tech bla-bla :: [info] bitcoin





http://www.weusecoins.com/

qualcuno di voi conosce / ha installato / utilizza / s'è fatto una opinione?

ho guglato ma mi pare non se ne sia mai parlato (se si affozzate pure)

edit: in sostanza mi pare di aver capito che si installa un client p2p sul proprio PC, questo in background viene utilizzato dal network per non meglio precisate "operazioni di crittografia", che automaticamente mi fanno pensare a:

a . grid computing per complessi calcoli di rocket science
b . grid computing per complessi brute force di conti correnti
c . proxy per trasmissioni di pornografia crittografata
d . alquaeda
e . rettiliani

E sopratutto quando leggo p2p penso a backdoors grandi come portoni

Insomma il pc fa questo lavoro che viene ricompensato in "crediti" che poi sono come una di quelle monete "parallele" di cui ogni tanto parlano i TG

Oppure è un piano dei sionisti per governare il montoh.

[fork()]

dai ma veramente nessuno di voi ?

Oppure vi state facendo i soldi e non volete condividere con vostro buon vecchio zio tigro il segreto del vostro successo finanziario?

[fork()]

[uomo tigro::post]
dai ma veramente nessuno di voi ?



Oppure vi state facendo i soldi e non volete condividere con vostro buon vecchio zio tigro il segreto del vostro successo finanziario?





Ma anche volendo, è una valuta di scambio, non è che la puoi cambiare con soldi veri, o sbaglio?
una bella spremuta di minchia"Esiste una meta
per il vento d'inverno:
il rumore del mare"

Ikenishi Gonsui

[fork()]

[}-{aiku::post]non è che la puoi cambiare con soldi veri, o sbaglio?


Pare che esista un marketplace nel quale puoi scambiare coins con prodotti e servizi "reali", mi pare che sia possibile anche cambiare i coins in soldi, io proverei ma non mi convince il client, apre le porte del mio PC a non so cosa.

Io credo che ci siano asfaltiti che lo utilizzano, ma essi non parlano per paura di incappare nelle ire del Gran Signore del Signoraggio, che posta su questo forum ed il cui nome è

[fork()]

Vabbè l'idea credo nasca proprio da quel genere di riflessioni post-signoraggio, dato che l'argomentazione principe delle controproposte è che qualsiasi valuta, purché accettata e riconosciuta, viene automaticamente dotata di un valore.

Io sono scettico sulle valute di internet però parliamone, potrebbe essere un buon metodo per pagare le webcam girls.
una bella spremuta di minchia"Esiste una meta
per il vento d'inverno:
il rumore del mare"

Ikenishi Gonsui

[fork()]

Si ma il punto è: me lo scarico 'sto minchia di client o rischio di trovarmi l'FBI a casa per aver trasformato il mio PC in un proxy di trasmissioni sconvenienti?

Squeak tu lo utilizzi?

[fork()]

No, prima di tutto devo capire che cazzo me ne faccio di una moneta solo internet, e in quetso caso non penso che vorrò dientare un early adopter e anche perchè ho letto degli articoli che non condividono l'entusiasmo.

Per il momento tengo osservata la situazione.
strokImmagino un mondo senza guerra, un mondo senza odio.
E immagino noi che lo attacchiamo, perche' non se l'aspetterranno.
(J. Handey)

[fork()]

io se stm non da l'ok non perdo manco tempo a leggere

[fork()]

disclaimer: non ne so un cazzo di questa roba, fino a ieri ne ignoravo l'esistenza.

Detto ciò:

[squeakthemouse::post]una moneta solo internet


4 teh lulz ho appena creato un account presso un bitcoin pool e lanciato un pratico programmino dotato di GUI che sfrutta i driver openCL della mia scheda video per generare bitcoin.

Vediamo un po' che succede (9 su 10 friggerò la mia fida 4870)

[fork()]

ottimo joe!

plis tienici infommati

[fork()]

QCQ!
Ha una consistenza variabile ed una viscosità che lo rende scivoloso e simile all'albume dell'uovo.®

[fork()]

ok ecco un po' di dati parziali, devo uscire e col cazzo lascio il PC solo soletto a stecca (non proprio ma quasi) per chissà quante ore.


Software utilizzato:

- Bitcoin
- poclbm-gui (GPU miner + GUI)
- Ati Tray Tools
- Gpu-Z

Pool di riferimento: d33pbit.net (leetizzato) - opzione Pay per Share


Hardware: Ati 4870 @ 700 - 850 con ventola al 70% - temp. media 70°C; consumo in full @ 750 - 975 = 190W


bitcoin generati in due ore: 0,0107

media oraria: 0,00535

tempo necessario a generare 1 bitcoin: 200h circa


Ipotizzando un costo al Kw/h pari a 0,13€ e il consumo in full del PC, a me produrre 1 bitcoin costa poco meno di 5€ (metodo spannometrico a forte rischo cazzata, non ho tempo di fare le verifiche del caso). Alla data attuale si puo' rivendere a 6,10€ :|

Le schede video di nuova generazione di fascia medio/alta dovrebbero essere decisamente più performanti, a fronte di un consumo equivalente.
Per i calcoli si puo' usare anche la CPU ma nel mio caso (dual core) non conviene.

[fork()]

Seguo il fenomeno bitcoin per ragioni accademiche. AMA.
Vi consiglio due letture per farvi un'idea:

PRO: il fondatore del partito pirata svedese.
CONTRO: un economista random, ma con lunga e articolata argomentazione (prima risposta).

[}-{aiku::post]
Vabbè l'idea credo nasca proprio da quel genere di riflessioni post-signoraggio, dato che l'argomentazione principe delle controproposte è che qualsiasi valuta, purché accettata e riconosciuta, viene automaticamente dotata di un valore.
Hmm. no il signoraggio non c'entra nulla. La creazione di monete alternative ha una lunga tradizione, anche recente. Così come è lunga la tradizione di progetti - più o meno utopici - di sistemi monetari alternativi. Bitcoin è uno di questi, con caratteristiche originali e che per il momento sembra funzionare. Io mi metto tra i curiosi, penso che in futuro questa idea (magari non necessariamente bitcoin) si rivelerà vincente.

[fork()]

[Joe::post]
ok ecco un po' di dati parziali, devo uscire e col cazzo lascio il PC solo soletto a stecca (non proprio ma quasi) per chissà quante ore.





Software utilizzato:



- Bitcoin

- poclbm-gui (GPU miner + GUI)

- Ati Tray Tools

- Gpu-Z



Pool di riferimento: d33pbit.net (leetizzato) - opzione Pay per Share





Hardware: Ati 4870 @ 700 - 850 con ventola al 70% - temp. media 70°C; consumo in full @ 750 - 975 = 190W





bitcoin generati in due ore: 0,0107



media oraria: 0,00535



tempo necessario a generare 1 bitcoin: 200h circa





Ipotizzando un costo al Kw/h pari a 0,13€ e il consumo in full del PC, a me produrre 1 bitcoin costa poco meno di 5€ (metodo spannometrico a forte rischo cazzata, non ho tempo di fare le verifiche del caso). Alla data attuale si puo' rivendere a 6,10€ :|



Le schede video di nuova generazione di fascia medio/alta dovrebbero essere decisamente più performanti, a fronte di un consumo equivalente.

Per i calcoli si puo' usare anche la CPU ma nel mio caso (dual core) non conviene.
+1
:|
[Pisodeuorrior::post]Esc pero' non mi fare il saccentone ho dato diversi esami di storia dell'arte piuttosto complicati, dai

[fork()]

[-::post]Hmm. no il signoraggio non c'entra nulla. La creazione di monete alternative ha una lunga tradizione, anche recente. Così come è lunga la tradizione di progetti - più o meno utopici - di sistemi monetari alternativi. Bitcoin è uno di questi, con caratteristiche originali e che per il momento sembra funzionare. Io mi metto tra i curiosi, penso che in futuro questa idea (magari non necessariamente bitcoin) si rivelerà vincente.

Parlaci della mitica banca svizzera Wir

[fork()]

oh oh quello è un bel discorso, basata sulle idee del tedesco Silvio Gesell. Diciamo che il piano di Gesell è il contrario di bitcoin. Mentre bitcoin è una moneta forzatamente deflazionista e indipendente dal controllo pubblico, quella che Gesell pensava era una moneta forzatamente inflazionista e necessariamente nazionale (o almeno, controllata da una entità centrale, in questo caso la banca Wir).

Ora, qui a Lausanne c'è la banca Wir, ma non so se utilizza ancora qualcosa del progetto originale (credo di no, ma mi informerò). Quale sono i vantaggi di una moneta inerentemente inflazionistica? Beh, che deve essere spesa il prima possibile. Molti economisti infatti hanno proposto - riprendendo le idee di Gesell - che la banca centrale utilizzi un tasso di interesse negativo in caso di crisi. Perché spingerebbe tutti a non risparmiare e spendere il prima possibile. Da qualche anno i tassi di interesse americani sono vicini allo 0, il sistema attuale non permette di discendere sotto lo 0 perché la moneta che utilizziamo comunemente non è soggetta ad interesse (detto altrimenti, è a interesse 0).

questo meriterebbe un lungo post, ma ora devo lavorare. ciao.

[fork()]

[-::post], il sistema attuale non permette di discendere sotto lo 0 perché la moneta che utilizziamo comunemente non è soggetta ad interesse (o appunto, è a interesse 0).

anche perché vorrebbe dire: tienimi questi cento euro, che quando me li restituisci poi te ne regalo 10. Cioé, son euri, mica maria giovanna.
ho il ciclo, scusate, io non sono cattiva, è il ciclo dentro di me.
se darò altre rispostacce tenete presente questo post come dichiarazione universale di scuse. (silvie)

[fork()]



popup
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
L'orzata in frigo è imperdonabile. (Squallido Master)
Scegliamo di mangiare una polenta abbrustolita, e la chiediamo senza alcun abbinamento. (Il Maestro)
[Fred::post]l'asphalto tutto = quella merda di rodolfo, che raccoglie i consensi dello 0.03% di asphalto (ovvero la sua utenza e basta

Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)
W NAPOLI

[fork()]

la gonna con i teschi della tipa nella seconda foto e' BELLISSIMA!
._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._._.

[fork()]

[-::post]Ora, qui a Lausanne c'è la banca Wir, ma non so se utilizza ancora qualcosa del progetto originale (credo di no, ma mi informerò).

Yes, ci sono i Wir utilizzabili tra clienti della stessa banca Wir (ad esempio puoi pagare un elettricista un tot% in Wir e un tot in CHF). E' una cosa che mi affascina un casino.

[fork()]

[maXdanno::post]
[-::post], il sistema attuale non permette di discendere sotto lo 0 perché la moneta che utilizziamo comunemente non è soggetta ad interesse (o appunto, è a interesse 0).

anche perché vorrebbe dire: tienimi questi cento euro, che quando me li restituisci poi te ne regalo 10. Cioé, son euri, mica maria giovanna.
si si esatto. per dirla banalmente: tutta la moneta moderna è credito (per chi la detiene - noi) e debito (per chi la emette - la bce&c.), solo che è un debito un po' speciale, perché la banca centrale non è tenuta a pagarci un interesse. e tutto questo si basa sulla capacità di indurre gli attori del mercato a impiegare i debiti della banca centrale come moneta, overo è una questione di fiducia. Non per nulla le monete moderne (bitcoin compresa) si dicono "monete fiduciarie", e se la fiducia non ti basta "a corso forzoso" (nel caso di quelle statali, cioè praticamente tutte).

ora però lavoro.

[fork()]

cazzo che topa di cristo ma chi cazzo è quella? moar

[info] affossatemy
[fork()]

[bau::post]cazzo che topa di cristo ma chi cazzo è quella? moar


Eccoti accontentato:



 su Asphalto valgo meno di una scimmia

I ain't afraid of no goatse

[fork()]

OMG

"The Bitcoin community faced another crisis on Sunday afternoon as the price of the currency on the most popular exchange, Mt.Gox, fell from $17 to pennies in a matter of minutes."

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai