bla-bla :: [1] perché Balor e Rabbi Archer dominano il mondo?

Chiedo venia, mi rendo conto di aver poco tempo per argomentare nel dettaglio, e la mia sbrigatività portano a un sacco di conclusioni sbagliate. Ma non sono cambiate le circostanze per cui, quindi continuerò ad esserlo: vedete voi se cercare di aguzzare il cervello e starmi dietro o rimanere a crogiolarvi in idee molto sbrigative sulla mia posizione.

[safeword: hashmal::post] parli di giusto e sbagliato, ma giusto e sbagliato per chi?

Attraverso il pianeta, tendo a fare i conti sulla base dei numeri e delle statistiche: se una cosa provoca più problemi, conflitti e sentimenti negativi verso altri, soprattutto se porta a discriminazione tra le persone, tendo a ritenerla più sbagliata di altre. Semplice.

[safeword: hashmal::post]questo si è visto anche nella tua roadmap per la pace tra israle e la palestina: un taglio di quà, un altro di là, gerusalemme la diamo all'onu e via dicendo.


Si chiama provocazione.

[Maranza::post] [safeword: hashmal::post]Ruby, tu per esempio oggi non puoi parlare di democrazia se non sai quali sono le basi teoriche e le dinamiche culturali che l’hanno messa in atto.



ma questa è una signora stronzatona, eh.


Non solo. Se non fosse per la democrazia, governerebbero solo dei "prescelti" senza che la gente comune e tendenzialmente ignorante possa aver alcunché da ridire, ne' avere mai la speranza di, metti, governare. Ergo, poiché esista la democrazia DEVI presupporre che chi e' ignorante abbia diritto non solo di parlarne, ma addirittura di dire, fare e disfare. Pensa che sono proprio io che dico io non darei mai a me' stessa la possibilità di governare. Ma vige una democrazia quindi in teoria, io posso. Pur non sapendo un cazzo di tutto ciò che l'ha portata in essere (non e' vero che non ne so un cazzo, ma preferisco specificare prima che a qualcuno venga una sincope, sto parlando per assurdi).

[Jared Diamond::post]che include - incidentalmente direi - l'ateismo,


Uhm. La mia posizione sulla spiritualità su un dio o non dio, e' molto, molto più complessa di un semplice ateismo. Forse sono piu' agnostico o forse non amo le definizioni.

Io affermo solo che la religione, spiritualità o quant'altro non dovrebbero essere altro che una cosa personale, come il sadomasochismo o l'adorazione delle scarpe. NON dovrebbe rientrare in nessun modello sociale/governativo/scolastico.

[rashid::post] ruby ha detto "queste cose di cui non so niente sono tutte cazzate, sono orgogliosa di non saperne niente e non intendo saperne qualcosa in futuro" che è una roba che neanche ad al-azhar


Davvero, se fai fatica a leggere qualcosa a meno che non ti venga enunciato parola per parola... non so che dire.
Io sono fiera di ogni bit di conoscenza che ho. Sono sempre affamata di sentire tutto di tutti, forse tranne l'economia che mi annoia istantaneamente ma mi rendo conto che e' importante.
Intendevo, che non ritengo necessario sapere molto per esprimere un'opinione, l'opinione che ho detto sopra. Punto. Pare che continuerò a ripeterlo fino alla nausea ma non lo capirai nemmeno allora. Non importa comunque, peace man.
I'm not totally useless, I can be used as bad example!! (Anon. FB friend)

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai