attwhore deliri :: Aiuto psichiatrico 5 eurocent

In una puntata del dottor House c'era una donna che non scordava nulla. Anziché inventarsi alfabeti bizzarri sfruttava il suo dono facendo la cameriera senza usare il taccuino; anzi, al netto di tutto devo dire ne soffriva, di questo potere: ella aveva una sorella con cui non parlava da anni, perchè ricordava ogni torto subito. Si ricordava ogni volta che la sorella le aveva risposto male, o le aveva tirato i capelli; preferiva ignorare però le volte che le aveva portato l'orzobimbo a letto, o le aveva comprato una gomma profumata: questo perché la donna, questa infelice, era un po' stronza, tant'è che alla fine la sorella le dona un rene ma lei è ancora un po' incazzata per quella volta che ha fatto attaccare il sugo alla pentola.

Nella casa dove starò ancora per qualche settimana, prima di spostare finalmente la location delle mie miserie, non c'è un salotto e non c'è un divano o una poltrona su cui fare accomodare i miei ospiti. La scelta ricade tra un paio di sedie di merda e il comodo letto matrimoniale, indovinate un po' quale sia la scelta dei miei ospiti quando dico loro di accomodarsi.
Per questo motivo mi trovavo a letto con una ragazza. Risparmio un anno di preamboli e vado subito al dunque: la ragazza comincia a parlare di argomenti ameni come le peculiarità della sua vagina (forma e proprietà psicrometriche) e di quanto le piaccia sugare i cazzi. Ci sarà un motivo per cui mi racconta queste cose ma al momento mi sfugge. Dopo un po' invece mi dice "mi sono eccitata, potrei scoparti ora". Cosa si risponde in queste occasioni?
("Sì eh?")
Dopo un po' invece si avvicina, mi cinge con le braccia, la sua bocca vicina al mio orecchio che sussurra "forse dovrei andare a casa". Comunque tranquilli, non è andata a casa, è rimasta lì. A parlare: fiuuuuuu! per un pelo, ahah!
Dopo un po' invece mi dirà sul computer, ognuno a casa sua, "penso che se ti scoperei lo farei per i motivi sbagliati" (congiuntivi suoi, ma non lo dico per gettare fango sulla sua figura).

Se non fossi io a raccontare la storia, se qualcuno la stesse raccontando a me a questo punto fermerei il mio amico e gli chiederei: "ma tu dov'eri mentre succedevano queste cose? eri in bagno? eri svenuto? eri in realtà tu stesso a interpretare la ragazza come nel capolavoro di Hitchcock, Psyco?".
Purtroppo io non sono mai stato uno pronto, non ho avuto la prontezza di togliere la batteria dal portatile sul comodino e picchiargliela sulla fronte con lo spigolo, più e più volte. Ma nemmeno di domandarle MA COSA STAI DICENDOOO? COSA STA SUCCEDENDOOO? PERCHEEE'? Forse meno efficace del metodo con la batteria, ma mi sarei risparmiato qualche anno di prigione, intrecciare i canestri e il peso del rimorso, e avrei avuto la risposta, forse, alle domande fondamentali della vita ("cosa stai dicendooo?", "cosa sta succedendooo?" e "perchèèè?").
Non come quelle volte in cui vorresti ribattere ma le belle frasi argute, quelle che spiazzano l'interlocutore, ti vengono in mente che sei già in macchina verso casa, quella volta per la particolarità e la delicatezza della situazione (sono un lombrico) non ho voluto ribattere, ho tenuto un profilo basso e mi sono affidato alle onde e alla volontà della mia amica.
Tante cose erano successe prima, qualcun'altra dopo (questo è quasi l'epilogo), e sarebbero successe probabilmente in ogni caso. Ma quello che è stato sentito non può essere insentito, e dopo settimane di ascesi il dubbio ha cominciato a serpeggiare: sarò triviale, sarò quello che si aggrappa a due parole e ignora la visione d'insieme, ma quelle due parole era proprio necessario pronunciarle? Forse per la gente di mondo sono sciocchezze; per noi adolescenti in crescita, fragili e insicuri, sono macigni che restano legati alla caviglia per anni. Ci metterò degli anni a perdonarla.

Preciso a mia discolpa che gli eventi andrebbero contestualizzati, non me la sarei presa a tal punto da aprirci un thread se fossero state parole dette da una qualsiasi o quasi altra persona. Non avrete ora l'edizione integrale, ma sappiate che la storia è più complicata.

Come dessert ci piazzo la riflessione morale: ho commesso delle brutte azioni nella mia vita, l'ultima è stata questo post, ma alcune sono state anche peggiori. Una parte di esse mi è stata perdonata o dimenticata, o dimenticata da me. Io ne sono consapevole ma faccio come la stronza del dottor House, ricordo i torti e dimentico le cose belle. Il dottor House, che di vita ne sapeva a pacchi, dice che tutti gli uomini fanno così, quindi dovrei sentirmi giustificato o almeno mimetizzato nella massa.
Eppure non sono felice, proprio come il dottor House.

[fork()]

Ciao sgwawawe
Get closer. We make maskone disappear.

[fork()]

c'era un libro che si chiamava viaggio nella mente di un uomo che ricordava tutto, o qualcosa del genere, di don lurio
--
disputerò sulle vostre tombe

[fork()]

Non è sgwawawe. sarebbe entrato a gamba tesa con la storia di quella che non glie la voleva dare allora tira e spingi famm sta sega a un passo dallo stupro e copiosa schizzata negli occhi di lei

seguita da quella che glie la voleva dare, pecorina , salto della quaglia, pene eccessivamente inarcato & chinare lo sguardo a controllare l'atto (e lo sburo sul tattoo dorsale)- copiosa schizzata negli occhi di lui

infine considerazioni sparse sul karma (ciao tutu)

[fork()]

[asphaltita del mistero::post]Il dottor House, che di vita ne sapeva a pacchi, dice che tutti gli uomini fanno così
il dottor house non sa un cazzo, sono solo le donne che fanno così (gli uomini dimenticano e basta, non riusciamo a ricordarci un cazzo. Terribile per i compleanni, tra l'altro).

Btw a renderti vermivorme è il fatto che stai qui a rognare su quello che non è successo, non il fatto che non sia successo - quello si spiega facilmente con una teoria che comprende le scie chimiche al bromuro, le droghe puttaneggianti nei cocktail, tori amos e l'annoso problema dei femminicidi. Oppure col fatto che stavi paciugando col portatile (chi ha tempo per la figa quando c'è un portatile da paciugare, eh?).
asphtimer

[fork()]

[asphaltita del mistero::post]la ragazza comincia a parlare di argomenti ameni come le peculiarità della sua vagina (forma e proprietà psicrometriche) e di quanto le piaccia sugare i cazzi. Ci sarà un motivo per cui mi racconta queste cose ma al momento mi sfugge. Dopo un po' invece mi dice "mi sono eccitata, potrei scoparti ora". Cosa si risponde in queste occasioni?
("Sì eh?")
Dopo un po' invece si avvicina, mi cinge con le braccia, la sua bocca vicina al mio orecchio che sussurra "forse dovrei andare a casa". Comunque tranquilli, non è andata a casa, è rimasta lì. A parlare: fiuuuuuu! per un pelo, ahah!

Eh, perdonami figlio mio, ma che bambacione!
[asphaltita del mistero::post]Dopo un po' invece mi dirà sul computer, ognuno a casa sua, "penso che se ti scoperei lo farei per i motivi sbagliati"

Che è un modo come un altro(delle femmine) per dire che "mi sono sentita rifiutata e oramai hai perso il treno e con me un'occasione del genere non ti capiterà mai più e anche un po' vaccagare, mi ai ferita".
Non ho dato ancora esami al riguardo ma la interpreto così.

[fork()]

[asphaltita del mistero::post]In una puntata ecc ecc

se non fosse che l' utente pare aver rischiato di farsi una scopata, penserei che asphaltita del mistero sia scotto.

[fork()]

usc, vergogna, guarda come hai ridotto il povero mr snrub!

[fork()]

paccio, dovevi allungarle la mano sulla gualdrappa porcodio, veramente questa è imperdonabile.
ok, frequentate lo stesso forum e la cosa avrebbe potuto causare imbarazzi, ma quando una donna arriva a pronunciare "scopare", bisogna solo metterle in cazzo in bocca e da lì è tutta discesa.

[fork()]

mannò, è che ho provato a stanarti mediante risposta piccata, ma sei stato bravo.

[fork()]

[Elvis Ramone::post]
paccio, dovevi allungarle la mano sulla gualdrappa porcodio, veramente questa è imperdonabile.

ok, frequentate lo stesso forum e la cosa avrebbe potuto causare imbarazzi, ma quando una donna arriva a pronunciare "scopare", bisogna solo metterle in cazzo in bocca e da lì è tutta discesa.


Vai Jack.

usc sarà contentissima
[fork()]

[Pacciani::post]
beati i puri di cuore, perchè vedranno dio.

Questo è vero.
Ma non ti crucciare perché imho la tipa misteriosa è passata dalla parte del torto ai miei occhi sbagliando il congiuntivo.
Prima di giudicare però vorrei conoscere la sua versione dei fatti, magari condita con una lunga disamina sulle peculiarità della sua vagina.

[fork()]

è una roba troppo trista, mi rifiuto di pensare che dietro tutto questo ci possa essere il mio amico pacciani

[fork()]

Asphaltita misterioso hai fatto bene era una trappola! Voleva solo fare una gara di burlesque

[fork()]

paccio te lo chiedo in via ufficiale: ti serve un t3h method personalizzato?
ho carpito dai tuoi scritti recenti una nota di scoramento aggravato che ti confesso mi provoca dispiacere. già in passato asphalto ti aiutò a diventare un uomo meglio e non vedo perchè proprio adesso dovrebbe abbandonarti al tuo triste destino.
Get closer. We make maskone disappear.

[fork()]

il perdono non esiste in certe occasioni le parole non hanno valore, soprattutto se la tipa ti chiede di chiavarla diocan doveva proprio essere una cozza o tu sei frocio caro amico.
persino a me nella RL dopo un episodio oscuro nel quale si è allontanata l'occasione, mi è successo di nuovo sul lavoro che ad ogni poderosa vangata una collega ansimava e notavo come mi buttava nelle occhiatine coi capezzoli turgidi, insomma alla fine l'ultimo giorno dalla borsetta non spuntava la famosa bottiglietta d'acqua ma quello che credo fosse una sottoveste rossa di pizzo un chiaro messaggio della sua disponibilità e al momento della verità ha prevalso il nuovo senso di responsabilità

[fork()]

[jax::post]il perdono non esiste in certe occasioni le parole non hanno valore, soprattutto se la tipa ti chiede di chiavarla diocan doveva proprio essere una cozza o tu sei frocio caro amico.
persino a me nella RL dopo un episodio oscuro nel quale si è allontanata l'occasione, mi è successo di nuovo sul lavoro che ad ogni poderosa vangata una collega ansimava e notavo come mi buttava nelle occhiatine coi capezzoli turgidi, insomma alla fine l'ultimo giorno dalla borsetta non spuntava la famosa bottiglietta d'acqua ma quello che credo fosse una sottoveste rossa di pizzo un chiaro messaggio della sua disponibilità e al momento della verità ha prevalso il nuovo senso di responsabilità

[jax::post]sei frocio

[fork()]

non è posibile o almeno è poco probabile e se fosse è comunque colpa dell'asphalto e questo dovrebbe farvi riflettere

[fork()]

che poi le occasioni perdute, quelle in cui pensi "ma se solo le avessi cinto le spalle quella sera avrei perso la verginità cinque anni prima" fanno molto migno(tto)n è partita ma col tempo diventano pensieri di struggente dolcezza. Credo che ogni maschiotto ne abbia un paio, la regola è sempre la stessa: impossibile vincere la lotteria se non compri nemmeno il biglietto.
Però se fossi in USC mi renderei conto che pacciani non è che non la vuole, è proprio che non sa cosa fare. La prossima volta gli zompi addosso, e se lui la respinge anche a quel giro almeno si è tolta il dubbio.
[brullo nulla::post]fai gli aggiornamenti invece del fresh reinstall come fa ogni persona sana di mente

[fork()]

[Tuatara::post]
paccio te lo chiedo in via ufficiale: ti serve un t3h method personalizzato?

ho carpito dai tuoi scritti recenti una nota di scoramento aggravato che ti confesso mi provoca dispiacere. già in passato asphalto ti aiutò a diventare un uomo meglio e non vedo perchè proprio adesso dovrebbe abbandonarti al tuo triste destino.

posto che non sono io lo sfortunato personaggio a capothread, che comunque si guadagna tutta la mia solidarietà, sì mi piacerebbe un teh method personalizzato.

[fork()]

AMICO CHE CI HAI I PROBLEMI FUGGI FINCHE' SEI IN TEMPO LA LOBB HEY NO UN MOMENYRHOODHHN

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai