tech bla-bla :: [info] bitcoin





http://www.weusecoins.com/

qualcuno di voi conosce / ha installato / utilizza / s'è fatto una opinione?

ho guglato ma mi pare non se ne sia mai parlato (se si affozzate pure)

edit: in sostanza mi pare di aver capito che si installa un client p2p sul proprio PC, questo in background viene utilizzato dal network per non meglio precisate "operazioni di crittografia", che automaticamente mi fanno pensare a:

a . grid computing per complessi calcoli di rocket science
b . grid computing per complessi brute force di conti correnti
c . proxy per trasmissioni di pornografia crittografata
d . alquaeda
e . rettiliani

E sopratutto quando leggo p2p penso a backdoors grandi come portoni

Insomma il pc fa questo lavoro che viene ricompensato in "crediti" che poi sono come una di quelle monete "parallele" di cui ogni tanto parlano i TG

Oppure è un piano dei sionisti per governare il montoh.

[fork()]

ah allora non saprei
supermaz è l'uomo giusto per qualsiasi persona che abbia dei gusti raffinati ed un cuore grande. (muffa)
una donna può campare ancora oggi facendo ciò che faceva la sua antenata del tremila avanti cristo, cioè la puttana o la sguattera o entrambe, mentre l'uomo purtroppo non può più vivere di guerra e di caccia, nè farsi giustizia con arco e frecce (scotto)
rebis è la ragazza della porta 80 accanto(}-{aiku)

Asphalto ChillEx | Rispondi con la Susi!

[fork()]

supermaz raccogli informazioni utili che poi ti chiederò di spiagare a me che cos'è questa robaccia
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

certo!
supermaz è l'uomo giusto per qualsiasi persona che abbia dei gusti raffinati ed un cuore grande. (muffa)
una donna può campare ancora oggi facendo ciò che faceva la sua antenata del tremila avanti cristo, cioè la puttana o la sguattera o entrambe, mentre l'uomo purtroppo non può più vivere di guerra e di caccia, nè farsi giustizia con arco e frecce (scotto)
rebis è la ragazza della porta 80 accanto(}-{aiku)

Asphalto ChillEx | Rispondi con la Susi!

[fork()]

[priapismo asfittico::post]Qual e' il valore intrinseco della moneta?

La galera che ti danno se rifiuti di accettare soldi in corso legale

W la topogigia di clio

[fork()]

[supermaz::post]ma è una rete peer to peer senza server, no? a cosa serve tutta la potenza di elaborazione se non a minare nuovi bitcoin?


Esattamente a minare nuovi bitcoin.
Famo a capisse, prima di tutto da un punto di vista tecnico è più importante il concetto di distribuito e non decentralizzato . Il concetto di decentralizzato si applica alle considerazioni sull'economia generata dal bitcoin, quindi la mancanza di una banca centrale ecc... le considerazioni che sta facendo priapismo per intenderci (se ci fosse il caro wile potrebbe fare un pò di luce).
Il concetto di distribuito specifica che quando un nodo della rete trova un bitcoin valido(da wp "il mining non è altro che quell'operazione che consiste nel trovare la soluzione ad un problema matematico: individuare un numero (nonce) tale che l'hash SHA-256 del blocco sia inferiore ad una soglia data (difficoltà variabile)") lo broadcasta a tutti i nodi della rete (esistono dei nodi candidati ovviamente, concettualmente quindi simili al ruolo dei server, che fungono da mega ripetitori per tutti gli altri nodi a cui viene comunicato il valore del nuovo hash trovato ma essenzialmente il concetto è che sono tutti alla pari) i quali verificano la validità del bitcoin (della stringa hash) e se passa una serie di test di controllo viene accettata e il blocco che rappresenta viene aggiunto alla chain.
Questo è il punto chiave, ogni bitcoin successivo viene generato partendo da questa chain composta da tutti i vari blocchi di hash precedentemente generati, è un affinarsi della difficoltà di mining, per questo è calcolato che sarà sempre più difficile minare i bitcoin tant'è che già adesso non ha senso affacciarsi al mining senza considerare una bitcoin farm (faccio una serie di macchine composte da quad-sli di titan e raffreddo tutto ad azoto liquido)o una bitcoin cloud (metto la mia potenza di calcolo a disposizione di un progetto di mining condiviso in cloud e se ne ciccia fuori qualcosa si divide il lesso).

Per quanto riguarda il discorso di sfruttare la rete bitcoin per fare del bene la cosa essenziale da capire è che quell'hash, quella stringa di testo trovata e che rappresenta il bitcoin (è esattamente quella stringa che ha valore) può rappresentare anche altro. Mettiamo l'esempio dei numeri primi, è un esempio farlocco (perchè l'algoritmo di generazione dei bitcoin è completamente diverso) ma ammettiamo che un bitcoin sia un numero primo gigantesco e che ogni bitcoin futuro sarà sempre un numero primo più grande dell'ultimo bitcoin trovato. Come sappiamo i numeri primi giganteschi vengano usati per la crittografia a chiave asimmetrica quindi è pacifico capire che ogni bitcoin trovato non solo avrà valore economico (posso effettivamente vendere un bitcoin* in cambio di parecchi euro) ma avrà anche un valore nel mercato della sicurezza informatica (è un esempio tirato per i capelli ma famo a capisse).

Analogamente quindi se riesco a trovare una corrispondenza biunivoca tra una qualsiasi struttura esistente e la stringa che rappresenta il bitcoin (ancora, sparo a cazzo, una proteina, una chiave per rappresentare un nodo dns o un numero matematico particolare come stanno effettivamente facendo) posso generare non solo soldi ma anche soluzioni a quello stesso problema che tentavo di risolvere.

link alla descrizione del protocollo

*effettivamente un bitcoin intero è tanto, solitamente le transazioni si effettuano su percentuali di bitcoin.

[fork()]

[simplex::post]
[supermaz::post]ma è una rete peer to peer senza server, no? a cosa serve tutta la potenza di elaborazione se non a minare nuovi bitcoin?


Esattamente a minare nuovi bitcoin.
Famo a capisse, prima di tutto da un punto di vista tecnico è più importante il concetto di distribuito e non decentralizzato . Il concetto di decentralizzato si applica alle considerazioni sull'economia generata dal bitcoin, quindi la mancanza di una banca centrale ecc... le considerazioni che sta facendo priapismo per intenderci (se ci fosse il caro wile potrebbe fare un pò di luce).
Il concetto di distribuito specifica che quando un nodo della rete trova un bitcoin valido(da wp "il mining non è altro che quell'operazione che consiste nel trovare la soluzione ad un problema matematico: individuare un numero (nonce) tale che l'hash SHA-256 del blocco sia inferiore ad una soglia data (difficoltà variabile)") lo broadcasta a tutti i nodi della rete (esistono dei nodi candidati ovviamente, concettualmente quindi simili al ruolo dei server, che fungono da mega ripetitori per tutti gli altri nodi a cui viene comunicato il valore del nuovo hash trovato ma essenzialmente il concetto è che sono tutti alla pari) i quali verificano la validità del bitcoin (della stringa hash) e se passa una serie di test di controllo viene accettata e il blocco che rappresenta viene aggiunto alla chain.
Questo è il punto chiave, ogni bitcoin successivo viene generato partendo da questa chain composta da tutti i vari blocchi di hash precedentemente generati, è un affinarsi della difficoltà di mining, per questo è calcolato che sarà sempre più difficile minare i bitcoin tant'è che già adesso non ha senso affacciarsi al mining senza considerare una bitcoin farm (faccio una serie di macchine composte da quad-sli di titan e raffreddo tutto ad azoto liquido)o una bitcoin cloud (metto la mia potenza di calcolo a disposizione di un progetto di mining condiviso in cloud e se ne ciccia fuori qualcosa si divide il lesso).

Per quanto riguarda il discorso di sfruttare la rete bitcoin per fare del bene la cosa essenziale da capire è che quell'hash, quella stringa di testo trovata e che rappresenta il bitcoin (è esattamente quella stringa che ha valore) può rappresentare anche altro. Mettiamo l'esempio dei numeri primi, è un esempio farlocco (perchè l'algoritmo di generazione dei bitcoin è completamente diverso) ma ammettiamo che un bitcoin sia un numero primo gigantesco e che ogni bitcoin futuro sarà sempre un numero primo più grande dell'ultimo bitcoin trovato. Come sappiamo i numeri primi giganteschi vengano usati per la crittografia a chiave asimmetrica quindi è pacifico capire che ogni bitcoin trovato non solo avrà valore economico (posso effettivamente vendere un bitcoin* in cambio di parecchi euro) ma avrà anche un valore nel mercato della sicurezza informatica (è un esempio tirato per i capelli ma famo a capisse).

Analogamente quindi se riesco a trovare una corrispondenza biunivoca tra una qualsiasi struttura esistente e la stringa che rappresenta il bitcoin (ancora, sparo a cazzo, una proteina, una chiave per rappresentare un nodo dns o un numero matematico particolare come stanno effettivamente facendo) posso generare non solo soldi ma anche soluzioni a quello stesso problema che tentavo di risolvere.

link alla descrizione del protocollo

*effettivamente un bitcoin intero è tanto, solitamente le transazioni si effettuano su percentuali di bitcoin.
capito ragazzi quando vi dico che dovete fidarvi di me se dico
"BITCOIN CAGARE LASCIATE STARE"
?
supermaz è l'uomo giusto per qualsiasi persona che abbia dei gusti raffinati ed un cuore grande. (muffa)
una donna può campare ancora oggi facendo ciò che faceva la sua antenata del tremila avanti cristo, cioè la puttana o la sguattera o entrambe, mentre l'uomo purtroppo non può più vivere di guerra e di caccia, nè farsi giustizia con arco e frecce (scotto)
rebis è la ragazza della porta 80 accanto(}-{aiku)

Asphalto ChillEx | Rispondi con la Susi!

[fork()]

[priapismo asfittico::post]Ma se parliamo di vulnerabilita' tutte le cazzate sull'open source non rispondono ai seguenti problemi:


Semplicemente, non è vero. E' relativamente semplice avere ciò che bitcoin promette (sicurezza e anonimato) finché si resta nell'ambito bitcoin. Da questo punto di vista è un gioiello tecnico, altro che roba da ragazzini. Ovviamente la sicurezza non è mai totale ma ai fini pratici se superi il livello in cui è meno dispendioso usare altre vie, che è quello che è successo con silk road, puoi dire di avere un sistema sicuro.

I problemi sorgono quando vuoi comprare bitcoin con la tua carta di credito o droga che ti devi far spedire casa, e grazie al cazzo.

[fork()]

[Frank Merciless::post]E' relativamente semplice avere ciò che bitcoin promette (sicurezza e anonimato) finché si resta nell'ambito bitcoin.

Oggi (forse).
Tra 10 anni?
W la topogigia di clio

[fork()]

[Fra::post]Tra 10 anni?
Tra l'altro ora la chain quanto è grande, 12 giga? fra dieci anni sarà una cosa mostruosa e ingestibile che potranno gestire solo istituti specializzati (i cinesi)
The eyes are not here
There are no eyes here
In this valley of dying stars
In this hollow valley
This broken jaw of our lost kingdoms

[fork()]

cioè che ho rotto i coglioni?

[fork()]

le transazioni sono di per sé anonime, la tracciabilità resta uguale e identica a tutto quello che fai sull'internet
The eyes are not here
There are no eyes here
In this valley of dying stars
In this hollow valley
This broken jaw of our lost kingdoms

[fork()]

certo trifase perchè monetizzare un bitcoin e farselo mettere su un conto online è lo stesso che usare un proxy per postare su 4chan
se vogliamo parlare in termini astratti si, se, ti ripeto, hanno beccato il sistema di riciclaggio (quindi una serie di layer d'astrazione in più) del sistema di scambio di bitcoin più famoso al mondo (dove giravano milioni di euro quindi di attrezzature ce n'erano) io tanto anonimo non lo chiamerei
i soldi devono tornare a qualcuno che li vuole (spendere), un post no, per questo motivo è (molto più) tracciabile

[fork()]

[Fra::post]Tra 10 anni?


Non o capito. Che succede tra 10 anni? se ti riferisci alla legge di moore e attacchi forza bruta, magna tranquillo. Se inventano i computer quantici (o, ovviamente, i computer olistici) devi preoccuparti anche per tuo conto unicredit.

[fork()]

beh mica tanto picchiata. io penso che il criterio sia seguire il basista.
--
disputer˛ sulle vostre tombe

[fork()]

io penso che la lungimiranza sia la strada da seguire. Non ne convieni caro Scottex?
http://img.imagearn.com/imags/09112010/5144057.jpg

[fork()]

http://www.michaelnielsen.org/ddi/how-the-bitcoin-protocol-actually-works/

Non so se vi può interessare e non l'ho letto tutto ma quel poco che ho letto il tipo era così cauto che potrebbe anche essere una buona spiegazione
http://nobetter.name
[George Sodini::post]ho stimato che solo negli Stati Uniti ci sono 30 milioni di donne. Nessuna delle quali vuole stare con me

[fra::post]Io eiaculo nella bocca che bacia pure il mio di figlio senza problemi
Avevo solo qualche remora a sborrarle sulle tette quando allattava

[fork()]

Anche se virtuale, un bel gioco dura poco. Già finita la frenesia globale per BitCoin, la valuta elettronica concepita per vivere interamente in Rete al riparo dal giogo delle banche centrali nazionali? Così sembrerebbe, perché il fenomeno non è passato inosservato all’occhio dei governi.

Le autorità cinesi nei giorni scorsi ne hanno vietato le transazioni, costringendo la principale piattaforma di scambio, BTC China, a rifiutare depositi in moneta cinese.

La Danimarca ha annunciato che adeguerà le sue leggi anti-riciclaggio per far fronte alle novità e la Norvegia dice che, invece di riconoscerla come moneta in corso legale, ne tasserà le rendite finanziarie.

Il risultato è che, ancora una volta, parlare di volatilità diventa eufemistico. Un anno fa un BitCoin valeva 13,60 dollari. A inizio dicembre ha raggiunto il picco, oltre 1.100 dollari, per poi sprofondare, dopo il giro di vite degli Stati, circa della metà, intorno ai 550 dollari.



http://it.euronews.com/2013/12/18/gia-finita-la-favola-di-bitcoin-governi-all-attacco-il-valore-crolla/


capito, vermi?
supermaz è l'uomo giusto per qualsiasi persona che abbia dei gusti raffinati ed un cuore grande. (muffa)
una donna può campare ancora oggi facendo ciò che faceva la sua antenata del tremila avanti cristo, cioè la puttana o la sguattera o entrambe, mentre l'uomo purtroppo non può più vivere di guerra e di caccia, nè farsi giustizia con arco e frecce (scotto)
rebis è la ragazza della porta 80 accanto(}-{aiku)

Asphalto ChillEx | Rispondi con la Susi!

[fork()]

Come dicevo nell'altro thread, ho goduto a manetta vedendo thread con i nuermi delle hotline per suicidi spuntare nei forum di bitcoin. E' uno schema piramidale annunciato e denunciato e G-O-D-O se qualcuno si è fatto inculare.

[fork()]

cosa sono le hotline per suicidi?
supermaz è l'uomo giusto per qualsiasi persona che abbia dei gusti raffinati ed un cuore grande. (muffa)
una donna può campare ancora oggi facendo ciò che faceva la sua antenata del tremila avanti cristo, cioè la puttana o la sguattera o entrambe, mentre l'uomo purtroppo non può più vivere di guerra e di caccia, nè farsi giustizia con arco e frecce (scotto)
rebis è la ragazza della porta 80 accanto(}-{aiku)

Asphalto ChillEx | Rispondi con la Susi!

[fork()]

[supermaz::post]le hotline per suicidi
Fanciulle discinte che ti insegnano a stringere per bene il cappio con voce calda e sensuale.

Svegliatemi per l'apokatastasis

[fork()]

[gonzokampf::post]
[supermaz::post]le hotline per suicidi
Fanciulle discinte che ti insegnano a stringere per bene il cappio attorno alla minchia con voce calda e sensuale.
--
disputer˛ sulle vostre tombe

[fork()]

se facessi un gioco che includa la compravendita di item farei una cosa tipo:
ognuno quando gioca ha un processo che mina bitcoin che da a me server centrale, io in cambio gli do gli item per giocare.
Potrebbero farlo alla blizzard: sfruttare gli anni di processore degli utenti world of warcraft per minare una valanga di bit coin in cambio di una mancia di stronzi magici per il tuo barbaro di 84° livello.

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai