deliri :: [3] [esterofilia] Bottane contro Zoccole, ergo: Italiane contro Straniere

Pare un'ostrica morta o roba del genere. Gliele facevo tenere aperta e ci mandavo sopra la luce. Non c'è proprio dentro nulla, specialmente quando l'hai rasata. È il pelo che te la rende misteriosa. Il fatto è che sembrano tutte uguali, quando le vedi coi vestiti addosso t'immagini chissà cosa; gli dai, come dire, una personalità, che naturalmente non hanno. Tutto questo mistero del sesso e poi ti accorgi che è nulla, un vuoto e basta. Non sarebbe divertente trovarci dentro un'armonica, oppure un calendario? Invece non c'è nulla, nulla di nulla.
io (qualora v'interessasse) un po' per pigrizia e un po' per ragioni di pelle delicatina, non me la raso. una volta un mio fidanzato di tanti anni fa la pulì completamente usando rasoio e schiuma da barba, e la ricrescita è stata dolorosissima, specie sul monte di venere. da allora mai più, neanche dietro richiesta esplicita. la sfoltisco un poco d'estate, quelle due o tre volte che indosso il costume da bagno, e basta. a chi dice che la figa pelosa puzza, faccio presente che, in assenza di infezioni, quella non si chiama puzza ma odore, e che se uno decide di andare a leccare una vagina non è che poi debba lamentarsi se c'è anche una sfumatura di piscio, no? infine, un suggerimento per detergere la bagigia facendo sì che mantenga il suo odore naturale e contemporaneamente garantendo un'igiene soddisfacente: soluzione di acido borico all'1%, e niente saponi (tranne quando sono proprio necessari).
[falena::post]beh ma hoovie la si trova molto più facilmente senza mutande che senza un libro!

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai