bla-bla :: [1] il grande 3d del totoministro

[brullo nulla::post] su "negro" posso capire perchè un termine diventa dispregiativo. ma chiamare i ciechi "non vedenti" cosa cambia?


"cieco" è un termine dispregiativo tanto quanto "negro".

[psycho::post]quello mi sembra un esempio di esagerazione, infatti.


e perché mai?
si è deciso che "cieco" è offensivo, quindi non si può più dire, fine.
prendine atto.

[psycho::post]come anche "diversamente abile" che trovo addirittura offensivo


eh, la madonna.

[Fred::post]ben venga nero al posto di "di colore", è questo il primo minuscolo passo secondo me.


non ho capito quale dei due termini sia più offensivo, però.
mi pare che "di colore" fosse usato come eufemismo, quindi non dovrebbe essere razzista, al massimo ridicolo.

[Fred::post]un ministro, per esempio


ma se è femmina è sempre un ministro? o una ministra? o una ministro?
E poi sospeso tra i vostri "Come sta", meravigliato da luoghi meno comuni e più feroci
tipo "Come ti senti obeso, obeso fragile,
se vuoi potrò occuparmi un'ora al mese di te"

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai