[fork()]

fa molto più ridere la necessità per i produttori di richiedere un'autorizzazione all'autorità competente, una specie di "nulla osta" per riprese di atti sessuali (automaticamente rilasciata se si impone il condom agli attori)

[fork()]

rebis mi interesserebbe sapere per quale motivo la questione ti sta così a cuore da doverci aprire un thread. hai per caso una vita parallela da pornoattrice che lavora per prestigiosi studios californiani? nel qual caso, potresti linkare i tuoi video più significativi?
grazie
giovanmaria boldrini
dio ha sempre sei vantaggi di lunghezza

[fork()]

no montagu, sono solo preoccupata per i miei amici segaioli

[fork()]

ma guarda che meno roba nei kleenez più roba per te, eh...

Avevamo vegliato tutta la notte - i miei amici ed io - sotto lampade di
moschea dalle cupole di ottone traforato, stellate come le nostre anime,
perché come queste irradiate dal
chiuso fulgòre di un cuore
elettrico



[einsatz::post]
Parlare di moto con snoby è come parlare di patate con r0cc0 dai: le ha provate tutte orcocan.

[fork()]

[Pacciani::post]
non ho capito se possono toglierlo per le sburrate in faccia. e per il sesso orale?

Secondo me si', com'e' gia' in francia, e i porni francesi li trovo ottimi.

[fork()]

[Pacciani::post]non ho capito se possono toglierlo per le sburrate in faccia. e per il sesso orale?


è per le penetrazioni, quindi seguendo il classico canone dei porni bocchino-cunnilingus-chiavata, la prima parte resta salva. sta di fatto che è una legge becera, che oltre a rovinare l'estetica dei porni (il creampie, il boconotto a metà, il facial senza prima togliersi il calzino, ecc.),sconfessa una realtà che aveva trovato un brillantissimo metodo di controllo sanitario interno, una sorta di eccellenza autogestita, che va a cagare per colpa di 4 bigotti del cazzo. e si, ci si abituerà, ma è di una tristezza immonda, come appunto i porni francesi.

detto questo, un paese dove stoya ti chiede con questi occhi qui:

di votare no, e il si vince con tipo il 60%, è un paese che ha bisogno di profonde riflessioni sul suo senso di civiltà.

[fork()]

certo che ci si abituerà, però nel frattempo il parapesce smoscia
--
disputer sulle vostre tombe

[fork()]

[monorchide::post]i porni francesi li trovo ottimi
Certo, bellissimi i bocchini con il preservativo, a sto punto mi rivedo le mie stesse scopate per sentire il brivido del Proibito.
[Elvis Ramone::post]sconfessa una realtà che aveva trovato un brillantissimo metodo di controllo sanitario interno,
Io sapevo che funziona così (almeno in Italia): i due attori che devono girare la scena controllano vicendevolmente il certificato medico del partner che attesta la assoluta assenza di malattie.
Ma metti caso che il certificato sia datato a due giorni prima, e l'attore/attrice abbia girato subito dopo, con il rischio di contrarre qualcosa?
Devono farsi un back-up completo dopo ogni giorno di riprese? Con la complicazione che alcuni esami (penso soprattutto al pap-test) non sono ripetibili in una breve scadenza di tempo.
E poi che competenze ha il pornoattore medio per verificare che un certificato medico che esclude la clamidia reca anche, per dire, l'esame negativo alla trichomoniasi?

Svegliatemi per l'apokatastasis

[fork()]

che sia finalmente la fine delle seghe e l'alba di una nuova era, segnata dal prepotente ritorno alla figa?

la morale, la storia, la geometria, la pace e la guerra non sono che fuffa
- prikedelik

[fork()]

amici non temete più di tanto! tenete presente che ci si facevano le seghe anche prima dell'avvento del cinematografo
dio ha sempre sei vantaggi di lunghezza

[fork()]

questo lo escluderei

Avevamo vegliato tutta la notte - i miei amici ed io - sotto lampade di
moschea dalle cupole di ottone traforato, stellate come le nostre anime,
perché come queste irradiate dal
chiuso fulgòre di un cuore
elettrico



[einsatz::post]
Parlare di moto con snoby è come parlare di patate con r0cc0 dai: le ha provate tutte orcocan.

[fork()]

[gonzokampf::post]Ma metti caso che il certificato sia datato a due giorni prima, e l'attore/attrice abbia girato subito dopo, con il rischio di contrarre qualcosa?
non c'è un tempo minimo di incubazione?

[fork()]

[gonzokampf::post]Io sapevo che funziona così (almeno in Italia): i due attori che devono girare la scena controllano vicendevolmente il certificato medico del partner che attesta la assoluta assenza di malattie.
Ma metti caso che il certificato sia datato a due giorni prima, e l'attore/attrice abbia girato subito dopo, con il rischio di contrarre qualcosa?
Devono farsi un back-up completo dopo ogni giorno di riprese? Con la complicazione che alcuni esami (penso soprattutto al pap-test) non sono ripetibili in una breve scadenza di tempo.
E poi che competenze ha il pornoattore medio per verificare che un certificato medico che esclude la clamidia reca anche, per dire, l'esame negativo alla trichomoniasi?


in porn valley (la zona della california dedicata) c'è una sorta di sindacato sanitario del porno, cui aderiscono tutti i maggiori produttori e, di conseguenza, gli attori. una serie di cliniche, che si sono avvalse per mettere in piedi questa cosa di una ex attrice poi laureatasi in medicina, effettua screenings tipo ogni 8 giorni a tutti i performer "attivi", e mantiene un database di ha interagito con chi (su schermo e non) tra gli esaminati. questo permette oltre che di tenere d'occhio tutte le maggiori malattie veneree e sessuali, nel malaugurato caso che qualcuno si pigli l'aids o roba del genere di bloccare a tempo di record tutte le produzioni, individuare chi ha avuto possibilità di essere infettato, e far ripartire tutto "pulito" in pochi giorni. e fino ad ora, da quando è attiva questa cosa che, davvero, viene vista con interesse anche dall'esterno del mondo del porno come un caso di eccellenza sanitaria, un solo caso di HIV è stato riscontrato.
ma è sicuramente giusto far decidere di ciò (rapporti sessuali tra adulti consenzienti) a preti, vecchi di merda e fucilati al cervello dalla bibbia.

[fork()]

credo che il porno già girato ad oggi sia più che sufficiente per tutte le mie seghe future.

[fork()]

[gonzokampf::post]Io sapevo che funziona così (almeno in Italia): i due attori che devono girare la scena controllano vicendevolmente il certificato medico del partner che attesta la assoluta assenza di malattie.
Ma metti caso che il certificato sia datato a due giorni prima, e l'attore/attrice abbia girato subito dopo, con il rischio di contrarre qualcosa?
Devono farsi un back-up completo dopo ogni giorno di riprese? Con la complicazione che alcuni esami (penso soprattutto al pap-test) non sono ripetibili in una breve scadenza di tempo.
E poi che competenze ha il pornoattore medio per verificare che un certificato medico che esclude la clamidia reca anche, per dire, l'esame negativo alla trichomoniasi?

James Deen lo spiegava in un AMA di qualche giorno fa su reddit: esiste una lista di cliniche approvate dove ogni attore si fa le analisi almeno due volte al mese; prima di ogni scena i risultati vengono controllati dagli attori e dallo staff, e i certificati sono sottoposti a controllo incrociato tramite database per garantirne l'autenticità.

edit: l'ha spiegato molto meglio, incredibile dictu, elvis.

[fork()]

[Elvis Ramone::post]
mantiene un database di ha interagito con chi (su schermo e non) tra gli esaminati. questo permette oltre che di tenere d'occhio tutte le maggiori malattie veneree e sessuali, nel malaugurato caso che qualcuno si pigli l'aids o roba del genere di bloccare a tempo di record tutte le produzioni, individuare chi ha avuto possibilità di essere infettato, e far ripartire tutto "pulito" in pochi giorni. e fino ad ora, da quando è attiva questa cosa che, davvero, viene vista con interesse anche dall'esterno del mondo del porno come un caso di eccellenza sanitaria, un solo caso di HIV è stato riscontrato.
ma è sicuramente giusto far decidere di ciò (rapporti sessuali tra adulti consenzienti) a preti, vecchi di merda e fucilati al cervello dalla bibbia.

potrei sbagliare ma se non ricordo male l'hiv è rilevabile dai test solo a tre mesi di distanza dall'avvenuto contagio, il che significa che pure se fermano tutta l'industria del porno in tempi record al primo esame positivo comunque c'è un alto rischio un bel po' di gente si ritrovi con l'alone viola attorno al corpo
dio ha sempre sei vantaggi di lunghezza

[fork()]

[ippOnatte::post]non c'è un tempo minimo di incubazione?
(peraltro)
[Elvis Ramone::post]in porn valley (la zona della california dedicata)
Eh ma quella è una realtà geograficamente ristretta (poi mica tanto) e soprattutto d'eccellenza, dove la produzione può farti seguire anche da qualcuno che ne capisce.
Io mi chiedevo come funziona questa roba in Italia, dove al massimo prima di girare tu controlli il certificato dell'attrice e lei il tuo.
Poi anche qui esiste un primissimo livello di dilettanti allo sbaraglio dove si fa tutto con il profilattico fornito dalla produzione, più che altro per salvaguardare le attrici.

Svegliatemi per l'apokatastasis

[fork()]

[gonzokampf::post]Eh ma quella è una realtà geograficamente ristretta (poi mica tanto) e soprattutto d'eccellenza, dove la produzione può farti seguire anche da qualcuno che ne capisce.
Io mi chiedevo come funziona questa roba in Italia, dove al massimo prima di girare tu controlli il certificato dell'attrice e lei il tuo.


in italia credo sia tecnicamente illegale girarli, i porno, ma non vorrei dire una cazzata. sta di fatto che fanno pena e non li vedo.
detto questo, qui si parla appunto di questa realtà di eccellenza, dove si è scelto di agire in un certo modo; un modo che funziona e che soddisfa tutti, su cui non c'era minimamente bisogno di legiferare.

[fork()]

[Elvis Ramone::post]in italia credo sia tecnicamente illegale girarli
In Italia=le poche produzioni italiane che girano fuori, soprattutto nei paesi dell'Est europa.
[Elvis Ramone::post]sta di fatto che fanno pena e non li vedo.
Il mio era un punto di vista diverso da quello del consumatore finale.
Il fatto è che gli italiani guadagnano davvero poco per rischiare malattie, e volevo capire appunto come facessero: una preghiera a sant'antonio prima di fiocinare la puttanella moldava sul letto di un due stelle?.

Svegliatemi per l'apokatastasis

[fork()]

da quel pochissimo che vedo, gli "attori" di certe produzioni sembrano ipodotati (cerebralmente) meridionali che UMMADO', LA FICA, quindi anche ci fosse un'epidemia di vaiolo tra di loro sai che perdita.

[fork()]

[Elvis Ramone::post]UMMADO', LA FICA
Vabbè dai non proprio tutti, esistono quelli che lavorano con r0cco che organizzano i tour nelle ex repubbliche sovietiche e sono un minimo più esperenziati.
Ad ogni modo chiedevo perchè in realtà volevo propormi come il jam3s d33n italiano, visto lo squallore delle nostre produzioni.

Svegliatemi per l'apokatastasis

[fork()]

[gonzokampf::post] r0cco


ecco, il classico esempio di imbecille sesquipedale di cui parlavo sopra.

[fork()]

[Elvis Ramone::post]preti, vecchi di merda e fucilati al cervello dalla bibbia.
ah beh certo, la California è così. PDCI,A

[fork()]

[aschkazz::post]ah beh certo, la California è così. PDCI,A


ero ovviamente caricaturale a riguardo. però se votano in massa contro una cosa del genere, qualche dubbio lo fanno venire.

[fork()]

Tu vorresti che Sasha Gray prendesse l'aidiesse e morisse malissimo?! Il voto espresso è a favore della tutela del patrimonio CULturale californiANO

[fork()]

[Elvis Ramone::post]
da quel pochissimo che vedo, gli "attori" di certe produzioni sembrano ipodotati (cerebralmente) meridionali che UMMADO', LA FICA, quindi anche ci fosse un'epidemia di vaiolo tra di loro sai che perdita.

amico elvis raspone abbi pazienza, ma non è che per fare i filmi porni ci vuole sean penn che si immedesima nel personaggio ma gente magari semplice, ma con mezzo metro di batacchio che pensa solo alla biga
dio ha sempre sei vantaggi di lunghezza

[fork()]

[Elvis Ramone::post]ecco, il classico esempio di imbecille sesquipedale di cui parlavo sopra
Che però è nell'industria da più di vent'anni senza essersi preso manco un'infezione da candida.
E poi dai, i pornoattori americani (a parte l'ultimissima generazione di fighetti twittermuniti e le meritorie eccezioni anni '70 come horndog) non mi sembrano questi titani del pensiero.

Svegliatemi per l'apokatastasis

[fork()]

anche a me il rocco nazionale non sembra più idiota della media dei pornoattori (maschi e femmine).

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai