - ben più da sfighi - comprata in un negozietto poco distante, con un disegno/logo a dir poco imbarazzante e che allora, da ventiquattrenne idiota, mi era sembrata molto spiritosa.

ero un giovane impresentabile, forse è per questo che sono orgoglioso della mia vecchiaia.

[fork()]

[wile::post]Col tempo tutti ci abituiamo ai nostri difetti e li consideriamo ''caratteristiche'', forse è per questo che sono orgoglioso della mia vecchiaia.

[fork()]

vengo a prenderti stasera
con la mia Torpedo blu.

[fork()]

paccino, ma allora mi pensi!

[fork()]

[Pacciani::post]io fino ad un età che stimo essere i 18 anni, apprezzando il rock and roll (bugia, invece apprezzavo il metal) apprezzavo anche l'hard rock cafè, infatti ne possedevo ben due (marrakech e istanbul), rigorosamente acquistate sul banchetto dei musulmani.
poi a 18 anni sono andato a barcellona coi miei amici a farmi rapinare e ai miei amici ho detto: oh, andiamo all'hard rock cafe!
non vorrei dire una cazzata, ma secondo un ricordo dell'ultimo minuto il nostro amico più alternativo si era rifiutato di entrare, non so se per protesta sociale o per risparmiare sulla birra in favore delle anfetamine.
a barcellona comprai l'unica maglietta originale dell'hrc, blu, con una chitarra elettrica disegnata sopra, che mi faceva un po' cagare ma sai, tanto per cambiare dalla solita. poi guardai le chitarre appese, bevetti la mia birretta e uscii, ma già da allora tutta quella plasticheria mi lasciò un po' così e poche settimane dopo presi la decisione di smetterla con quella costosissima collezione di magliette.
dimenticandomi di comunicare la grave decisione ai miei portò all'acquisto di un paio di altre magliette a sharm el sheik e alla celebre frase "oh, ma abbiamo scoperto che c'è anche un bar che si chiama hard rock cafe, la maglietta l'abbiamo presa su un bancheto lì fuori".
all'hard rock cafe ci tornai poi l'anno scorso a Colonia, perché una mia amica in preda ai fumi degli spinelli decise di entrare e di guardare tutte le magliette.


Qui ho riletto con una punta di nostalgia il Pacciani degli esordi, che portò anche alla nascita di un polygen azzurrone che narrava aneddoti non esattamente memorabili

[fork()]

[scotto::post]io mi pensavo che di hard rock cafè ce n'era uno solo e tutto ciò mi avvilisce
posta questa foto del pile hard rock cafè sorrento e falla finita
[wile::post]una - ben più da sfighi - comprata in un negozietto poco distante, con un disegno/logo a dir poco imbarazzante e che allora, da ventiquattrenne idiota, mi era sembrata molto spiritosa

[fork()]

che cazzo vuoi, quella del sesso avvizzito era ottima, tant'è che secondo me non la scrisse quel cessone di elenore
popup
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
L'orzata in frigo è imperdonabile. (Squallido Master)
Scegliamo di mangiare una polenta abbrustolita, e la chiediamo senza alcun abbinamento. (Il Maestro)
[Fred::post]l'asphalto tutto = quella merda di rodolfo, che raccoglie i consensi dello 0.03% di asphalto (ovvero la sua utenza e basta

Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai