bug bug report :: Petizione: culo allegro ha rotto

Si chiede al Duce PDGD di sistemare il bug più fastidioso di tutti, ovvero il fatto che quando scrivi ma nel frattempo ti è scaduta la sessione, dopo l'invio del modulo ti manda alla pagina "non puoi postare culo allegro" e poi redirige sulla home.
Basterebbe fare un brutale print_r($_POST) dei valori nell'array e non redirigere. In modo che l'utente si copi il testo del messaggio e lo reincolli dopo essersi loggato, senza così perdere tutto quello che ha scritto.
Eliminare il redirect non mi pare un problema, basterà commentare una riga.

Chi è d'accordo firmi l'appello!
E' IMPORTANTE FAI GIRARE A TTT KUELLI KE KONOSCI!

ASCOLTA A PEPPEGRILLE!!

[fork()]

ACTIONS!!!
[Lord H.::post]Noi ce la abbiamo con i francesi perché sono la merda di piccione che sporca il parabrezza del pianeta.

[fork()]

mancano 300 €, si chiude.

[fork()]

Io vi darei dei soldi ma mi hanno bannato da paypal
La principessa dei newbe.

[fork()]

PDGD? Per questo, solo per questo, te lo becchi per tutta la vita. Anche se dovessi mai toglierlo agli altri.
Sono il fottuto dittatore di questo posto. Quello che penso è verità, quello che dico è legge, quello che faccio è giustizia.
Per eventuali perplessità, dubbi, critiche, consigli e quant'altro, puoi andare a fare in culo e crepare su un altro sito.

[fork()]

Zio pigio, già che ci sei, non è che potresti anche sostituire il js per quotare con quello di a3?
asphtimer

[fork()]

Sono il fottuto dittatore di questo posto. Quello che penso è verità, quello che dico è legge, quello che faccio è giustizia.
Per eventuali perplessità, dubbi, critiche, consigli e quant'altro, puoi andare a fare in culo e crepare su un altro sito.

[fork()]

wut?
Sono il fottuto dittatore di questo posto. Quello che penso è verità, quello che dico è legge, quello che faccio è giustizia.
Per eventuali perplessità, dubbi, critiche, consigli e quant'altro, puoi andare a fare in culo e crepare su un altro sito.

[fork()]

niente, il bug permane.
popup
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
L'orzata in frigo è imperdonabile. (Squallido Master)
Scegliamo di mangiare una polenta abbrustolita, e la chiediamo senza alcun abbinamento. (Il Maestro)
[Fred::post]l'asphalto tutto = quella merda di rodolfo, che raccoglie i consensi dello 0.03% di asphalto (ovvero la sua utenza e basta

Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

Che poi Supermaz l'altra sera, dopo il coito, mi ha confessato che il capo di questo posto non è il fantomatico PCDG come viene fatto credere a chi non ha accesso alle Stanze del Potere. Dice che 'sto tizio fa ancora i siti con PhpNuke, coi file .php3, sapevatelo.

[fork()]

vrasty dovresti spiegare che il coito era con la tua mamma altrimenti la gente si smarrisce

supermaz è l'uomo giusto per qualsiasi persona che abbia dei gusti raffinati ed un cuore grande. (muffa)

Asphalto ChillEx
Rispondi con la Susi!

[fork()]

smaz la gente si smarrisce perché da una parte sottoscrivi che sei ricchione e da un'altra invece ti bulli di fiocinare le mamme degli asphaltiti
 seduto sul bordo della vasca da bagno osservo piccoli animaletti, muovono le loro antenne tra capelli morti e peli di cazzo, sembrano provarci gusto. poi il loro vagare alla ricerca di non so che mi ricorda qualcosa di già visto qualcosa di ridicolo e deprimente. è a questo punto che tronco la loro esistenza con un getto d'acqua bollente. trascinati dalla corrente tornano in quello stesso buco da dove erano usciti temerari. sfidando l'ira di dio.

[fork()]

Non l'avevo scritto questo trucchetto che usavo per ovviare al bug in questione. Se vi mangia un post, potete recuperarlo intero fra i cookies, anche se dovete ripulirlo dai caratteri di formattazione.
Andate nella gestione cookies, cercate quelli di asphalto, fra quelli chiamati "tempPost" dovrebbe esserci anche l'ultimo che avete scritto e non ha pubblicato.
Testato con Firefox.

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai