bla-bla :: forkate in [vietato ai n3gri]

io sono una persona educata e sono disposto ad usare qualsiasi eufemismo MA ME LO DEVI CHIEDERE GENTILMENTE.

eppoi la questione non è nei termini posti da psycho. penso di non essermi mai rivolto a qualcuno chiamandolo negro, né persona di colore o nero: gli avrò sempre detto ehi tu, zio, o qualcosa del genere. la questione è che una parola (ogni parola) ha la sua storia e il suo valore e non le si può far fuori per decreto. questa gente si lamenta che nei film si usa la parola negro, e nei libri. anche quando l'uso è del tutto comprensibile visto che si tratta di opere ambientate in un periodo in cui si diceva "negro" senza nessun problema. la c.d. correttezza politica è una curiosa forma di fascismo, che mira ad alterare anche il passato. perciò va combattuta senza se e senza ma.
--
disputer˛ sulle vostre tombe

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai